• | A A A
  • Moody's Aa3
  • Rating BNP Paribas S&P A

Prodotti di Borsa, BNP Paribas

Investimenti
La banca per un mondo che cambia

FAQ

Come posso sottoscrivere i Certificate BNP Paribas?

Se il Certificate è in fase di collocamento e sei un cliente BNL, puoi recarti presso la tua agenzia BNL e sottoscrivere semplicemente il Certificate; se invece non sei un correntista BNL è necessario aprire un conto per poter sottoscrivere il Certificate.

Come posso liquidare l’investimento in Certificate BNP Paribas?

  • Se il Certificate è già quotato in Borsa Italiana o sul mercato TLX, puoi liquidarlo presso qualunque banca o intermediario anche online ed il controvalore sarà accreditato sul conto corrente in due giorni lavorativi.
  • Se il Certificate non è quotato né in Borsa Italiana né sul mercato TLX puoi rivolgerti alla tua agenzia BNL.

Come posso cercare rapidamente il Certificate che mi interessa?

Sul sito internet investimenti.bnpparibas.it è possibile ricercare il Certificate di interesse inserendo il codice ISIN, il codice di negoziazione, la tipologia di Certificate o il suo sottostante nell’area “Ricerca” (campo arancione); oppure puoi utilizzare il menù a tendina attivabile selezionando la voce della home page “Ricerca prodotti”.

Se il Certificate è di BNL, puoi cliccare sul banner “BNL” in basso a sinistra nella homepage del sito: in questo modo puoi visualizzare tutti i Certificate ordinati per codice interno BNL.

Dove posso controllare la quotazione dei Certificate BNP Paribas?

I Certificate sono quotati in Borsa o sul mercato TLX dalle 9:05 alle 17:25 tutti i giorni. Per controllare la quotazione puoi:

  • Entrare nel sito investimenti.bnpparibas.it, inserire il codice ISIN nell’area RICERCA e nella pagina che si apre relativa al Certificate, puoi osservare le quotazioni Denaro (Bid => prezzo a cui puoi vendere) e Lettera (Ask => prezzo a cui puoi acquistare):
  • Chiamare il Numero Verde 800924043;
  • Se desideri avere sott’occhio la quotazione dei tuoi Certificate in un’unica schermata puoi utilizzare la funzione Watchlist (Portafoglio virtuale), uno strumento totalmente gratuito che trovi nella pagina iniziale del sito investimenti.bnpparibas.it alla voce “Strumenti”, dopo esserti registrato.

Quali sono gli Strike Price (o livelli iniziali) delle azioni sottostanti il Certificate?

Per conoscere i Prezzi Strike di un Certificate con sottostante una o più azioni o indici, puoi entrare nel sito investimenti.bnpparibas.it e inserire il codice ISIN nell’area RICERCA; si possono presentare due casi:

  • se il Certificate ha come sottostante un paniere, selezionare in Scarica la Documentazione il Termsheet o la Notice: nella tabella situata a metà pagina è possibile osservare i livelli di prezzo ricercati del relativo sottostante;
  • se invece il Certificate ha come sottostante un titolo singolo o un solo indice, il livello iniziale è indicato nella sezione a sinistra del sito (Dati Certificate) sotto la voce Strike (per una conferma ufficiale conviene comunque sempre fare riferimento al Termsheet).

Come faccio a controllare se il Certificate ha toccato la barriera?

Nel caso di Certificate con barriera, per verificare se il prodotto ha toccato la barriera vai su investimenti.bnpparibas.it ed entra nella pagina di dettaglio del Certificate d’investimento che ti interessa: se la barriera è stata toccata è possibile verificarlo dal messaggio “Questo prodotto ha toccato la barriera” situato in “Caratteristiche”; per avere una conferma ufficiale occorre aprire il documento “Barrier” posto nella parte inferiore della pagina relativa al Certificate, in “Scarica la Documentazione”.

Come viene monitorata la barriera ?

Esistono 3 possibili tipi di monitoraggio delle Barriere:

  • in continuo, cioè si considera il prezzo del sottostante ad ogni istante nell’arco della giornata di Borsa lungo tutto il periodo di durata del Certificate;
  • alla chiusura giornaliera, cioè il Prezzo ufficiale del sottostante alla chiusura del mercato di Borsa;
  • a scadenza, cioè il prezzo di chiusura del sottostante alla data di scadenza del contratto (“Valuation Date” per sottostanti esteri ed “Exercise Date” per sottostanti italiani). 
Per verificare la tipologia di monitoraggio della barriera occorre entrare nel sito investimenti.bnpparibas.it, inserire il codice ISIN nell’area RICERCA e nella pagina che si apre relativa al Certificate, nella sezione a sinistra, si può osservare la voce “Tipo Barriera”.
Inoltre, nella sezione “Scarica la documentazione”, aprendo il Final Terms (FT) (generalmente redatto in lingua inglese), nel paragrafo 53 si può trovare il dettaglio del tipo di barriera.
 

Cosa accade in caso di Eventi sul Capitale o Corporate Actions (ad es. aumenti di capitale, stacco di dividendi straordinari, split dell’azione sottostante, fusione) sull’azione sottostante?

In caso di evento sull’azione sottostante, i Certificate d’investimento proseguono la loro vita e vengono solo aggiornati i livelli di Strike (livello iniziale), livello Barriera, Bonus, Cap ed eventuale Multiplo o Moltiplicatore. Nella giornata seguente all’evento, i dati vengono aggiornati sul sito investimenti.bnpparibas.it nella pagina relativa al Certificate: inoltre nella sezione “Scarica la documentazione” viene inserita una Notice . Questa Notice specifica il vecchio livello Strike e il nuovo livello dopo la rettifica.

Se il titolo fa parte di un paniere viene semplicemente inserita una Notice sul sito.

In caso di pagamento di un dividendo ordinario  non è prevista alcuna rettifica sia per Certificati d’Investimento che per Turbo e Leva Fissa.

Come avviene il regolamento e la liquidazione dei proventi prodotti dai Certificate lungo la loro vita ed a scadenza?

Le date importanti relative al pagamento dei proventi dei Certificate sono riscontrabili nel Termsheet e nelle Final Terms. Durante la vita del Certificate il regolamento dei premi avviene alla “Payment Date”. A scadenza il rimborso (“Redemption Date“) avverrà circa una settimana dopo la “Valuation Date”, ma la data precisa è indicata nelle Final Terms.

Quali vantaggi ha la quotazione su Borsa Italiana?

La quotazione dei Certificate su Borsa Italiana garantisce il mantenimento della loro liquidità: infatti vi è in qualsiasi momento la possibilità di vendere o acquistare i Certificate ai prezzi Bid (“Denaro”) ed Ask (“Lettera”) praticati dal Market Maker di BNP Paribas con uno spread minimo calcolato sulla base delle indicazioni date da Borsa Italiana. Inoltre Borsa Italiana effettua un controllo continuo sulle condizioni di negoziazione dei Certificate fornendo quindi una garanzia di efficienza. Infine in fase di quotazione dei Certificate, Borsa Italiana controlla il rispetto della Normativa di Borsa da parte degli stessi.

Che cos'è il TLX?

Il TLX è un sistema di contrattazioni, parallelo a quello di Borsa Italiana. In questo mercato elettronico sono quotati oltre 3.000 strumenti finanziari.
Come Borsa Italiana il mercato TLX garantisce il mantenimento della liquidità dei Certificate: dalle 9 alle 17.30 vi è infatti la possibilità di vendere o acquistare i Certificate ai prezzi Bid ("Denaro") ed Ask ("Lettera") praticati dal Market Maker di BNP Paribas.
Infine, il mercato TLX effettua un controllo continuo sulle condizioni di negoziazione dei Certificate fornendo quindi una garanzia di efficienza.

Chi sono l’emittente ed il garante dei Certificate d’investimento?

L’emittente dei Certificate è BNP Paribas Arbitrage Issuance BV oppure BNP Paribas SA mentre il garante è BNP Paribas (“BNPP”) a cui è stato assegnato un rating pari ad Aa2 da parte di Moody’s e AA da parte di Standard and Poor’s: come definito da Moody's un giudizio "Aa" implica che le obbligazioni del Garante ai sensi del Programma sono di alta qualità e sono soggette ad un rischio di credito molto basso. Come definito da Standard & Poor's, un giudizio "AA" implica che la capacità del Garante di onorare i propri impegni finanziari, ai sensi dei Certificates, è molto forte.

In caso di fallimento di BNP Paribas Arbitrage Issuance BV, BNP Paribas garantirà per le obbligazioni contratte dall’emittente.

Come faccio a tenermi informato sulle prossime emissioni?

Puoi visitare nel sito investimenti.bnpparibas.it l’area “Nuovi prodotti”: se sei un cliente BNL o desideri aprire un conto presso questo intermediario, nell’area “Prodotti in sottoscrizione” sono presentati i nuovi prodotti con indicazione del periodo di sottoscrizione; nell’area “Nuove emissioni” puoi trovare l’elenco completo di tutte le nuove emissioni degli ultimi mesi.

Quando posso vendere o comprare un certificato per aver diritto ad un eventuale premio fisso o condizionato?

Successivamente alla Data di Valutazione in cui è verificata la condizione per il pagamento del premio, il cliente per avere diritto a ricevere tale premio non deve vendere (se possessore) / deve acquistare (se non possessore) il certificate in questione entro 3 giorni lavorativi antecedenti la Data di Registrazione (indicata nelle Condizioni Definitive). Inoltre il prezzo del certificate viene decurtato dell’ammontare del premio 2 giorni lavorativi antecedenti la Data di Registrazione.

Non riesco a trovare ciò che cerco dopo aver seguito i vostri consigli della Pagina Internet investimenti.bnpparibas.it, come posso fare?

Per qualsiasi informazione può rivolgersi al Numero Verde 800 92 40 43.