• | A A A
  • Moody's Aa3
  • Rating BNP Paribas S&P A+

Prodotti di Borsa, BNP Paribas

Investimenti
La banca per un mondo che cambia

HOME > Temi d'investimento > Articolo

17.05.2021
Tema d’Investimento a cura di

Bancario

Nel nuovo Cash Collect di Bnp c’è credito e chip

Abbiamo selezionato un prodotto della gamma di Cash Collect di ultima emissione di Bnp Paribas, codice Isin NLBNPIT128C0, e sottostanti due blue chip italiane, Unicredit e Stm, che oggi quota in sconto a 99 euro. Il prodotto prevede, a partire dal 26 luglio, cedole condizionate trimestrali da 3,2 euro con barriera cedola al 70% 


Memory Cash Collect su worst of: STMicroelectronics, Unicredit

ISIN NLBNPIT128C0
Premio 3,2 %
Barriera 70 %
Scadenza 26.04.23
Scopri di più

Vaccinazioni e riavvio dei settori chiave, come semiconduttori e trasporti, c’è probabilmente questo nella roadmap della ripartenza del mondo post pandemia.

Intanto, in Borsa, il settore tech europeo, oggi perde il 2,2% e scivola sui minimi delle ultime cinque settimane.

Fa paura il forte incremento dei prezzi alla produzione emersi stanotte in Cina (+6,8%), c’è il timore che una ripartenza dell’inflazione sia dannosa soprattutto per le società ad alta crescita e multipli esasperati.

Ma da inizio anno, l’indice Stoxx del settore Tech europeo è ancora in crescita del +9,8%, percentuale allineata a quello dell’indice Stoxx globale (+9,5%).

Per ripartire, i tech europei hanno bisogno di un’accelerazione della campagna vaccinale, ma anche dello sblocco del collo di bottiglia che strozza la produzione dei chip, componentistica divenuta fondamentale e strettamente correlata alla futura ripresa di molti settori chiave del mercato; dall’AI ai data center, dalla cybersecurity all’ automotive.

A stupire invece gli investitori è il settore banking, con le banche italiane sui massimi degli ultimi 14 mesi con una performance performance che si si è ampliata a un +24%. Spicca Unicredit, +28% da inizio anno.

Per investire su due blue chip italiane con visione di lungo periodo, abbiamo selezionato un prodotto della gamma di Cash Collect di ultima emissione di Bnp Paribas, codice Isin NLBNPIT128C0, con sottostanti Unicredit e Stm, che oggi quota in sconto a 99 euro.

Il prodotto prevede, a partire dal 26 luglio, cedole condizionate trimestrali da 3,2 eu (pagamento al 02/08), che sarà distribuito a condizione che i due sottostanti non perdano oltre il 30% dai rispettivi livelli iniziali (barriera cedola al 70%).

Il certificate ha una durata di due anni, gode dell’effetto memoria e, da ottobre, darà la possibilità di rimborso anticipato.

Ai livelli attuali, i due sottostanti sono ancora distanti dai livelli di barriera.



Rimborso anticipato trimestrale 

Il certificate gode della possibilità di rimborso anticipato che è attivo dal 26 ottobre 2021, con pagamento al 02/11 che scatterà se i due sottostanti si riporteranno, nelle date di valutazione trimestrali, ad un valore eguale o superiore a quello iniziale.

Per un’overview completa, qui il link alla pagina prodotto. 

Rimborso a scadenza (26 aprile 2023)

Se il certificate non scade anticipatamente, alla data di valutazione finale l’investitore riceverà 100 euro più il premio relativo al trimestre in corso.

Se il prezzo di anche solo uno dei due sottostanti, alla data di valutazione finale, si troverà sotto al suo livello di barriera (70%), l’investitore riceverà un pagamento eguale alla performance del peggior sottostante rispetto al livello iniziale.

Per la brochure completa sui certificati Cash collect di Bnp, qui il link alla pagina emittente dove potrete trovarne la descrizione dettagliata.

Il Certificate è soggetto ad un livello di rischio pari a 6 su una scala da 1 a 7.

L’investitore è esposto anche al rischio default dell’emittente e alla perdita totale del capitale investito, in caso di azzeramento del valore di uno dei sottostanti.

La presente comunicazione non integra in alcun modo consulenza – nemmeno generica – o ricerca in materia di investimenti, non è stata preparata conformemente ai requisiti giuridici volti a promuovere l’indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetta ad alcun divieto che proibisca le negoziazioni prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

Ricordiamo, prima dell’adesione, di leggere attentamente il prospetto di base, ogni eventuale supplemento, la nota di sintesi, le condizioni definitive e il documento contenente le informazioni chiave (KID) e, in particolare, le sezioni dedicate ai fattori di rischio connessi all’investimento, ai costi e al trattamento fiscale relativi ai prodotti finanziari ivi menzionati reperibili sul sito dell’emittente:clicca qui. 


Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di  cliccare su questo link

AVVERTENZA

Il produttore delle raccomandazioni di investimento originali non è BNP Paribas, né una delle altre società del gruppo BNP Paribas. Le informazioni che ai sensi del Regolamento (UE) n. 596/2014 si richiedono al produttore sono fornite da una terza parte, sotto la propria responsabilità, in un’avvertenza separata. Per ulteriori informazioni, clicca QUI

Avvertenza

Prima di adottare una decisione di investimento al fine di comprendere appieno i potenziali rischi e benefici connessi alla decisione di investire negli strumenti finanziari quivi menzionati si invita a leggere attentamente la documentazione di offerta e/o quotazione relativa agli strumenti finanziari, in particolare, le sezioni dedicate ai fattori di rischio connessi all’investimento, ai relativi costi e al trattamento fiscale, nonché il relativo documento contenente le informazioni chiave (KID), ove disponibile. Tale documentazione è disponibile sul presente sito web investimenti.bnpparibas.it e negli eventuali ulteriori eventuali luoghi indicati nella relativa documentazione di offerta e/o quotazione. L’investimento negli strumenti finanziari quivi menzionati può comportare il rischio di perdita totale o parziale del capitale inizialmente investito, fermo restando il rischio Emittente e, ove applicabile, il rischio di assoggettamento del Garante allo strumento del bail-in. Ove tali strumenti finanziari siano venduti prima della scadenza, l’investitore potrà incorrere anche in perdite in conto capitale. Nel caso in cui tali strumenti finanziari siano acquistati o venduti nel corso della loro durata, il rendimento potrà variare. Le informazioni quivi riportate hanno scopo meramente promozionale e non sono da intendersi in alcun modo come sollecitazione, offerta al pubblico o consulenza in materia di investimenti. Le informazioni e i grafici a contenuto finanziario quivi riportati sono meramente indicativi e hanno scopo esclusivamente esemplificativo e non esaustivo. I rendimenti passati non sono indicativi, né sono garanzia, dei rendimenti futuri. È responsabilità dell’investitore effettuare un’accurata analisi di tutti i profili fiscali, legali e regolamentari (inclusi i fattori di rischio, tra i quali, i fattori di rischio legati ai tassi di interesse, i fattori di rischio di default e i fattori di rischio legati all’assenza di liquidità) connessi all’investimento negli strumenti finanziari quivi menzionati. BNP Paribas e/o altra società del gruppo BNP Paribas non potranno essere considerate responsabili delle conseguenze finanziarie o di altra natura derivanti dall’investimento in tali strumenti finanziari. Eventuali raccomandazioni di investimento quivi contenute non soddisfano i requisiti di legge relativi all’indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non sono soggette ad alcun divieto di esecuzione di operazioni su strumenti finanziari prima della loro divulgazione.

Scopri l’anteprima! Nuova sezione. Tempo Reale
Scopri l’anteprima!
Nuova sezione
Tempo Reale