Positiva la raccolta netta di Azimut nel mese di gennaio 2019 pari a 554 milioni di euro. Lo comunica lo stesso gruppo secondo cui il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine gennaio a € 53,0 miliardi, di cui € 41,5 miliardi fanno riferimento alle masse gestite. Il Gruppo ha in programma l’apertura di un secondo ufficio negli Emirati Arabi Uniti, e precisamente nel Abu Dhabi Global Market, che includerà un team di gestione locale e rafforzerà l’offerta per clienti istituzionali con soluzioni di investimento globali grazie alle competenze del Gruppo. “Il nuovo anno si è aperto con un andamento positivo sia della raccolta, che con oltre 550 milioni di euro ci vede al vertice delle società quotate per flussi in entrata a gennaio, sia della performance media ponderata netta al cliente che, con un +3,5% da inizio anno, rimane oltre l’1% superiore a quella dell’industria" commenta Pietro Giuliani, Presidente del Gruppo. "Alla base di questi risultati l’unicità del nostro modello di business, focalizzato sulla qualità della gestione e dei servizi di consulenza, e il contributo sempre più rilevante delle attività svolte all’estero dalle società del Gruppo”.

Fonte: Finanza.com

ViadeoViadeoLinkedInLinkedIn