Il food delivery è una delle migliori opportunità. Lo afferma Marc Chapman, gestore del fondo HI Principia, Hedge Invest Sgr.  In un contesto in cui i mercati azionari europei stanno continuando a recuperare, proseguendo la buona performance del primo trimestre dell’anno, trovare opportunità sul lato lungo sta diventando più difficile. In questo contesto, un titolo che spicca – dice l’esperto di HI Principia - è quello di Delivery Hero, che in aprile ha registrato un’ottima performance. La società, quotata alla Borsa di Francoforte, è leader nel settore in forte crescita della consegna di cibo a domicilio e controlla numerosi brand, compreso Foodora.

Food delivery: ecco il titolo su cui puntare secondo HI Principia

Delivery Hero ha stabilito una posizione molto solida in diversi mercati, incluso il Medio Oriente e la sua progressione dei ricavi è stata molto dinamica, nonostante le preoccupazioni circa il timing di una reale profittabilità. All’inizio dell’anno il management ha indicato che avrebbero aumentato gli investimenti nel marketing e nel pricing al fine di spingere la crescita. Il mercato era preoccupato per il potenziale ROI (Return on Investment) di questi investimenti, tuttavia i dati più recenti sembrano indicare che questo aumento della spesa possa dare buoni frutti in termini di rendimento. I risultati più recenti pubblicati dalla società hanno superato le attese, mentre le preoccupazioni circa l’uso della liquidità sono scemate. La società è ben posizionata per crescere nel medio termine dice l’analista secondo cui la cessione di attività che hanno un posizionamento di mercato più debole e il consolidamento dell’industria dovrebbe aiutare a rafforzare la posizione dell’azienda nei mercati core.

Amazon investe 575 milioni di dollari in Deliveroo

Il settore food delivery ha un potenziale riconosciuto anche da un colosso come Amazon. Deliveroo, piattaforma online per la consegna di cibo a domicilio, ha reso noto che il gigante di Seattle investirà 575 milioni di dollari in Deliveroo, divenendo il maggiore investitore nell’ultimo round di raccolta fondi di Deliveroo e si affiancherà agli altri investitori già azionisti: T. Rowe Price, Fidelity Management, Research Company, e Greenoaks. La App di consegna cibo ha domicilio ha fatto sapere di aver raccolto sinora 1,53 miliardi. “Amazon è stata un’ispirazione per me personalmente e per l’azienda, e non vediamo l’ora di collaborare con un’organizzazione così ossessionata dal ruolo di clienti”, afferma Will Shu, fondatore e CEO di Deliveroo. “Siamo impressionati dall’approccio di Deliveroo e dalla loro dedizione nel fornire ai clienti una selezione sempre crescente di ottimi ristoranti, oltre a comode opzioni di consegna”, dichiara Doug Gurr, Country Manager di Amazon UK. Con questa operazione Amazon entra in questo mercato promettente e di fatto entra in concorrenza con Uber Eats che ha raccolto finora 1,53 miliardi di dollari.



Fonte: Finanza.com

ViadeoViadeoLinkedInLinkedIn