Ford ha annunciato un nuovo round di licenziamenti, che lascerĂ  a casa 7.000 dipendenti, il 10% circa della sua forza lavoro globale, entro il mese di agosto. I tagli scatteranno nell'ambito di un piano di ristrutturazione, concepito per far risparmiare al colosso dell'auto $600 milioni l'anno. Jim Hackett, amministratore delegato di Ford, ha precisato in una email ai dipendenti che 2.300 dei tagli complessivi colpiranno la forza lavoro degli Stati Uniti.

Fonte: Finanza.com

ViadeoViadeoLinkedInLinkedIn