"Siamo ferocemente determinati a superare il livello di crescita del Pil dello 0,2% indicato prudentemente nel Def". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nel suo intervento all'assemblea annuale di Confindustria. Conte ha aggiunto di essere fermamente convinto che "i provvedimenti in cantiere ci consentiranno di poter crescere". "Siamo fermamente convinti che l'Italia possa farcela, continuando sulla strada di un franco e intenso dialogo di una discussione condivisa e per portare il nostro Paese all'orizzonte che gli spetta di crescita e sviluppo sostenibile, in grado di impegnare le migliori energie".

Fonte: Finanza.com

ViadeoViadeoLinkedInLinkedIn