Intonazione positiva per Enel a Piazza Affari, dove il titolo mostra un rialzo di quasi l'1% in una seduta in calo per il Ftse Mib. Dopo l'annuncio della cessione di 540 MW di capacità rinnovabile in Brasile, gli analisti di Banca Imi e Akros hanno confermato la raccomandazione rispettivamente buy e accumulate sul gruppo energetico italiano. In particolare, gli esperti di Banca Akros che hanno un target price di 6,5 euro su Enel scrivono: questa operazione "è in linea con il piano strategico 2019-2021 di Enel, che punta a massimizzare la creazione di valore con una rotazione degli asset per liberare risorse che possano essere investite in nuovi progetti". La stessa Enel, parlando della vendita in Brasile, ha precisato in una nota che "l'operazione è finalizzata a liberare risorse che possano finanziare l’ulteriore sviluppo di Enel nelle rinnovabili in Brasile, proseguendo al tempo stesso nelle attività di gestione degli asset venduti".

Fonte: Finanza.com

ViadeoViadeoLinkedInLinkedIn