Inutile quasi dirlo ma il market mover della prossima settimana sarà la riunione della Federal Reserve (Fed), che si pronuncerà mercoledì prossimo sui tassi. "E' quasi difficile credere che poco più di sei mesi la Fed parlava di prospettive di almeno due rialzi quest'anno", commenta Michael Hewson, chief market analyst di Cmc Markets UK, sottolineando come ora "le attese del mercato siano cambiate radicalmente nello spazio delle ultime settimane, senza che nessuno parli della prospettiva di un possibile aumento dei tassi. I mercati hanno iniziato a prezzare la prospettiva di un taglio già il mese prossimo e di due tagli entro la fine dell'anno", aggiunge l'esperto.

Fonte: Finanza.com

ViadeoViadeoLinkedInLinkedIn