Giro di boa di settimana con intonazione negativa per Unicredit, tra i peggiori oggi sul Ftse Mib con oltre -2% a quota 7,778 euro. Da inizio mese il saldo in Borsa di Unicredit è di oltre -5% con un -13% dai livelli vicini ai 9 euro a cui il titolo si era spinto il 22 luglio. Ytd il saldo in Borsa di Unicredit è -40% circa rispetto al -26% del FTSE Italia All Share Banks. Lunedì e martedì Unicredit ha riscontrato problemi informatici che impediscono il pieno accesso all'home banking, ma anche operazioni come prelievi e depositi nelle filiali. Lunedì il supporto tecnico della banca di piazza Gae Aulenti aveva annunciato la risoluzione di questi problemi che però ieri sono riemersi. L'origine del malfunzionamento IT è dovuta ad anomalie generalizzate e in una nota di ieri Unicredit ha detto che i sistemi operativi sono ora attivi e funzionanti. Intanto Unicredit ha concluso il lancio di un bond senior non-preferred a sei anni, richiamabile a partire dal 22 settembre 2025, da un miliardo di dollari. L’emissione ha attratto una domanda complessiva pari a circa 4 miliardi di dollari.

Source

ViadeoViadeoLinkedInLinkedIn