La view di House of Trading

Tra le carte messe in campo da Luca Discacciati nella ventiquattresima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato”, è stata selezionata una rossa sul cambio EUR/USD.

29/06/2021 · PRODOTTO DA ELP SA

imagel7fxi.png

L’analisi di: Luca Discacciati

Trader e analista italiano. È specializzato nell’analisi
tecnica e nei cicli di Borsa applicati alle azioni.

Tra le carte messe in campo da Luca Discacciati nella ventiquattresima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato”, è stata selezionata una rossa sul cambio EUR/USD. Secondo il componente della squadra degli analisti, i grandi investitori istituzionali stanno accumulando dollari americani da diverse settimane. Per questo motivo, il ribasso del cambio Forex principale nelle recenti sedute potrebbe essere sfruttato per valutare strategie di stampo ribassista. A rafforzare il biglietto verde è stato anche il recente meeting della Federal Reserve, con l’istituto centrale che potrebbe decidere di incrementare i tassi di interesse per due volte entro il 2023. Raphael Bostic, Presidente della Fed di Atlanta, ha dichiarato che la decisione sulla riduzione del piano di acquisto dei bond da 120 miliardi di dollari al mese potrebbe arrivare entro tre o quattro mesi, con il costo del denaro che nel suo scenario potrebbero subire il primo aumento nel 2022. Da un punto di vista operativo, la strategia di Discacciati prevede un punto di ingresso a 1,1950 dollari, il livello di stop loss è localizzato a 1,2000 dollari mentre il target è posizionato a 1,1800 dollari. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT117L4 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione pari a 12,35. All’ultima chiusura del mercato SeDeX di Borsa Italiana, la strategia veleggia sulla parità. Le altre carte scelte dall’esponente del team degli analisti riguardano le azioni Prysmian, Poste Italiane e Ferrari mentre per quanto riguarda gli indici azionari il DAX. Queste operazioni vanno a confrontarsi con quelle schierate da Giovanni Picone, componente della squadra dei trader, che ha implementato strategie long sulle azioni ENEL, STMicroelectronics e Twitter, mentre gli short riguardano i titoli Taiwan Semiconductor Manufactoring Company e Tesla. 

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 1,1840 dollari con stop loss a 1,1820 dollari e target a 1,2070 dollari.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 1,1950 dollari con stop loss a 1,2000 dollari e target a 1,1800 dollari.

I protagonisti della puntata odierna

imagenhxc.png

APPUNTAMENTI ECONOMICI

I MARKET MOVER

La settimana inizierà all’insegna di pochi appuntamenti sul calendario macroeconomico. Gli investitori si focalizzeranno sull’asta di titoli di Stato tedeschi a 12 mesi e su quella dei BoT a 6 mesi. Nel pomeriggio focus sugli Stati Uniti con la pubblicazione dell’indice manifatturiero della Federal Reserve di Dallas. Attenzione anche all’audizione di bond governativi a 3 e 6 mesi. Fronte Banche centrali, sono previsti gli interventi di Christine Lagarde, Presidente della BCE, e di James Bullard, Governatore della Fed di St. Louis

 

DATO PAESE ATTESE ORARIO
ASTA BOT 6 MESI

ITA

- 11:45
INDICE MANIFATTURIERO FED DALLAS

USA

31 16:30

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso (CH), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.