Non-Farm Payrolls sotto la lente

05/11/2021 · PRODOTTO DA ELP SA

Archiviato il meeting della Federal Reserve, le quotazioni dei principali indici di Borsa a livello globale hanno continuato ad aggiornare i massimi storici o di periodo. Rimanendo in tema di Banche centrali, è da segnalare come la Bank of England abbia sorpreso il mercato mantenendo i tassi fermi allo 0,1%, mentre gli analisti stimavano un incremento del costo del denaro di almeno 15 punti base. Il focus della BoE è quindi sui segnali di rallentamento della crescita e non sull’aumento dell’inflazione. L’istituto guidato da Andrew Bailey ha stabilito che il costo del denaro verrà alzato nei prossimi mesi nel caso in cui l’economia dovesse muoversi in linea con le attese. Nel dettaglio 7 esponenti del board su 9 hanno espresso la volontà di lasciare i tassi invariati. Guardando ora alle rilevazioni macroeconomiche e in attesa degli importanti Non-Farm Payrolls, il mercato del lavoro USA continua a mostrare segnali di miglioramento. Le richieste di sussidi di disoccupazione in USA hanno aggiornato nuovamente i minimi dall’inizio della pandemia attestandosi nell’ultima settimana a 269mila unità. Nel frattempo, l’indice delle Nazioni Unite che monitora i prezzi dei beni alimentari ha quasi raggiunto i livelli record del 2011. Diversi i fattori che hanno innescato tale crescita: l’aumento dei prezzi dei fertilizzanti, la crisi energetica, l’aumento dei costi di trasporto e il meteo avverso. Questi elementi mettono in luce come le pressioni sull’inflazione sembrino distanti dalla conclusione. Lato Covid-19, le autorità sanitarie del Regno Unito hanno fornito la prima autorizzazione per la pillola antivirale contro il Covid-19 prodotta da Merck.

I MARKET MOVER

Focus sul mercato del lavoro USA

Nella giornata odierna gli operatori dei mercati finanziari saranno concentrati sulla pubblicazione di alcuni dati macroeconomici importanti in arrivo dagli Stati Uniti. Durante la mattinata l’attenzione sarà rivolta sul Vecchio Continente per il rilascio dei dati della produzione industriale (settembre) di Spagna, Francia e Germania e delle vendite al dettaglio (settembre) per l’Eurozona. Alle 13:30 focus sugli Stati Uniti per la pubblicazione dei dati del mercato del lavoro. Gli investitori monitoreranno attentamente i Non-Farm Payrolls, il tasso di disoccupazione e il salario medio orario di ottobre.

 

DATO PAESE ATTESE ORARIO

PRODUZIONE
INDUSTRIALE

GER - 09:30
VENDITE AL DETTAGLIO

EUR

0,2% 11:00
NON FARM PAYROLLS

USA

425 13:30
TASSO DI DISOCCUPAZIONE

USA

4,7% 13:30

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso (CH), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.