Focus sulla riunione della BCE

28/10/2021 · PRODOTTO DA ELP SA

Rallenta l’avanzata per i principali indici di Borsa a livello globale, con l’S&P 500 che ha iniziato a correggere dopo aver messo a segno il 57esimo record storico del 2021. Notizie positive arrivano dagli Stati Uniti, con i conti trimestrali che hanno diminuito le preoccupazioni degli investitori in merito alle catene di approvvigionamento, sull’inflazione e sul rallentamento della crescita economica cinese. Nel frattempo le trimestrali da monitorare durante la giornata odierna saranno quelle relative ad Amazon ed Apple. Oggi tuttavia le attenzioni si concentreranno sul Vecchio Continente con il meeting della BCE. Nella riunione di ottobre gli analisti non si attendono variazioni nella politica monetaria, che dovrebbero arrivare nell’incontro di dicembre, quindi il focus sarà rivolto alle parole del Presidente dell’Eurotower, Christine Lagarde. La BCE deve fare i conti sia con il rallentamento dell’economia (la Germania ha tagliato l’outlook di crescita al 2,6% per il 2021) che con l’aumento dell’inflazione. Secondo gli analisti, la Governatrice della Banca Centrale Europea potrebbe ribadire la forward guidance offrendo anche maggiori informazioni sulle prospettive di acquisto delle obbligazioni europee. Il messaggio dovrebbe rimanere comunque estremamente accomodante. Sul fronte dei dati macroeconomici, il focus degli investitori sarà rivolto al PIL USA del 3° trimestre 2021, che su base sequenziale dovrebbe aver segnato un deciso rallentamento. Lato geopolitico sono da segnalare delle tensioni tra Stati Uniti e Cina, con la U.S. Federal Communications Commission che ha votato la cancellazione dei permessi di China Telecom nel territorio a stelle e strisce.

I MARKET MOVER

FOCUS SUL PIL USA

Nella giornata odierna gli operatori dei mercati finanziari saranno prevalentemente concentrati sulla riunione di politica monetaria della Banca centrale europea e sulla conseguente conferenza stampa di Christine Lagarde. Per quanto riguarda la pubblicazione di dati macroeconomici di rilievo segnaliamo l’inflazione armonizzata UE (ottobre preliminare) per la Germania, le nuove richieste di sussidi di disoccupazione e il PIL del terzo trimestre (anticipato) per gli Stati Uniti.

DATO PAESE ATTESE ORARIO

RIUNIONE BCE

EUR - 13:45
INFLAZIONE

GER

4,5% 14:00
NUOVE RICHIESTE SUSSIDI DISOCCUPAZIONE

USA

290K 14:30
PIL (3T A)

USA

2,5% 14:30

 

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso (CH), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.