WEEKLY FTSE MIB

Durante la scorsa settimana i corsi dell’indice di Borsa FTSE Mib hanno nuovamente perso terreno, riportandosi al di sotto della soglia psicologica a 26.000 punti.

13/09/2021 · PRODOTTO DA ELP SA

OCSE: PIL italiano a +5,9% nel 2021

L’OCSE, l'Organizzazione mondiale per la cooperazione e lo sviluppo, ha comunicato che il PIL italiano può crescere quasi al 6% e può tornare ai livelli pre-pandemia già nella prima metà del prossimo anno. In particolare, l'OCSE ha alzato le stime sull'economia del Belpaese di 1,4 punti percentuali, portandole a quota 5,9% dal 4,5% stimato a maggio. Nel 2022 si prevede invece una limatura al +4,1% che si confronta con il +4,4% previsto precedentemente. Migliorano anche le stime sul rapporto tra debito/PIL, ora visto al 158,6%, e del deficit/PIL, che nel 2021 sarà pari al 10,6% e nel 2022 calerà al 5,7%.

FTSE Mib: la struttura tecnica si complica

Durante la scorsa settimana i corsi dell’indice di Borsa FTSE Mib hanno nuovamente perso terreno, riportandosi al di sotto della soglia psicologica a 26.000 punti. La struttura tecnica ora appare deteriorata a favore delle forze ribassiste, come si può notare dal pattern di massimi e minimi decrescenti che si è sviluppato dopo che le quotazioni hanno raggiunto un massimo in area 26.700 punti. Nel caso dovesse continuare l’attuale fase di debolezza, segnali di forza in area 25.500 punti potrebbero essere interpretati come opportunità di acquisto in linea con il trend di più lungo periodo. In questo caso il primo obiettivo potrebbe essere identificato a 26.400 punti e successivamente in area di massimi visti a metà agosto. Una violazione stabile dei 25.500 punti potrebbe invece consentire ai venditori di puntare alla successiva area di concentrazione di domanda posta a 25.000 punti, dove transita inoltre la trendline discendente che conta la serie di massimi di registrati tra giugno e luglio.
VALORE MAX 12 MESI MIN 12 MESI RSI 14 GG MM 10 GG MM 50 GG RESISTENZA SUPPORTO
25.686,47 26.688,00 17.636,00 43,60 26.032,30 25.624,58 26.700,00 25.500,00

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 25.500 punti con stop loss a 25.300 punti e obiettivo a 26.400 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 25.500 punti con stop loss a 25.700 punti e obiettivo a 25.000 punti.

I MARKET MOVER

Focus sul report mensile dell'OPEC

La giornata odierna sarà decisamente scarna per quanto riguarda il rilascio di dati macroeconomici di rilievo. Gli operatori saranno prevalentemente concentrati sulla pubblicazione del report mensile dell’OPEC e sul tasso di disoccupazione dell’Italia.

 

DATO PAESE ATTESE ORARIO
TASSO DI DISOCCUPAZIONE (2 T) ITA - 10:00
REPORT MENSILE OPEC - - -

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso (CH), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.