WEEKLY FTSE MIB

Durante la scorsa settimana i corsi dell’indice di Borsa FTSE Mib hanno recuperato le forti vendite viste tra il 17 e il 20 settembre...

27/09/2021 · PRODOTTO DA ELP SA

Italia: per l’OCSE crescita prossima al 6%

L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha migliorato le stime sul PIL italiano per il 2021: la crescita è ora prevista al 5,9%, dal 4,5% ipotizzato lo scorso maggio. La crescita rimarrà forte anche nel 2022, anno per cui è atteso un rimbalzo del 4,1%. La stima è tuttavia inferiore di -0,3 punti rispetto alle previsioni di maggio. Il PIL globale è atteso crescere del 5,7% nel 2021 e del 4,5% nel 2022.

FTSE Mib: venditori mirano ai 25.500 punti

Durante la scorsa settimana i corsi dell’indice di Borsa FTSE Mib hanno recuperato le forti vendite viste tra il 17 e il 20 settembre, riportandosi in sole quattro sedute di contrattazioni nuovamente in area 26.000 punti. Il quadro tecnico torna quindi a favore delle forze rialziste su tutti gli archi temporali, grazie anche alla violazione della trendline discendente che conta la serie di massimi decrescenti registrati dal 13 agosto scorso. Segnali di forza in area 26.000 punti potrebbero essere sfruttati per l’implementazione di strategie di matrice long con obiettivo di profitto collocato in prossimità dei massimi di periodo a 26.700 punti. Nel caso dovesse verificarsi un riassorbimento del recente eccesso al rialzo, un ritorno delle quotazioni al di sotto dei 25.800 punti potrebbe dare ampio spazio di manovra alle forze ribassiste, le quali potrebbero puntare dapprima ad un ritorno in area 25.500 punti e successivamente ad un nuovo test dei 25.000 punti.
VALORE MAX 12 MESI MIN 12 MESI RSI 14 GG MM 10 GG MM 50 GG RESISTENZA SUPPORTO
25.968,84 26.688,00 17.636,00 52,25 25.755,70 25.756,72 26.700,00 25.500,00

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 26.000 punti con stop loss a 25.800 punti e obiettivo a 26.700 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 25.800 punti con stop loss a 26.000 punti e obiettivo a 25.000 punti.

I MARKET MOVER

Focus sui dati macro USA

Nella giornata odierna gli operatori dei mercati finanziari saranno focalizzati su alcuni dati macroeconomici di rilievo per gli Stati Uniti e su altri eventi importanti. Fronte macro, per gli USA si attende la pubblicazione dei dati degli ordini di beni durevoli (agosto preliminare) e l’indice manifatturiero elaborato dalla Fed di Dallas (settembre). Segnaliamo inoltre l’audizione di Christine Lagarde al Parlamento Europeo e i discorsi di Williams (Fed votante) sull’outlook economico e del governatore della BoE, Bailey, ad un incontro con gli economisti.

 

DATO PAESE ATTESE ORARIO
ÖRDINI BENI DUREVOLI USA 0,6% 14:30
INDICE MANUFATTURIERO FED DALLAS USA 11 16:00

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso (CH), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.