Acqua: investire guardando al futuro

14/04/2022 · Tema di Investimento a cura di Money.it

Non esiste attività umana che non richieda l’utilizzo dell’acqua. Necessaria come l’aria che respiriamo, si tratta di un elemento fondamentale per qualsiasi attività economica e l’incremento della popolazione mondiale ed i cambiamenti climatici non fanno che accrescere la sete del pianeta.

Secondo le stime elaborate dalla Banca mondiale, entro il 2050 la domanda globale di acqua aumenterà del 20-30% con punte del 70% per la domanda di acqua urbana.

Una risorsa così importante, di cui già oggi si avverte la scarsità, non può che rappresentare un interessantissima opportunità di investimento: il connubio tra una domanda in continua crescita ed un’offerta limitata promette di rendere l’investimento nelle aziende legate al settore dell’acqua particolarmente profittevole.

Come investire sull’acqua

L’indice Bnp Paribas Global Water Total Return replica l’andamento delle più grandi società impegnate nel settore idrico. Bnp Paribas seleziona e pondera le aziende sulla base di un punteggio aggregato, ottenuto da 3 specifiche variabili:

  • fondamentali economici;
  • capitalizzazione di mercato;
  • correlazione delle attività al settore idrico.

 

BNP Paribas Global Water Total Return. Fonte: Bnp Paribas

 

La composizione dell’indice è rivista su base semestrale. Attualmente dell’indice fanno parte 29 società: le italiane Hera ed A2a, Advanced Drainage Systems, Alfa Laval, American States Water, American Water Works, Badger Meter, California Water Service, Cia Saneamento Basico De, Danaher Corp, Ecolab, Energy Recovery, Essential Utilities, Evoqua Water Technologies, Geberit, Idex, Kurita Water Industries, Middlesex Water, Mueller Water Products, Pennon Group, Pentair, Severn Trent, Sjw, Smith (A.O.), Tetra Tech, United Utilities, Veolia Environnement, Watts Water Technologies e Xylem.

Tracker Certificate sull’indice Global Water Total Return

Facente parte di un’emissione specificatamente dedicata ai Megatrend, gli altri tre prodotti sono dedicati al trattamento di rifiuti, alle nuove tecnologie ed alle rinnovabili, il Tracker Certificate sull’indice Global Water Total Return offre un’esposizione lineare (delta 1) a questo benchmark.

Replicando linearmente la performance dell’indice sottostante, si tratta di uno strumento adatto ad investimenti di medio/lungo periodo e particolarmente utile per diversificare il proprio portafoglio di investimento.

Con codice Isin XS2348171245, si tratta di un prodotto “Open End”, che quindi non ha una scadenza predeterminata, e che può essere negoziato sul mercato EuroTLX di Borsa Italiana (con Bnp Paribas che, in qualità di market maker, ne garantisce la liquidità).

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via XX Settembre, 40 - 00187 Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

 

AVVERTENZA

Il produttore delle raccomandazioni di investimento originali non è BNP Paribas, né una delle altre società del gruppo BNP Paribas. Le informazioni che ai sensi del Regolamento (UE) n. 596/2014 si richiedono al produttore sono fornite da una terza parte, sotto la propria responsabilità, in un’avvertenza separata. Per ulteriori informazioni, clicca QUI