Dual Currency Certificates EUR/USD

06/12/2022 · Tema di Investimento a cura di Investire Certificati

Dual Currency Certificates. Cosa sono e come funzionano i certificati dual currency? Analisi dei nuovi certificati di investimento di BNP Paribas legati all’euro dollaro con scadenze brevi.

Dual Currency Certificates

Come investire nel breve termine? BNP Paribas ha presentato una nuova serie di certificati di investimento definiti Dual Currency Certificates, quotati sul SeDex di Borsa Italiana. Si tratta dei primi prodotti di questa tipologia disponibili sul mercato italiano. Sono certificates adatti per investire nel breve termine, su scadenze come 1,3,6 e 12 mesi.

I Dual Currency Certificate rappresentano un’alternativa ai conti deposito e al mercato monetario. Di fatto nascono con l’obiettivo di fornire rendimenti potenzialmente più elevati rispetto i conti correnti, ai conti deposito o ai Titoli di Stato a breve termine. Per contro, l’investitore si assume un rischio legato al tasso di cambio.

Come gestire la liquidità?

mercato dei cambi euro dollaro
Come Funziona il Forex Market?

I Dual Currency Certificates nascono con l’obiettivo di offrire agli investitori un’alternativa per gestire la liquidità  Nell’attuale scenario la liquidità può rappresentare una risorsa, dall’altra la crescita dell’inflazione erode il potere d’acquisto del denaro parcheggiato sui conti correnti degli investitori. In altre parole, i soldi fermi sui conti perdono di fatto potere d’acquisto proporzionalmente con il tasso di inflazione

­­Cosa sono i dual currency certificates

Dual Currency Certificates sono una particolare classe di strumenti finanziari, pensata per coloro che desiderano diversificare i propri investimenti e aumentare il rendimento della liquidità in portafoglio, a fronte dell’assunzione di un rischio legato al tasso di cambio. Molto noti sul mercato asiatico, i Dual Currency Certificate vengono oggi per la prima volta offerti sul mercato e per importi accessibili a clienti privati.

Il valore nominale dei certificates è decisamente contenuto, in quanto pari a 100 euro, permettendo quindi di scegliere l’ammontare preferito. E’ personabizzabile anche i livello di strike, ossia il valore euro/dollaro di riferimento, così come sono molteplici le scadenze.

Al momento tutti i dual certificates sono riferiti all’euro/dollaro, ma BNP Paribas ha fatto sapere in una nota di voler ampliare la gamma nei prossimi mesi con dual certificates su altre coppie di valute del forex market.

Scheda dei nuovi certificati legati al cambio euro/dollaro

Qui di seguito la lista dei nuovi prodotti emessi sul mercato SeDeX di Borsa Italiana

Dual Currency Certificates

Come funzionano i dual currency certificates?

Come funzionano dunque i dual currency certificates? Entrando nel dettaglio del loro funzionamento, consideriamo a titolo di esempio un Dual Currency Certificate con scadenza 1 mese su Tasso di Cambio EUR/USD. Prendiamo quello con strike a 1,04 USD. E’ previsto un premio su base annua pari al 10,44% del valore nominale, che si traduce in un rendimento dello 0,87% ad un mese. Ipotizzando di acquistare 10 Dual Currency Certificate del valore nominale di 100 euro cadauno, quando tra un mese si arriverà a scadenza:

  • Nel caso in cui il cambio euro/dollaro (EUR/USD) sarà pari o inferiore al Tasso Strike, corrispondente al Tasso di Cambio fissato tra la Valuta Prodotto (EUR) e la Valuta di Conversione (USD) all’emissione del certificato, i Dual Currency Certificate rimborsano il valore nominale più il premio annuo in Euro. Quindi nell’esempio rimborsano il valore nominale pari a 1.000€ e pagano un premio pari a 8,70€. Questo perché il premio annuo pari a 10,44% corrisponde ad un premio mensile dello 0,87%. Complessivamente il valore di rimborso sarebbe pari a 1.008,70 €;
  • seconda ipotesi. Nel caso in cui il tasso di Cambio EUR/USD sarà superiore al Tasso Strike, i Dual Currency Certificate pagano un importo in Euro pari al valore nominale convertito in USD al Tasso Strike, più il premio annuo. In questo caso vi è la possibilità di una perdita parziale del capitale investito. Quindi, ad esempio, rimborsano il valore nominale pari a 1.000€ moltiplicato per (Tasso di Strike: 1,04/ Ipotetico Tasso di Cambio  a scadenza: 1,07) = 972€ e pagano un premio pari a 8,70€, per un importo totale pari a 980,67€.

Commento di Nevia Gregorini sui nuovi certificates su valute

“Con il lancio dei Dual Currency Certificate, la prima in assoluto sul mercato italiano, vogliamo rispondere alle esigenze degli investitori in cerca di opportunità di rendimento anche a pochi mesi che permettano loro di valorizzare la liquidità in portafoglio” ha spiegato Nevia Gregorini, Head of Exchange Traded Solutions presso BNP Paribas “i nuovi prodotti offrono rendimenti potenziali superiori alle offerte del mercato monetario, a fronte dell’assunzione di un rischio legato al tasso di cambio

Avvertenze

Il presente articolo non rappresenta in alcun modo sollecito all’investimento in borsa. I certificates sono prodotti complessi e non adatti a tutti gli investitori. Chi acquista questi prodotti può incappare in perdite parziali o totali del capitale investito.

AVVERTENZA

Il produttore delle raccomandazioni di investimento originali non è BNP Paribas, né una delle altre società del gruppo BNP Paribas. Le informazioni che ai sensi del Regolamento (UE) n. 596/2014 si richiedono al produttore sono fornite da una terza parte, sotto la propria responsabilità, in un’avvertenza separata. Per ulteriori informazioni, clicca QUI