Certificati Premi Fissi BNP Paribas

16/07/2022 · Tema di Investimento a cura di Investire Certificati

Nuovi certificati con premi fissi di BNP Paribas. Ecco tutti i dettagli sulla nuova emissione con cedole fisse incondizionate

Certificati con premi fissi mensili

La volatilità sui mercati resta alta, con le borse alle prese con la crescente inflazione, i rialzi dei tassi da parte delle banche centrali e la guerra fra Russia ed Ucraina. In questo complesso scenario si colloca la nuova emissione di BNP Paribas, in grado di offrire cedole fisse garantite fra lo 0,75% e l’1,65% su base mensile. Le barriere nei nuovi certificati premi fissi senza autocall sono posizionate fra il 50 ed il 70% dei prezzi di osservazione iniziale.

I certificati con cedola fissa sono costruiti seguendo un approccio che consente all’investitore di puntare tramite un unico strumento sulle azioni di società italiane o appartenenti al medesimo comparto economico. Le tematiche dei certificates sono numerose: da temi d’investimento innovativi come quelli del metaverso, della cybersecurity e dei pagamenti digitali a settori come quello della difesa, un settore di investimento che ha registrato rendimenti interessanti per via della guerra fra Russia ed Ucraina ed il conseguente riarmo.

Quali i migliori certificates della nuova emissione? Vediamo alcuni settori, anche se l’elenco completo dei nuovi certificates è disponibile a fondo articolo (tabella).

Per gli investitori che ritenessero che il FTSE Mib sia stato eccessivamente penalizzato dalla recente discesa dei mercati, sono ben cinque i certificates che sono legati a panieri composti interamente da società italiane. Fra questi NLBNPIT1CMT2, legato a Banco BPM, Intesa e Unicredit con barriere al 70% e cedole 10,8% annuo. Un secondo certificato con premi fissi sull’Italia ha ISIN NLBNPIT1CMU0, con sottostanti Intesa, Eni e Leonardo (e caratteristiche simili).

Per chi vuole puntare sui big tech americani, con diversi titoli FANG e l’azione Tesla ricordiamo il certificato ISIN NLBNPIT1CMY2, che paga un rendimento cedolare annuo garantito superiore al 15%. Interessante anche ISIN NLBNPIT1CN45 sul settore dei pagamenti, con cedole mensili fisse dell’1,1%.

Sul settore turistico si arriva intorno al 17% di premi fissi garantiti con il certificato NLBNPIT1CMZ9 su Airbnb, Carnival e TUI (che si acquista anche a forte sconto in area 90 dopo la discesa degli ultimi giorni).

Cedole Fisse - BNP Paribas
Cedole Fisse – BNP Paribas

Premi fissi mensili incondizionati

I certificati sono basati su premi fissi slegati dall’andamento dei sottostanti. Pertanto, l’investitore incassa la cedola mensile indipendentemente dalla prestazione del paniere di titoli cui fa riferimento il certificato. Da ricordare, inoltre, come le barriere sono discrete, con osservazione soltanto alla scadenza, nel giugno 2024. Non è prevista l’opzione del richiamo anticipato dei certificates, una novità fra le recenti emissioni di BNP Paribas.

Scenari a scadenza dei certificates con cedole fisse

Vediamo i due possibili scenari alla scadenza dei certificati con premi fissi incondizionati.

  • Nel caso in cui la quotazione di tutte le azioni che compongono il paniere è pari o superiore al livello Barriera, il Certificate rimborsa il Valore Nominale e il premio fisso mensile.
  • Viceversa, se la quotazione di almeno una delle azioni che compongono il paniere è inferiore al livello Barriera, il Certificate paga il premio fisso mensile, comunque garantito, più un importo commisurato alla performance della peggiore tra le azioni che compongono il paniere. In questo caso l’investitore riceve un rimborso inferiore al valore nominale con possibile perdita.

Esempio

Esaminiamo, a titolo esemplificativo, il certificato con premi fissi ISIN NLBNPIT1CMT2, che fa riferimento a tre titoli bancari di Piazza Affari: Intesa Sanpaolo, UniCredit e Banco BPM.

investire sui certificates

In ciascuna data cedolare mensile, il certificato ISIN NLBNPIT1CMT2 pagherà un premio mensile pari allo 0,9% del valore nominale. Alla data di scadenza, se il valore di tutte le azioni che compongono il sottostante è maggiore o uguale al livello barriera (rispettivamente €1.2751, €6.7242, €1.9103), il Certificate scadrà e pagherà il valore nominale più il premio mensile. Per contro, nel caso in cui il valore di almeno uno dei titoli che compongono il sottostante è inferiore al livello barriera, il Certificate paga il premio fisso mensile più un importo pari alla performance della peggiore tra le azioni che compongono il paniere.

Avvertenze

Il presente articolo non rappresenta in alcun modo sollecito all’investimento in borsa. I certificates sono prodotti complessi e non adatti a tutti gli investitori. Chi acquista questi prodotti può incappare in perdite parziali o totali del capitale investito.

AVVERTENZA

Il produttore delle raccomandazioni di investimento originali non è BNP Paribas, né una delle altre società del gruppo BNP Paribas. Le informazioni che ai sensi del Regolamento (UE) n. 596/2014 si richiedono al produttore sono fornite da una terza parte, sotto la propria responsabilità, in un’avvertenza separata. Per ulteriori informazioni, clicca QUI