Via il cap dai certificati: gli All Coupon di BNP Paribas

25/03/2024 · Tema di Investimento a cura di Certificati e Derivati

Quante volte è capitato di comprare un certificato a capitale condizionatamente protetto e vederselo rimborsare alla prima data utile, dopo aver incassato soltanto due o tre premi, magari con il rimorso di vedere i sottostanti esprimere performance a doppia cifra rispetto ai valori di fixing iniziali? È questo un “problema” piuttosto frequente qualora si acquisti un certificato scritto su sottostanti in un marcato trend rialzista e per i quali, magari, l’investitore continui ad avere una view positiva. La tipologia di certificati che andremo a trattare in questo articolo risponde esattamente a questa esigenza, consentendo sì di proteggersi dai ribassi dei sottostanti fino al livello barriera, come tutti i prodotti a capitale condizionatamente protetto, ma anche di beneficiare dei rialzi dei sottostanti, permettendo agli investitori - anche in caso di rimborso anticipato - di accedere alla somma di tutti i premi che il certificato avrebbe staccato se fosse effettivamente arrivato alla naturale scadenza.

Parliamo quindi della nuova serie di All Coupon firmata BNP Paribas, che si differenzia dai prodotti tradizionali di tipo “autocallable”, che possono vedere il loro rendimento potenziale implicitamente “cappato” dai mancati incassi delle cedole successive in caso di rimborso anticipato, restituendo immediatamente l’intero flusso cedolare originariamente previsto fino a scadenza, anticipandolo di fatto nel tempo, ed incrementando così l’upside del prodotto anche in un’ottica di breve-medio periodo. È tuttavia necessario osservare che questa opzione accessoria riduce, a parità di altre condizioni, il flusso cedolare previsto dalla struttura, dal momento che essa aggiunge la possibilità di anticipare nel tempo il pagamento di una parte dei premi, attualizzandoli finanziariamente parlando.

Tra gli All Coupon di nuova emissione, ricordando quanto detto finora, abbiamo selezionato una struttura scritta su titoli appartenenti ad un settore attualmente in forte trend rialzista di medio periodo: quello dei semiconduttori. L’All Coupon Cash Collect Memory (ISIN: XS2440498694) emesso da BNP Paribas ed avente come sottostanti AMD, Nvidia e Micron Technology prevede premi condizionati pari allo 0,85% mensile (10,2% p.a.), con trigger premio e barriera posti al 50% dei rispettivi valori iniziali. La durata massima è pari a tre anni, con la possibilità di rimborso anticipato alle finestre autocallable con frequenza annuale a partire dal 13 marzo 2025: in questa prima data il certificato rimborserebbe un ultimo premio insieme alla somma di tutti i premi fino alla naturale scadenza, ovvero le ulteriori 24 cedole residue, per un importo pari a 121,25 euro ( a cui vanno in ogni caso sommati gli 11 premi mensili già incassati o rimasti in memoria, per un rendimento del 30,6% in soli 12 mesi). Diversamente, vi sarebbe una seconda possibilità di autocall (per un importo di rimborso pari a 111,05 euro) in data 13 marzo 2026.

Qualora si giunga invece alla data di osservazione finale del 15 marzo 2027 senza che il certificato sia stato richiamato anticipatamente, il prodotto rimborserà il proprio valore nominale qualora tutti i titoli non perdano più del 50% dai rispettivi valori di riferimento iniziali, generando un rendimento annualizzato pari al 10,6% considerando anche l’attuale prezzo di acquisto leggermente al di sotto della parità. Al di sotto del livello barriera il valore di rimborso del certificato verrà invece diminuito della performance negativa del titolo worst of, che verrà calcolata a partire dallo strike price.

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da CERTIFICATI E DERIVATI Srl (il Produttore), con sede legale in Via Cornelia 498 - 00166 Roma, in completa autonomia e riflette esclusivamente le opinioni e le valutazioni del Produttore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dal Produttore; tuttavia, il Produttore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, il Produttore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su CERTIFICATI E DERIVATI Srl, in qualità di Produttore delle raccomandazioni di investimento quivi contenute, sulla presentazione delle raccomandazioni di investimento e sulle posizioni e conflitti di interesse del Produttore, si prega di cliccare su questo link.

Il produttore delle raccomandazioni di investimento originali non è BNP Paribas, né una delle altre società del gruppo BNP Paribas. Per ulteriori informazioni, clicca QUI. Le informazioni che ai sensi del Regolamento (UE) n. 596/2014 si richiedono al produttore sono fornite da una terza parte, sotto la propria responsabilità, in un’avvertenza separata, disponibile al seguente link.