EUR/USD: torniamo ad investire al rialzo

19/12/2022 · Trade idea di Investire.biz

Analisi

Favorendo il prepotente ritorno dell’avversione al rischio, l’approccio “hawkish” emerso dall’ultimo meeting della Banca Centrale Europea ha paradossalmente finito per rafforzare il biglietto verde spingendo al ribasso l’EUR/USD. 

La crescita del tasso di deposito al 2%, la revisione al rialzo delle stime di inflazione, l’avvio anticipato del Quantitative Tightening e la minaccia di nuovi rialzi da 50 punti base, rappresentano tutti elementi che hanno finito per penalizzare il sentiment degli operatori

Se nell’immediato la decisione della BCE ha penalizzato gli asset rischiosi spingendo gli operatori tra le braccia della divisa statunitense, crediamo che, una volta che si siano calmate le acque, il principale cross sia destinato a salire. 

Strategia Operativa

Dal punto di vista grafico, dopo una crescita partita ad inizio novembre, il cambio nelle ultime sedute ha ritracciato in corrispondenza dell’approdo in quota 1,07 $. Crediamo che il test della trendline ottenuta dai top fatti segnare a fine marzo ed il 5 dicembre possa rilanciare l’incrocio in direzione degli 1,08 $

Per investire al rialzo sul cambio euro/dollaro utilizzeremo un Turbo Certificate di BNP Paribas

 

Ecco i livelli operativi:

Livello di ingresso: 1,058 $

Stop loss: 1,02 $

Target price: 1,084 $

Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT1J6R3

Iscriviti al canale Telegram di BNP Paribas

Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

Livelli operativi

 

Sottostante

EUR/USD

Livello di ingresso

1,058 $

Stop Loss

1,02 $

Target Price

1,084 $

Trade Idea

EUR/USD Turbo Long

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso (CH), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

AVVERTENZA

Il produttore delle raccomandazioni di investimento originali non è BNP Paribas, né una delle altre società del gruppo BNP Paribas. Le informazioni che ai sensi del Regolamento (UE) n. 596/2014 si richiedono al produttore sono fornite da una terza parte, sotto la propria responsabilità, in un’avvertenza separata. Per ulteriori informazioni, clicca QUI