Azioni Intesa Sanpaolo: ci attendiamo un ritorno degli acquisti

20/12/2022 · Trade idea di Investire.biz

Analisi

Qualche giorno fa Intesa Sanpaolo ha annunciato di aver innovato il suo modello organizzativo. Tra le principali novità introdotte, Intesa Sanpaolo è il primo datore di lavoro privato in Italia con 74 mila persone, c’è un’evoluzione dello smart working con la possibilità di lavoro flessibile fino a 120 giorni all’anno, senza limiti mensili e la settimana corta di 4 giorni da 9 ore lavorative a parità di retribuzione, su base volontaria e compatibilmente con le esigenze tecniche - organizzative e produttive della Banca.Sarà anche avviato un periodo di sperimentazione in circa 200 filiali.

Ma della banca guidata da Carlo Messina negli ultimi giorni si è parlato anche a causa della decisione della BCE riguardante il requisito patrimoniale da rispettare a partire dal 1° gennaio 2023, fissato in termini di Common Equity Tier 1 ratio all’8,88% (12,6% al 30 settembre 2022), e per l’incremento della quota detenuta da Goldman Sachs, all’8,4% al 2 dicembre. 

Strategia Operativa

A ridosso dei 2,22 euro, le quotazioni del titolo ISP hanno interrotto il trend rialzista partito a metà ottobre ed andando a ritestare la soglia dei 2 euro. Anche alla luce del supporto rappresentato dalla media mobile a 100 periodi sul grafico settimanale, per le prossime sedute ci attendiamo un ritorno sui top segnati a fine novembre a 2,15 euro. 

Per investire al rialzo utilizzeremo un Turbo Certificate di BNP Paribas

 

Ecco i livelli operativi:

Livello di ingresso: 2,025 €

Stop loss: 1,87 €

Target price: 2,150 €

Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT1IJ52

Iscriviti al canale Telegram di BNP Paribas

Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

 

Livelli operativi

 

Sottostante

Intesa Sanpaolo

Livello di ingresso

2,025 €

Stop Loss

1,870 €

Target Price

2,150 €

Trade Idea

INTESA SANPAOLO Turbo Unlimited Long

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso (CH), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

AVVERTENZA

Il produttore delle raccomandazioni di investimento originali non è BNP Paribas, né una delle altre società del gruppo BNP Paribas. Le informazioni che ai sensi del Regolamento (UE) n. 596/2014 si richiedono al produttore sono fornite da una terza parte, sotto la propria responsabilità, in un’avvertenza separata. Per ulteriori informazioni, clicca QUI