• | A A A
  • Moody's Aa3
  • Rating BNP Paribas S&P A+

Prodotti di Borsa, BNP Paribas

Investimenti
La banca per un mondo che cambia

HOME > Trade Idea > Le Regole Della Sfida



House of Trading – le carte del mercato

Regolamento


‘House of Trading – le carte del mercato’ è un format web settimanale realizzato da ELP SA. In diretta streaming su Youtube ogni martedì dalle ore 17:30, ha come protagonisti due squadre di esperti di mercato che si sfidano proponendo le loro strategie di trading.

Condotto da Riccardo Designori, ‘House of Trading – le carte del mercato’ contrappone la squadra dei trader a quella degli analisti di investire.biz. Durante ogni puntata, il rappresentante di ogni squadra propone cinque strategie di trading long e short su strumenti finanziari emessi da BNP Paribas.

Per le cinque strategie di trading proposte da ogni singola squadra nel corso della diretta del martedì viene indicato il sottostante prescelto, il livello di ingresso e di stop loss, il target da raggiungere e il livello di confidenza assegnato dal concorrente che propone tale strategia. Queste informazioni sono raccolte e indicate nelle singole carte mostrate durante la puntata. In particolare, le carte verdi indicano una strategia rialzista, quelle rosse ribassista.

La carta giocata dal concorrente di ciascuna squadra e la relativa strategia di investimento proposta ha validità dal giorno successivo alla diretta streaming di ‘House of Trading – le carte del mercato’ fino alle ore 12 del martedì seguente. Se in questo lasso di tempo la strategia proposta non si attiva, ossia il sottostante selezionato non tocca il livello previsto dalla strategia, la carta proposta per la sfida si annulla. L’attivazione della strategia deve avvenire tra le ore 9:05 e le ore 17:30 dei giorni di Borsa Italiana aperta. Se il sottostante prescelto, ad esempio l’indice S&P 500, tocca il livello di ingresso fuori da questi orari, la strategia non si attiva.

Se la strategia proposta si attiva, essa rimane valida fino a quando non raggiunge il livello target o il livello di stop loss. La chiusura dell’operazione al target o in stop loss deve avvenire tra le ore 9:05 e le ore 17:30 dei giorni di Borsa Italiana aperta. Se il sottostante prescelto, ad esempio l’indice S&P 500, tocca il livello di target/stop loss fuori da questi orari, essa non si attiva. In questi casi, permanendo le situazioni di target o stop loss, la strategia verrebbe chiusa rilevando i valori delle ore 9:05 della prima seduta di Borsa Italiana aperta.

La classifica della sfida viene elaborata tenendo conto solo delle strategie di trading che hanno raggiunto il target. Per ogni strategia andata a segno viene assegnato un punto. Per ogni strategia andata in stop loss non sono assegnati o sono sottrattis punti. La somma dei punti cumulati nel corso del format determina la classifica finale. La squadra che ottiene il punteggio più elevato è la vincitrice di ‘House of Trading – le carte del mercato’.

In caso di parità di punteggio tra le due squadre, la squadra vincitrice di ‘House of Trading – le carte del mercato’ è quella che ha ottenuto la performance aggregata migliore di tutte le strategie di trading proposte. In particolare, la performance finale è ottenuta sommando tutte le performance maturate dalle strategie proposte nelle diverse puntate del format dalla relativa squadra. Nel calcolo delle performance si tiene conto sia delle strategie andate a target che quelle andate in stop loss.

Per ogni strategia a target o in stop loss, la performance è calcolata ipotizzando l’acquisto di un certificato Long/Short BNP Paribas ai prezzi di mercato rilevati in corrispondenza del livello di ingresso e target/stop loss proposto.

La selezione dei prodotti utilizzati per le strategie e i livelli di leva sono individuati in modo indipendente da ELP SA.

 

 

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Il produttore delle raccomandazioni di investimento originali non è BNP Paribas, né una delle altre società del gruppo BNP Paribas. Le informazioni che ai sensi del Regolamento (UE) n. 596/2014 si richiedono al produttore sono fornite da una terza parte, sotto la propria responsabilità, in un’avvertenza separata. Per ulteriori informazioni, clicca QUI

Avvertenza

Prima di adottare una decisione di investimento al fine di comprendere appieno i potenziali rischi e benefici connessi alla decisione di investire negli strumenti finanziari quivi menzionati si invita a leggere attentamente la documentazione di offerta e/o quotazione relativa agli strumenti finanziari, in particolare, le sezioni dedicate ai fattori di rischio connessi all’investimento, ai relativi costi e al trattamento fiscale, nonché il relativo documento contenente le informazioni chiave (KID), ove disponibile. Tale documentazione è disponibile sul presente sito web investimenti.bnpparibas.it e negli eventuali ulteriori eventuali luoghi indicati nella relativa documentazione di offerta e/o quotazione. L’investimento negli strumenti finanziari quivi menzionati può comportare il rischio di perdita totale o parziale del capitale inizialmente investito, fermo restando il rischio Emittente e, ove applicabile, il rischio di assoggettamento del Garante allo strumento del bail-in. Ove tali strumenti finanziari siano venduti prima della scadenza, l’investitore potrà incorrere anche in perdite in conto capitale. Nel caso in cui tali strumenti finanziari siano acquistati o venduti nel corso della loro durata, il rendimento potrà variare. Le informazioni quivi riportate hanno scopo meramente promozionale e non sono da intendersi in alcun modo come sollecitazione, offerta al pubblico o consulenza in materia di investimenti. Le informazioni e i grafici a contenuto finanziario quivi riportati sono meramente indicativi e hanno scopo esclusivamente esemplificativo e non esaustivo. I rendimenti passati non sono indicativi, né sono garanzia, dei rendimenti futuri. È responsabilità dell’investitore effettuare un’accurata analisi di tutti i profili fiscali, legali e regolamentari (inclusi i fattori di rischio, tra i quali, i fattori di rischio legati ai tassi di interesse, i fattori di rischio di default e i fattori di rischio legati all’assenza di liquidità) connessi all’investimento negli strumenti finanziari quivi menzionati. BNP Paribas e/o altra società del gruppo BNP Paribas non potranno essere considerate responsabili delle conseguenze finanziarie o di altra natura derivanti dall’investimento in tali strumenti finanziari. Eventuali raccomandazioni di investimento quivi contenute non soddisfano i requisiti di legge relativi all’indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non sono soggette ad alcun divieto di esecuzione di operazioni su strumenti finanziari prima della loro divulgazione.