• | A A A
  • Moody's Aa3
  • Rating BNP Paribas S&P A+

Prodotti di Borsa, BNP Paribas

Investimenti
La banca per un mondo che cambia

Archivio Trade Idea

  • 23/07/2021
    Turbo Daily 23.07.2021 - Recap settimanale
    CODICE ISIN NLBNPIT12KF6

    Attesa apertura in positivo per le borse europee dopo le parole di Draghi in merito alla politica monetaria da attuare nei prossimi mesi: l'orientamento resta quello di una politica espansiva per far fronte temporaneamente a un'inflazione piu' elevata.

    Oggi restiamo focalizzati sul versante europeo considerata la giornata di oggi: market movers principali che fungeranno da timone per la volatilità odierna saranno i dati sul pmi manifatturiero e dei servizi per Francia, Germania ed eurozona. Complessivamente le aspettative sono per risultati superiori ai dati precedenti.

    In attesa dei dati macro, oggi valutiamo un ingresso al rialzo su EUROSTOXX 50 per bilanciare anche il nostro portafoglio leggermente esposto al ribasso su indici e azioni italiane: 

    Livello di ingresso: 4000

    Stop loss: 3800

    Target price: 4300

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12KF6 


    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 23/07/2021
    Azioni Enel: prese di beneficio in arrivo? Come investire con i Turbo Certificates
    CODICE ISIN NLBNPIT12TE0

    Dopo tre sedute positive, ed in prossimità di una resistenza che negli ultimi mesi si è rivelata efficace nel contenere le velleità rialziste, le azioni Enel sembrerebbero in procinto di registrare qualche presa di beneficio.


    Enel, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Il recupero del titolo Enel dai minimi registrati a marzo 2020 è stato supportato dalla trendline ottenuta unendo i minimi toccati il 15 maggio ed il 30 ottobre 2020. Il breakout di questo livello, a fine maggio 2021, ha decisamente peggiorato il quadro grafico del titolo.

    Nelle condizioni attuali, un supporto per i titoli è ottenibile dalla linea che congiunge i top del 4 e del 25 gennaio 2021 mentre, da maggio 2021, a respingere le velleità rialziste ci sta pensando, in modo efficace, la media mobile a 50 giorni (MM50).

    Questa, che a inizio mese ha fornito un segnale ribassista bucando la MM200, dopo tre sedute con il segno più, potrebbe tornare a bloccare l'avanzata dei prezzi. In questo contesto, ci attendiamo qualche presa di beneficio in direzione dell'ultimo supporto citato.

    Se questa strategia venisse invalidata, un possibile stop ai rialzi potrebbe arrivare dalle MM a 100 e 200 giorni.

    Azioni Enel: strategie operative

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura ribassista da 7,99 euro con stop loss a 8,25 euro e obiettivo principale a 7,75 euro. Un target più ambizioso potrebbe essere fissato a sarebbe invece localizzato a 7,68 euro.

    Per questa strategia, si adatta il Certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12TE0 e leva 5,04.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 22/07/2021
    Turbo Daily 22.07.2021 - Vendiamo Unicredit dopo il rimbalzo
    CODICE ISIN NLBNPIT13CK1

    Oggi c'è grande attesa per la conferenza stampa della BCE che avrà luogo alle 14.30, momento in cui ci aspettiamo che la volatilità sui mercati possa aumentare.

    Dopo alcune sedute turbolente dettate prevalentemente dalla paura di nuove varianti del Covid, sembra essere tornato l'ottimismo.

    L'operazione di oggi è su Unicredit che a livello grafico evidenzia un trend di breve ribassista partito ad inizio giugno. Il rimbalzo di questi ultmi giorni favorisce un ingresso short con ottimi rapporti di rischio/rendimento.

    Livello di ingresso: 9.53

    Stop loss: 9.70

    Target price: 9.19

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT13CK1 


    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/07/2021
    Turbo Daily 21.07.2021 - EUR/USD: si ripartirà da 1.17?
    CODICE ISIN NLBNPIT12PI9

    Mercati USA recuperano parzialmente le perdite di inizio settimana con un rialzo dei principali indici azionari di circa l'1.5%. La nostra attenzione oggi si sposterà, però, sul fronte europeo in attesa dell'incontro della BCE: gli investitori si attendono una politica ancora accomodante e, quindi, condizioni di finanziamento ancora agevolate mantenendo tassi ancora bassi per più tempo possibile.

    In vista della riunione della banca centrale europea, oggi punteremo al rialzo sul cambio EUR/USD. Essendo sempre più vicina la soglia di 1.17, valuteremo un ingresso al rialzo con i seguenti livelli operativi: 

    Livello di ingresso: 1.174

    Stop loss: 1.159

    Target price: 1.197

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12PI9 

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/07/2021
    Azioni Mediobanca, ci attendiamo una risalita. Come operare con i Turbo Certificates
    CODICE ISIN NLBNPIT12UJ7

    Dopo aver bucato al ribasso anche la media mobile a 100 giorni, le quotazioni delle azioni Mediobanca nelle prossime sedute potrebbero far segnare una ripartenza.


    Azioni Mediobanca, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Nel canale rialzista delimitato nella parte superiore dalla trendline ottenuta dai top dell'8 giugno e del 25 novembre ed al ribasso dal supporto scaturente dall'unione dei lows del 12 e del 15 giugno tra giugno 2020 e febbraio 2021, i corsi delle azioni Mediobanca quattro mesi fa hanno registrato una netta accelerazione che li ha spinti verso quota 10 euro.

    Dopo una fase laterale caratterizzata da diversi test, e dai successivi breakout delle medie mobili a 50 e 100 giorni, le azioni dell'istituto di Piazzetta Cuccia potrebbero ripartire.

    A sostegno di questa tesi ci sono sia i livelli di RSI che l'harami rialzista (la figura che emerge quando una candela negativa ingloba la successiva, positiva) venutasi a creare nelle ultime sedute.

    Nel caso in cui questa strategia dovesse essere invalidata, il primo supporto, statico, è fissato a 9,25 euro.

    Azioni Mediobanca: strategie operative

    Su queste basi, da un punto di vista operativo si potrebbero valutare strategie di natura «long» da 9,5 euro con stop loss a 9,1 euro e obiettivo principale a 9,8 euro. Un target più ambizioso sarebbe invece localizzato a 9,9 euro.

    Per questo tipo di strategia, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12UJ7 e leva 7,48.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Turbo Daily 20.07.2021 - Cosa fare dopo il crollo di ieri
    CODICE ISIN NLBNPIT12IG8

    Ieri le Borse di tutto il mondo hanno subito forti ritracciamenti. Un investitore consapevole deve domandarsi che cosa fare a questo punto: è giusto seguire il trend ribassista di breve vendendo i rimbalzi o i ritracciamenti sono una buona opportunità per mettersi al rialzo?

    La risposta corretta è, come spesso avviene in finanza, dipende.

    Il nostro portafoglio, per esempio, al momento è sbilanciato al rialzo visto che abbiamo chiuso alcune posizioni short in profitto e quindi cercheremo di vendere i rimbalzi per controbilanciare l'esposizione.

    Chi invece non avesse posizioni in portafoglio potrebbe sfruttare la situazione per mettersi al rialzo puntando su un brevissimo rimbalzo.

    La strategia di oggi pertanto è quella di vendere il FTSE Mib, l'indice che potrebbe mostrare maggiore fragilità, in prossimità della prima resistenza.

    Livello di ingresso: 24490

    Stop loss: 24750

    Target price: 23600

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12IG8 

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Di Lorenzo: EUR/GBP, sfruttare ritorno a 0,853 per nuovi long
    CODICE ISIN NLBNPIT10JE5

    La prima carta messa in campo da Pietro Di Lorenzo nella ventisettesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato”, è una verde su EUR/GBP. Secondo il componente della squadra dei trader l’arrivo del cross in area 0,853 potrebbe far riprendere forza ai corsi. La strategia di Di Lorenzo prevede un punto di ingresso a 0,853 con stop loss a 0,85 e obiettivo a 0,86. Il Certificato scelto per questo tipo di operatività è il Mini Future Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT10JE5 e leva finanziaria a 8,26.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Di Lorenzo: BPER Banca, strategie short per seguire gli istituzionali
    CODICE ISIN NLBNPIT13AY6

    La seconda carta messa in campo da Pietro Di Lorenzo nella ventisettesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” è una rossa su BPER Banca. Per l’esponente del team dei trader, nelle ultime sei sedute stanno incrementando gli short degli investitori istituzionali. Il punto di ingresso per la strategia short di Di Lorenzo ha un punto di ingresso a 1,75 euro, uno stop loss a 1,87 euro e un target a 1,6 euro. Il Certificato selezionato per questo tipo di operatività è invece il Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT13AY6 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione a 5,28.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Di Lorenzo: Saipem, prezzi verso supporto interessante
    CODICE ISIN NLBNPIT10L17

    La terza carta selezionata da Pietro Di Lorenzo nell’ultima punta di “House of Trading – Le carte del mercato” è una verde su Saipem. Il componente della squadra dei trader evidenzia come le quotazioni del titolo si stanno avvicinando ad un livello grafico interessante, posto sui minimi del 28 aprile scorso. La strategia del trader prevede un punto di ingresso a 1,93, con stop loss a 1,87 e obiettivo a 2 euro. Il Certificato selezionato per questo tipo di operatività è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT10L17 e leva a 6,42.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Di Lorenzo: petrolio Brent, le quotazioni hanno raggiunto top di periodo?
    CODICE ISIN NLBNPIT134Q8

    La quarta carta scelta da Pietro Di Lorenzo nell’ultima puntata di House of Trading è una rossa sul petrolio Brent. Secondo il componente della squadra dei trader il recente massimo a 78 dollari al barile potrebbe essere un top di periodo da dove ci sarebbe la possibilità di assistere ad una fase di consolidamento. La strategia short del trader prevede un punto di ingresso a 76 dollari, uno stop loss a 78 dollari e un target a 72 dollari. Il Certificato selezionato per questo tipo di operatività è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT134Q8 e leva a 6,14.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Di Lorenzo: Mediaset, approfittare della forza del titolo con strategie rialziste
    CODICE ISIN NLBNPIT12UG3

    L’ultima carta scelta da Pietro Di Lorenzo nella ventisettesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” è una verde su Mediaset. Per il componente della squadra dei trader la forza relativa del titolo è particolarmente importante, con i corsi che sono riusciti a toccare livelli che non si vedevano da maggio 2018. La strategia di Di Lorenzo prevede un punto di ingresso a 3,20 euro, lo stop loss a 3,07 euro e il target a 3,35 euro. Il Certificato selezionato per questo tipo di operatività è invece il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12UG3 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione a 5,16.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Discacciati: Intesa Sanpaolo, nuovi long puntano a 2,50 euro
    CODICE ISIN NLBNPIT11ES4

    Nella ventisettesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” la squadra degli analisti ha schierato Luca Discacciati. Tra le 5 carte proposte dal componente del team la prima è verde su Intesa Sanpaolo. L’analista ha intenzione di implementare una strategia long in linea con il trend dominante in caso di un ritorno delle quotazioni verso i minimi di periodo. Il livello di ingresso è posto a 2,21 euro, lo stop loss a 2,17 euro e il target a 2,50 euro. Il Certificato selezionato dall’analista è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT11ES4 e leva pari a 4,98. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Discacciati: Poste Italiane, short di breve verso 10,50 euro
    CODICE ISIN NLBNPIT12G87

    La seconda carta dell’analista è rossa: una strategia short sulle azioni Poste Italiane. Nonostante la sua visione positiva nel lungo periodo, Discacciati ha intenzione di implementare una strategia di matrice ribassista di breve termine sull’azienda guidata dall’AD Matteo Del Fante. Il livello di ingresso della strategia è posto a 11,12 euro, lo stop a 11,40 euro e il target a 10,50 euro. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12G87 e leva pari a 4,94. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Discacciati: Prysmian, strategie long verso nuovi massimi storici
    CODICE ISIN NLBNPIT10IW9

    La terza carta in gioco per la squadra degli analisti è verde sulle azioni Prysmian. Discacciati è positivo sull’azienda milanese specializzata nella produzione di cavi, anche in vista degli investimenti nelle infrastrutture che verranno effettuati grazie alle risorse in arrivo dall’Unione Europea. I livelli di interesse sono i seguenti: ingresso a 30,40 euro, stop loss a 30 euro e target posizionato a 31,50 euro. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT10IW9 e leva pari a 3,75. Il livello di convinzione è pari a 3 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Discacciati: EUR/USD, strategie short hanno target ambiziosi
    CODICE ISIN NLBNPIT117L4

    La quarta carta in gioco per la squadra degli analisti è rossa sul cambio EUR/USD. Discacciati ha scelto di posizionarsi al ribasso in scia all’operatività dei grandi investitori istituzionali con target identificabile in prossimità dei minimi di fine settembre 2020. I livelli di interesse sono i seguenti: ingresso a 1,1847 dollari, stop loss a 1,1900 dollari e target a 1,1650 dollari. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT117L4 e leva pari a 11,55. Per questa strategia il livello di convinzione è pari a 3 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/07/2021
    Discacciati: DAX, strategie short dalle resistenze
    CODICE ISIN NLBNPIT12Z68

    L’ultima carta di Discacciati è ancora rossa, una strategia short sull’indice DAX. Discacciati ha deciso di implementare una strategia short di breve termine in prossimità delle resistenze poste in area di massimi storici. La strategia short ha come livello di ingresso 15.850 punti, lo stop loss è collocato a 15.900 punti e il target a 15.670 punti. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12Z68 e leva pari a 5,14. Per questa strategia il livello di convinzione è pari a 2 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 19/07/2021
    Turbo Daily 19.07.2021 - Settore energetico sotto pressione
    CODICE ISIN NLBNPIT12VR8

    Ancora sotto pressione il settore energetico dopo la conferma dell'allentamento alle riduzioni di fornitura del greggio a partire da agosto di quest'anno: sul fronte delle commodities assistiamo a un ulteriore discesa del WTI crude oil che, al momento, resta ancora in un robusto trend rialzista. Sul fronte azionario, vediamo Eni che continua a segnare nuovi minimi giornalieri. Il titolo, però, sembra essere vicino a un doppio minimo interessante in area 9.6 euro. 

    Oggi restiamo focalizzati sull'Italia, valutando un'operazione ribassista di breve periodo sul titolo Saipem: La società, che presta servizi per il settore dell'energia, ha dichiarato di aver investito in una soluzione tecnologica per la produzione di idrogeno verde. Dunque, view di lungo rialzista ma sfruttiamo la debolezza del momento per un ribasso con i seguenti livelli operativi:

    Livello di ingresso: 1.97

    Stop loss: 2.2

    Target price: 1.6

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12VR8 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

     

  • 19/07/2021
    Prezzo Argento: in arrivo una ripresa dei prezzi? Come investire
    CODICE ISIN NLBNPIT126M3

    Al test di un importante supporto, il prezzo dell'argento potrebbe riportarsi in direzione dei 27 dollari l'oncia.


    Argento, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    La ripresa dei corsi partita nella seconda metà di marzo 2020 si è arrestata sui massimi dal 2013 sopra quota 29 dollari l'oncia. Il successivo ritracciamento a gennaio 2021 ha costituito il preludio per il test di quota 30 dollari ed a questo nuovo picco è seguito un test della media mobile a 200 periodi.

    Dopo una ripresa, il prezzo dell'argento si attesta nuovamente in corrispondenza della MM200 a 25,8 dollari e l'attuale livello di RSI ci porta a stimare una risalita delle quotazioni.

    Se questa strategia dovesse risultare invalidata, quota 25 dollari ha più volte dimostrato di rappresentare un supporto statico piuttosto valido.

    Prezzi argento: strategie operative

    In questo contesto, a livello operativo, si potrebbero mettere in campo strategie di natura rialzista da 25,9 dollari l'oncia con stop loss localizzato a 24,9 dollari e obiettivo principale a 26,5 dollari. Un target più ambizioso è individuabile a 26,9 dollari.

    Per una simile strategia, si adatta bene il certificato Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT126M3 e leva 7,97.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 16/07/2021
    Turbo Daily 16.07.2021 - Recap settimanale
    CODICE ISIN NLBNPIT12VU2

    Come ogni venerdì andremo a fare il recap settimanale delle operazioni che abbiamo in portafoglio: tra le posizioni che abbiamo in essere, lo short sul Ftse MIb sarà da attenzionare considerato il test dei 25.000 punti. L'eventuale rimbalzo dalla soglia psicologica, porterebbe l'indice italiano verso nuovi minimi. 
    Un secondo trade da dover monitorare riguarda il long sull'oro: da due settimane il metallo giallo sta mostrando particolare forza. E' possibile che possa raggiungere quota 1860$. Da qui vedremo se tornerà a presentare segni di debolezza.

    Oggi punteremo su Stellantis: i dati Acea hanno mostrato un aumento delle immatricolazioni in Europa. Il titolo, dal punto di vista grafico, presenta una struttura rialzista favorevole per un long dal seguente livello:

    Livello di ingresso: 15.9

    Stop loss: 15

    Target price: 18

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12VU2 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

     

  • 16/07/2021
    Giappone: indice Nikkei, in arrivo nuovi rialzi?
    CODICE ISIN NLBNPIT12LQ1

    Giappone: indice Nikkei sotto i riflettori. Aggiornati a metà febbraio i massimi da oltre 30 anni, le quotazioni del giapponese Nikkei 225 hanno progressivamente perso slancio .


    Indice Nikkei 225, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Dopo aver bucato le medie mobili a 50 e 100 periodi, i corsi dell'indice giapponese sono andati a testare la trendline ottenuta congiungendo i top 8 novembre e 18 dicembre 2019.

    Dopo aver agito da resistenza fino a inizio gennaio 2021 (quando i corsi stavano preparando, per la prima volta dal 1990, l'assalto ai 30.700 punti), questa linea lo scorso 13 maggio e 21 giugno è stata testata in qualità di supporto ed il recente breakout, datato 9 luglio, ha prodotto un test della MM200.

    Il successivo rimbalzo ha fatto tornare i corsi sopra questo livello dinamico e, dopo l'ultimo test, potrebbe rilanciare i corsi dell'indice azionario del Giappone.

    Indice Nikkei 225: strategie operative

    Visto quanto emerso dall'analisi, si potrebbero valutare strategie di natura rialzista da 28.350 punti con stop loss fissato a 27.800 punti e obiettivo principale a 28.850 punti. Il target finale sarebbe invece individuato a 28.950 punti.

    Per questa strategia, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12LQ1 e leva 4,61.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 15/07/2021
    Turbo Daily 15.07.2021 - Petrolio: accordo aumento produzione
    CODICE ISIN NLBNPIT134T2

    Nonostante le parole rassicuranti di Powell in merito al periodo transitorio dell'inflazione, i mercati non sembrano aver acquisito la giusta fiducia per una ripartenza decisa. A preoccupare ancora gli investitori è stato il dato inatteso del Pil cinese inferiore alle attese (+7.9% rispetto al +8.1% atteso).

    Oggi torniamo a parlare di petrolio con un trade ribassista sul WTI di settembre dopo che Emirati Arabi e Arabia Saudita hannno trovato un accordo per aumentare le forniture di greggio. Graficamente il petrolio presenta un pattern ribassista (massimi decrescenti) che potrebbe portare il prezzo a ritracciare almeno fino ai 68$.
    Livelli operativi:

    Livello di ingresso: 72.3

    Stop loss: 75.5

    Target price: 68

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT134T2 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

     

  • 14/07/2021
    Turbo Daily 14.07.2021 - Asia in ribasso dopo le parole di Biden
    CODICE ISIN NLBNPIT12LR9

    Ieri abbiamo assistito alla pubblicazione dei dati dell'indice dei prezzi al consumo USA che hanno registrato il più grosso aumento dal 2008. Dunque, l'inflazione continua a pesare sui mercati che chiudono la seduta di ieri sotto la parità. 

    Oggi riportiamo la nostra attenzione sul fronte asiatico dove assistiamo a un ribasso un po' più importante causato dalle dichiarazioni di Biden in merito alle sanzioni che già l'amministrazione Trump stava portando avanti. Di conseguenza, si inaspriscono maggiormente i rapporti commerciali tra USA e Cina portando i maggiori indici asiatici a chiudere in negativo di oltre il mezzo punto percentuale.

    Oggi valutiamo un trade al rialzo sul Nikkei 225 dai seguenti livelli di ingresso:

    Livello di ingresso: 28300

    Stop loss: 27000

    Target price: 30700

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12LR9 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

     

  • 14/07/2021
    Azioni Mediaset: puntiamo sulle prese di beneficio con i Turbo Certificates
    CODICE ISIN NLBNPIT12UI9

    Attualmente al test di un importante livello resistenziale, le azioni Mediaset sembrerebbero necessitare di una pausa ristoratrice.


    Mediaset, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Partita a novembre 2020, la fase rialzista delle azioni Mediaset ha permesso ai corsi di passare da 1,45 agli attuali 3,21 euro .

    Superata lo scorso 10 novembre, la media mobile a 50 periodi ha supportato, seppur con qualche difficoltà, la risalita dei corsi. In qualità di resistenza ha agito invece la linea ottenuta dai top del 4 dicembre 2020 e 12 marzo 2021.

    Se l'attuale fase rialzista dovesse proseguire, le quotazioni si dirigerebbero sui massimi toccati l'ultima volta nel 2018 a 3,4 euro ma, tenendo conto anche di un RSI sopra la soglia degli 80 punti, riteniamo sia più probabile una correzione in direzione dei 3 euro.

    Azioni Mediaset: strategie operative

    Dal punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di natura ribassista a partire da 3,21 euro. Lo stop loss sarebbe localizzato a 3,5 euro mentre l'obiettivo principale a 3,08 euro. Il target finale è invece identificabile a 3,05 euro.

    Per questo tipo di operatività, si potrebbe adattare il certificato Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12UI9 e leva 9,9.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 13/07/2021
    Turbo Daily 13.07.2021 - Trimestrali USA: short su Netflix
    CODICE ISIN NLBNPIT100D7

    Ancora un'apertura fiacca per le bborse USA in uno scenario ancora cauto per le attese delle prime trimestrali a Wall Street. Protagoniste saranno le big del settore bancario. Nel frattempo, a mantenere ancora alla finestra la maggior parte degli invesitori, saranno i dati sull'inflazione USA di giugno..

    Nel frattempo, in vista dei bilanci delle società USA, valuteremo un trade al ribasso su uno dei titoli che, dal punto di vista tecnico, si è mostrato più debole rispetto agli altri titoli che offre BNP Paribas nella sua rosa di certificati: Netflix. Ecco i livelli operativi

    Livello di ingresso: 545

    Stop loss: 565   

    Target price: 500

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT100D7 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

     

  • 12/07/2021
    Para: oro, sfruttare trend rialzista di breve con strategie long
    CODICE ISIN NLBNPIT126H3

    La prima carta messa in campo da Nicola Para nella ventiseiesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” è una verde sull’oro. Secondo il componente della squadra dei trader le quotazioni del metallo giallo sono all’interno di una tendenza rialzista di breve periodo. La strategia di Para prevede un punto di ingresso a 1.804 dollari, lo stop loss a 1.784 dollari e il target a 1.824 dollari. Per questo tipo di operatività, l’esponente del team dei trader ha scelto il Certificato Turbo Unlimited Long con ISIN NLBNPIT126H3 e leva finanziaria a 4.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/07/2021
    Para: petrolio WTI, la discesa non ha compromesso l’uptrend
    CODICE ISIN NLBNPIT12DZ9

    La seconda carta scelta da Nicola Para nell’ultima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” è una verde sul petrolio WTI. Per il componente della squadra dei trader, le discese dello scorso 6 giugno non hanno compromesso la struttura ascendente dell’oro nero. La strategia di Para vede un punto di ingresso a 73, 50 dollari al barile, con uno stop loss a 72,60 dollari e un target a 74,40 dollari. Il Certificato scelto per questo tipo di operatività è il Turbo Unlimited Long con ISIN NLBNPIT12DZ9 e leva a 4,13.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/07/2021
    Para: EUR/USD, utilizzare la debolezza del dollaro con l’operatività rialzista
    CODICE ISIN NLBNPIT11T67

    La terza carta schierata da Nicola Para nella ventiseiesima puntata di House of Trading è una verde sul cambio EUR/USD. Secondo l’esponente della squadra dei trader, le quotazioni sono inserite in un trend ascendente da più di un anno. Questo perché la tendenza di fondo dall’inizio della crisi Covid è improntata a una vendita di dollari USA. Da un punto di vista operativo Para ha scelto un punto di ingresso a 1,1840, uno stop loss a 1,1790 e un target a 1,1890. Il Certificato scelto è il Turbo Unlimited Long con ISIN NLBNPIT11T67 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione a 12,7.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/07/2021
    Para: FTSE Mib, indice mostra segnali di distribuzione
    CODICE ISIN NLBNPIT11X38

    La quarta carta messa in campo da Nicola Para nell’ultima puntata di House of Trading è una rossa sul FTSE Mib. Per il componente della squadra dei trader l’indice italiano è fermo sugli stessi valori di prezzo, con le quotazioni che non riescono ad avere le forze per segnare nuovi massimi. Questa situazione si può notare anche su alcuni dei principali titoli che compongono il paniere. Para evidenzia come questi fattori possano essere segnali di una distribuzione. Operativamente, la strategia short illustrata da Para vede un punto di ingresso a 25.500 punti, uno stop loss a 25.700 punti e un target a 25.300 punti. Il Certificato scelto dal trader è il Turbo Unlimited Short con ISIN NLBNPIT11X38 e leva finanziaria a 6,59.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/07/2021
    Para: S&P 500, struttura favorisce ancora l’operatività rialzista
    CODICE ISIN NLBNPIT12786

    L’ultima carta schierata da Nicola Para nella ventiseiesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” è una verde sull’S&P 500. Secondo il componente della squadra dei trader, il principale indice di Borsa USA mantiene una struttura rialzista su tutti i timeframe. In questo senso Para evidenzia come si possa ancora tentare una strategia di matrice long di breve periodo con punto di ingresso identificabile a 4.315 punti, stop loss 4.295 punti e obiettivo a 4.335 punti. Il Certificato scelto per questo tipo di strategia è il Turbo Unlimited Long con ISIN NLBNPIT12786 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione a 10,97.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/07/2021
    D'Ambra: petrolio WTI, nuovi long puntano ai 78 dollari al barile
    CODICE ISIN NLBNPIT12OW3

    Nella ventiseiesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” la squadra degli analisti ha schierato Paolo D'Ambra. Tra le 5 carte proposte dal componente del team la prima è verde sul petrolio WTI. Secondo l’analista i prezzi attuali favoriscono un’entrata a mercato in ottica rialzista in linea con il trend dominante di più lungo periodo. Il livello di ingresso è posto a 73 dollari, lo stop loss a 71,85 dollari e il target a 78 dollari. Il Certificato selezionato dall’analista è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12OW3 e leva pari a 4,23. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/07/2021
    D'Ambra: EUR/USD, strategie short su pullback
    CODICE ISIN NLBNPIT12PS8

    La seconda carta dell’analista è rossa: una strategia short sul cambio EUR/USD. D’ambra ha intenzione di sfruttare la debolezza dell’euro contro il dollaro implementando una strategia di matrice ribassista. Dal punto di vista tecnico, la rottura del supporto a 1,1850 dollari ha evidenziato un segnale di ritorno dei venditori sul mercato. Il livello di ingresso della strategia è posto a 1,1850 dollari, lo stop a 1,1900 dollari e il target a 1,1720 dollari. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12PS8 e leva pari a 7,27. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/07/2021
    D'Ambra: Pfizer, nuovi acquisti da 39,50 dollari
    CODICE ISIN NLBNPIT124R7

    La terza carta in gioco per la squadra degli analisti è verde sulle azioni Pfizer. D'Ambra ha una visione positiva nel lungo periodo sull’azienda farmaceutica statunitense dal momento che ritiene che le società del settore saranno impegnate ancora per molto tempo nella produzione dei vaccini anti-Covid-19. I livelli di interesse sono i seguenti: ingresso a 39,50 dollari, stop loss a 38,30 dollari e target posizionato a 41,50 dollari. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT124R7 e leva pari a 5,66. Il livello di convinzione è pari a 3 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/07/2021
    D'Ambra: Intesa Sanpaolo, figura di inversione favorisce gli short
    CODICE ISIN NLBNPIT12U30

    La quarta carta in gioco per la squadra degli analisti è rossa su Intesa Sanpaolo. D'Ambra ha scelto di posizionarsi al ribasso per motivi tecnici: secondo l’analista si sta formando una figura grafica di inversione sul timeframe giornaliero che potrebbe anticipare un movimento discendente delle quotazioni. I livelli di interesse sono i seguenti: ingresso a 2,35 euro, stop loss a 2,44 euro e target a 2,20 euro. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12U30 e leva pari a 4,69. Per questa strategia il livello di convinzione è pari a 3 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/07/2021
    D'Ambra: FTSE Mib, strategie long mirano ai 25.600 punti
    CODICE ISIN NLBNPIT12I77

    L’ultima carta di D'Ambra è ancora verde, una strategia long sul FTSE Mib. La strategia long ha come livello di ingresso 25.100 punti, lo stop loss è collocato a 24.800 punti e il target a 25.600 punti. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12I77 e leva pari a 6,15. Per questa strategia il livello di convinzione è pari a 2 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/07/2021
    Turbo Daily 12.07.2021 - Torniamo a parlare di EUR/USD
    CODICE ISIN NLBNPIT12PS8

    Il focus e l'attenzione degli investitori torna nuovamente sull'inflazione in vista della pubblicazione dei dati sui prezzi al consumo di martedì e sul discorso di Powell che farà mercoledì. Il dollaro sembra continuare a guadagnare ancora terreno come gli indici USA, per il momento, sembrano aver recuperato il crollo repentino dovuto ai timori di un possibile tapering da parte della FED. 

    Oggi torniamo a parlare di EUR/USD cercando di sfruttare un possibile ulteriore allungo verso i minimi del 31 marzo 2021. Dunque, valutiamo una strategia ribassista con i seguenti livelli operativi:

    Livello di ingresso: 1.19

    Stop loss: 1.198

    Target price: 1.175

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12PS8 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

     

  • 12/07/2021
    Azioni UniCredit: investire in nuovi rialzi?
    CODICE ISIN NLBNPIT12WI5

    Dopo il test di un importante supporto, le azioni Unicredit sembrerebbero pronte per nuovi allunghi.


    Azioni UniCredit, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    A metà novembre 2020, il superamento della media mobile a 200 periodi ha rappresentato un punto di svolta per le azioni della Banca di Piazza Gae Aulenti.

    Il test di questo nuovo supporto tra dicembre 2020 e febbraio 2021 ha permesso di salire fino a 9,6850 euro ed un nuovo tentativo di rottura al ribasso, datato seconda metà di aprile, ha rappresentato il preludio di un ritorno delle azioni UCG in quota 11 euro.

    Il successivo ritracciamento si è arrestato a 9,35 euro in corrispondenza della MM100 e riteniamo che possa rappresentare l'anticamera di una ripartenza.

    Azioni Unicredit: possibili strategie operative

    Operativamente, si potrebbe valutare una strategia di natura rialzista da 9,6 euro con stop loss identificabile a 9,1 euro e obiettivo principale a 10,1 euro. Il target finale sarebbe invece localizzato a 10,25 euro.

    Per questa strategia, si adatta il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12WI5 e leva 6,97.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 09/07/2021
    Turbo Daily 09.07.2021 - Recap settimanale
    CODICE ISIN NLBNPIT136K6

    Prevista apertura ancora cauta per le borse USA dopo il sell off di ieri causato dal timore che la FED possa iniziare la fase di tapering prima di quanto si pensasse. Ad infierire sull'attuale scenario c'è anche la variante Delta da COVID-19 che potrebbe portare ad ulteriori chiusure. Nonostante cio', la ripresa economica è stata superiore rispetto alle attese: le banche centrali, quindi, potrebbero ben presto allentare la loro politica accomodante che ha permesso ai mercati di salire fin ora.

    Oggi rivediamo le strategie che abbiamo messo in atto fin ora e andremo a bilanciare il nostro portafoglio con un trade al rialzo di breve su S&P500: 

    Livello di ingresso: 4310

    Stop loss: 4260

    Target price: 4400

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT136K6 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

     

  • 09/07/2021
    Azioni Eni: ci attendiamo un rimbalzo. Come operare
    CODICE ISIN NLBNPIT12TG5

    Dopo tre seduta consecutive in deciso territorio negativo, le azioni Eni potrebbero tornare a salire.


    Azioni Eni, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Dopo esser scese fino a 5,726 euro a fine ottobre 2020, le azioni Eni hanno registrato un netto miglioramento del quadro grafico.

    Nella seconda metà di novembre il superamento della media mobile a 200 periodi ha rappresentato la premessa prima del test della trendline ottenuta dai top fatti segnare il 25 novembre e l'11 dicembre e poi del breakout di questo livello dinamico e la conseguente chiusura del gap di marzo.

    Questo livello ha rappresentato un valido supporto fino al test della linea scaturente dall'unione del top del 27 dicembre 2018 con il minimo del 13 agosto dell'anno successivo.

    Da qui è partito un ritracciamento che ha spinto i prezzi sotto il supporto precedentemente citato e fatto scendere i corsi sotto le medie mobili a 50 e 100 giorni. In queste condizioni, ed in presenza di un forte ipervenduto, stimiamo una ripresa dei corsi.

    Azioni Eni: strategie operative

    Dal punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di natura rialzista da 9,95 euro. Lo stop loss sarebbe localizzato a 9,6 euro mentre l'obiettivo principale a 10,15 euro. Un target più ambizioso potrebbe essere fissato a 10,4 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta il Certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12TG5 e leva 5,82.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 08/07/2021
    Turbo Daily 08.07.2021 - Puntare sull'elettrico con NIO
    CODICE ISIN NLBNPIT131O9

    Oggi ci concentriamo sul mercato delle auto elettriche. Come saprete su Tesla negli anni scorsi c'è stata forte attenzione. Poi questo interesse si è spostato anche su altri produttori come, ad esempio, NIO.

    La Cina è una delle prime potenze mondiali e sta puntando tanto sull'elettrico, siamo sicuri che il trend sia destinato a continuare. I Turbo unlimited offrono la possibilità di mantenere l'investimento su un sottostante per investire con un orizzote temporale piu' ampio.

    La strategia, valida per piu' giorni, è quindi long. Gli storni degli ultimi giorni rappresentano, a nostro avviso, un'ottima opportunità.

    Livello di ingresso: 42.50

    Stop loss: 37.50

    Target price: 55.50

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT131O9 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

     

  • 07/07/2021
    Streaming: come investire sul futuro dell'entertainment
    CODICE ISIN NLBNPIT133I7

    La pandemia ha agito da catalizzatore per diverse tendenze già in atto. Fenomeni come quello della digitalizzazione hanno registrato una netta accelerazione con le nuove abitudini e con i nuovi stili di vita imposti dall'emergenza sanitaria.

    Diverse novità con cui abbiamo imparato a fare i conti nell'ultimo anno e mezzo sono destinate a ridimensionarsi con il ritorno della “nuova normalità”, mentre per altre (basti pensare allo shopping online, alle videoconferenze o alla didattica a distanza) il biennio 2020-21 sarà ricordato come quello dell'affermazione definitiva.

    Tra queste rientra anche il settore dell'intrattenimento domestico ed in particolare quello della distribuzione di contenuti video su internet. Quello che una volta era un ambito riservato alle generazioni più giovani, i c.d. Millennials, si è allargato anche ai loro genitori, quei “Perennials” che, dopo esser cresciuti con l'analogico, non ci hanno messo molto ad adattarsi alla rivoluzione digitale.

    Nato con lo streaming di film, il settore del nuovo intrattenimento ha colto per primo le potenzialità delle serie TV per poi allargarsi agli altri ambiti più richiesti dai consumatori (calcio e gaming).

    In scia del nuovo mantra “il contenuto è ancora il re, ma il prezzo potrebbe essere la nuova regina”, accanto ai tradizionali abbonamenti mensili, ne stanno nascendo altri, più economici, in cui sono inserite alcune pubblicità, per conquistare quella fetta di utenti che non vogliono o possono pagare il prezzo pieno dell'abbonamento.

    Netflix protagonista agli Academy Awards

    Quando si parla di streaming, si parla di Netflix. Nata come azienda di noleggio di DVD, Netflix è diventata la quintessenza di quelli che sono i nuovi broadcaster dello streaming.

    Oggi l'azienda può contare su un esercito di oltre 200 milioni di abbonati nel mondo distribuiti in oltre 190 Paesi che nel 2021 potranno godere di oltre 70 film originali. In occasione della 93a edizione degli Academy Awards, Netflix è risultata la casa di produzione che ha raccolto i maggiori premi.

    Con un tasso di crescita degli utenti destinato inevitabilmente a registrare un rallentamento per cause fisiologiche ed alla luce dell'arrivo di nuovi competitor, l'azienda californiana con sede a Los Gatos negli ultimi mesi è stata elogiata dagli analisti per l'incremento del prezzo degli abbonamenti statunitensi e per la volontà di limitare la pratica della condivisione delle password.

    Secondo un recente studio condotto da Morgan Stanley, il 39% degli americani valuta Netflix il miglior servizio streaming in termini di contenuti.

    iQiyi: la Cina non sta a guardare

    Da sempre conosciuta come la “Netflix cinese”, iQiyi è arrivata sul mercato da uno spin-off di Baidu. iQiyi, come del resto la sua rivale Tencent, offre un numero limitato di contenuti con pubblicità mentre per accedere all'intero catalogo in modalità «ad-free» occorre sottoscrivere un abbonamento a pagamento.

    Con una base utenti superiore alle 100 milioni di unità, iQiyi nel 2020 ha registrato una crescita del fatturato del 2% a 4,6 miliardi di dollari e per l'anno corrente la stima è di un incremento di 10 punti percentuali. Per ora, i numeri relativi i primi tre mesi sono risultati decisamente migliori delle stime.

    Roku: la Svizzera dello streaming

    I contenuti per essere visualizzati hanno bisogno di hardware. Da una costola di Netflix, che nel 2007 ha deciso di vendere l'unità, è nata Roku. Oltre ai dispositivi (box e chiavette) già configurati per collegarsi ai maggiori servizi di streaming, Roku fornisce la sua tecnologia software ai produttori di smart TV (Hisense, Hitachi e Sharp tra gli altri) e vende dispositivi con il proprio marchio. Tra i servizi offerti da Roku c'è anche un'emittente televisiva, Roku Channel, specializzata in film e show televisivi.

    Dopo il quarto trimestre 2020, anche i primi tre mesi 2021 di Roku si sono chiusi in positivo e la società ha fatto sapere di aver incrementato la view sul trimestre corrente.

    Definita “la Svizzera dello streaming” per la sua neutralità nei confronti dei produttori di contenuti, è vista con occhio benevolo dagli analisti poiché nonostante una crescita tumultuosa presenta ancora ampi margini di crescita.

    Investire sullo streaming con uno Step-Down Cash Collect

    Per investire sulle azioni Netflix, iQiyi e Roku abbiamo scelto un Certificato Step-Down Cash Collect di BNP Paribas con codice Isin NLBNPIT133I7. Il prodotto, che scambia a 101,25 (15:30 del 7 luglio 2021), consente ottenere premi mensili dell'1,12% (13,44% annuo) anche nel caso di andamento negativo delle tre azioni sottostanti.

    Per poter ottenere il premio, è necessario il valore azioni sottostanti di questo Certificato di investimento sia pari o superiore al valore della Barriera Premio. Al 70% del valore iniziale durante i primi sei mesi, la Barriera Premio si riduce del 10% ogni sei mesi, rendendo più facile incassare il premio, fino ad arrivare al 30% (c.d. Effetto Step-Down).

    I premi incorporano il c.d. Effetto Memoria, grazie al quale i premi eventualmente non corrisposti vengono pagati se, in una delle successive date di osservazione, la condizione del pagamento risulta soddisfatta.

    Inoltre, a partire dal sesto mese, i Certificate possono scadere anticipatamente rimborsando il capitale investito qualora, nelle rispettive date di valutazione mensili, la quotazione delle tre azioni sottostanti risulti pari o superiore al rispettivo valore iniziale (500,77$ per Netflix, 14,61$ per iQiyi e 368,43$ per Roku). In questo caso, l'investitore riceverà il valore nominale, il premio mensile e gli eventuali premi non pagati (Effetto Memoria).

    Si tratta inoltre di un prodotto equipaggiato con la c.d. “Opzione Quanto”, la clausola che protegge l'investitore dal rischio di cambio, nel caso in cui, come questo, i sottostanti sono quotati in una valuta diversa dall'euro.

    Nel caso in cui il Certificate dovesse arrivare a scadenza, fissata per il 18 giugno 2024, sono tre i possibili scenari:

    • se la quotazione di tutte le azioni che compongono il paniere risulterà pari o maggiore rispetto al livello Barriera a Scadenza, pari al 60% del valore iniziale (300,462$ nel caso di Netflix, 8,766$ per iQiyi e 221,058$ per Roku), il Certificate rimborserà il valore nominale più il premio con Effetto Memoria;
    • se la quotazione di almeno una delle azioni che compongono il paniere sarà minore del livello Barriera a Scadenza (60% valore iniziale) ma il valore di tutte le azioni che compongono il paniere sarà pari o superiore al livello Barriera Premio (30% del valore iniziale), il Certificate corrisponderà il premio mensile, gli eventuali premi non pagati precedentemente ed un importo commisurato alla performance della peggiore tra le azioni che compongono il paniere (con conseguente perdita parziale del capitale investito);
    • se la quotazione di almeno una delle azioni che compongono il paniere sarà inferiore al livello Barriera Premio (30%), il Certificate pagherà un importo commisurato alla performance del titolo peggiore (con conseguente perdita, parziale o totale, del capitale investito).

    Maggiori informazioni su questo, e sugli altri prodotti della gamma di Certificati di investimento di BNP Paribas, possono essere reperite in questa pagina.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 07/07/2021
    Turbo Daily 07.07.2021 - Puntiamo al rialzo su Amazon!
    CODICE ISIN NLBNPIT126T8

    Si prevede ancora un'apertura cauta per i listini americani sulla scia di un possibile ribasso dei mercati a causa dei timori legati a un possibile tapering della FED e maggiori tasse sui profitti che andrebbero a "divorare" gran parte del margine dei profitti dei colossi USA.

    Nonostante i bad rumors che si iniziano a respirare, vorremmo focalizzarci ancora su una strategia rialzista sul titolo Amazon visto che proprio di recente il prezzo ha violato, con importanti volumi, la resistenza a 3550 che fungerà anche da livello di ingresso per il trade odierno:

    Livello di ingresso: 3550

    Stop loss: 3350

    Target price: 3880

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT126T8 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 07/07/2021
    Azioni Intesa Sanpaolo: puntiamo al rialzo con i Turbo Certificates
    CODICE ISIN NLBNPIT12TX0

    Al test di un'importante supporto dinamico, le azioni Intesa Sanpaolo potrebbero registrare ulteriori guadagni.


    Azioni Intesa Sanpaolo, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Dopo i minimi registrati tra marzo e maggio 2020 ed a fine ottobre dello stesso anno, le quotazioni delle azioni Intesa Sanpaolo hanno avviato una ripresa che, nella prima decade di novembre, le ha portate a superare la media mobile a 200 periodi.

    La resistenza ottenuta dai top del 25 marzo e del 20 luglio 2020 a fine gennaio ha spinto i prezzi in direzione della MM100 ed il seguente rimbalzo ha permesso a questo livello resistenziale di divenire supporto e di accompagnare i corsi a ridosso dei 2,5 euro.

    Le successive prese di beneficio hanno riportato le quotazioni a fare i conti con la MM100 ed anche questo test potrebbe innescare nuovi guadagni.

    Azioni Intesa Sanpaolo: strategie operative

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura «long» da 2,32 euro. Lo stop loss andrebbe posto in zona 2,24 euro mentre l'obiettivo principale a 2,4 euro. Il target finale sarebbe invece identificato a 2,43 euro.

    Per questa strategia, è possibile utilizzare il Certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12TX0 e leva 7,07.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 06/07/2021
    Turbo Daily 06.07.2021 - Puntiamo su ENI dopo l'OPEC+
    CODICE ISIN NLBNPIT12TH3

    Le tensioni tra Arabia Saudita e Emirati Arabi portano al rinvio sulla decisione dell'aumento della produzione del greggio previsto ieri per il meeting dell'OPEC+. Successivamente il prezzo del petrolio è tornato a salire in attesa del prossimo meeting a data da destinarsi.

    Oggi è prevista ancora un'apertura cauta per i mercati europei: considerata una volatilità attesa molto bassa, valuteremo un trade al rialzo sul titolo Eni con un prezzo di ingresso vicino a quelli di mercato. Inoltre, considerati gli ultimi investimenti in energia alternativa con il MIT di Boston, la società potrebbe beneficiare di ulteriori allunghi nel medio periodo.

    Livello di ingresso: 10.35

    Stop loss: 10

    Target price: 11.28

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12TH3 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Puviani: NASDAQ 100, quotazioni pronte a correzione dopo top storici?
    CODICE ISIN NLBNPIT135T9

    La prima carta scelta da Tony Cioli Puviani nella venticinquesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato”, è una rossa sull’indice di Borsa NASDAQ-100. Secondo il componente della squadra dei trader, le quotazioni del paniere sono arrivate ad un livello interessante per tentare una strategia in controtendenza dopo i massimi storici. La strategia prevede un punto di ingresso a 14.520 punti, stop loss a 14.605 punti e target a 14.410 punti. Il Certificato scelto per questo tipo di operatività è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT135T9 e leva a 6,14.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Puviani: oro, prezzi verso nuovo rimbalzo
    CODICE ISIN NLBNPIT124D7

    La seconda carta selezionata da Tony Cioli Puviani nell’ultima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato”, è una verde sull’oro. Il componente della squadra dei trader evidenzia come le quotazioni del metallo giallo possano aver raggiunto un livello interessante per ripartire dopo le vendite scatenate principalmente dall’apprezzamento del dollaro USA. La strategia di stampo long scelta da Puviani prevede un punto di ingresso a 1.753 dollari, uno stop loss a 1.676 dollari e un target a 1.820 dollari. Il Certificato selezionato per questo tipo di operatività è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT124D7 e leva a 7,85.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Puviani: Enel, area di supporto frenerà le vendite?
    CODICE ISIN NLBNPIT10A44

    La terza carta schierata da Tony Cioli Puviani nella venticinquesima puntata di House of Trading è una verde su Enel. L’esponente della squadra dei trader sottolinea come le quotazioni possano aver raggiunto un livello di concentrazione interessante per proseguire l’uptrend, il quale potrebbe rimanere in atto fino a che i corsi non riusciranno a violare l’importante supporto a 7,80 euro. La strategia selezionata da Puviani prevede quindi un punto di ingresso a 7,96 euro, lo stop loss a 7,70 euro e il target a 8,20 euro. Il Certificato scelto per tale strategia è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT10A44 e leva a 6,74.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Puviani: S&P 500, quotazioni verso ritracciamento di breve periodo
    CODICE ISIN NLBNPIT12CX6

    La quarta carta messa in campo da da Tony Cioli Puviani nell’ultima puntata di House of Trading è una rossa sull’S&P 500. Il componente della squadra dei trader mette in luce come il principale indice di Borsa statunitense procede “di inerzia” e sembra pronto a mettere a segno una correzione. Puviani ha quindi scelto una strategia di stampo short da 4.286 punti con stop loss a 4.320 punti e obiettivo a 4.220 punti. Il Certificato selezionato per questo tipo di operatività è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12CX6 e leva a 5,98.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Puviani: Tesla, prezzi in difficoltà dopo recupero
    CODICE ISIN NLBNPIT12GJ6

    L’ultima carta scelta da Tony Cioli Puviani nella venticinquesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato”, è una rossa su Tesla. Per il componente della squadra dei trader le quotazioni della società guidata da Elon Musk hanno iniziato a faticare dopo aver recuperato terreno. La strategia di stampo short prevede un punto di ingresso a 688 dollari, lo stop loss a 740 dollari mentre l’obiettivo a 631 dollari. Il Certificato scelto per tale strategia è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12GJ6 e leva a 5,36.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Lanati: EUR/USD, recente storno favorisce nuovi acquisti
    CODICE ISIN NLBNPIT11T67

    Nella venticinquesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” la squadra degli analisti ha schierato Enrico Lanati. Tra le 5 carte proposte dal componente del team la prima è verde sul cambio EUR/USD. L’analista ha una visione costruttiva sul cambio Forex principale e il recente storno rappresenta – secondo Lanati – un’ottima occasione per implementare strategie long a prezzi interessanti. Il livello di ingresso è posto a 1,1870 dollari, lo stop loss a 1,1790 dollari e il target a 1,1970 dollari. Il Certificato selezionato dall’analista è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT11T67 e leva pari a 11,95. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Lanati: Oro, strategie long puntano ai 1.815 dollari l’oncia
    CODICE ISIN NLBNPIT126G5

    La seconda carta dell’analista è verde: una strategia long sull’oro. Secondo Lanati, nonostante al momento non ci sia interesse dei grandi investitori sul metallo giallo, la flessione vista sull’oro rappresenta una buona opportunità di acquisto, anche in ottica di medio-lungo periodo viste le prospettive di inflazione. Il livello di ingresso della strategia è posto a 1.740 dollari, lo stop a 1.670 dollari e il target a 1.815 dollari. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT126G5 e leva pari a 5,65. Il livello di convinzione è pari a 3 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Lanati: Amazon, nuove posizioni long da 3.380 dollari
    CODICE ISIN NLBNPIT126T8

    La terza carta in gioco per la squadra degli analisti è ancora verde su Amazon. Lanati ha una visione positiva sull’azienda guidata da Jeff Bezos nonostante i corsi rimangano – per il momento - all’interno di un ampia figura laterale. I livelli di interesse sono i seguenti: ingresso a 3.380 dollari, stop loss a 3.150 dollari e target posizionato a 3.625 dollari. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT126T8 e leva pari a 6,35. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Lanati: FTSE Mib, strategie short mirano ai 25.050 punti
    CODICE ISIN NLBNPIT125Y0

    La quarta carta in gioco per la squadra degli analisti è rossa sul FTSE Mib. Lanati ha una visione poco costruttiva sugli indici azionari e ha scelto il principale indice azionario italiano come strumento per andare short nel caso dovesse verificarsi una correzione delle Borse. I livelli di interesse sono i seguenti: ingresso a 25.500 punti, stop loss a 25.800 punti e target a 25.050 punti. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT125Y0 e leva pari a 5,04. Per questa strategia il livello di convinzione è pari a 3 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Lanati: NASDAQ 100, operazione contro-trend verso i 14.100 punti
    CODICE ISIN NLBNPIT135T9

    L’ultima carta di Lanati è ancora rossa, una strategia short sul NASDAQ 100. L’analista crede che le quotazioni del principale indice tech USA siano piuttosto in eccesso rialzista e ha scelto quindi di implementare una strategia di matrice ribassista contro l’attuale trend in atto. La strategia short ha come livello di ingresso 14.550 punti, lo stop loss è collocato a 14.800 punti e il target a 14.100 punti. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT135T9 e leva pari a 6,14. Per questa strategia il livello di convinzione è pari a 2 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Turbo Daily 05.07.2021 - Segnali positivi per l'oro
    CODICE ISIN NLBNPIT12NP9

    Prevista apertura positiva per il vecchio continente nonostante la chiusura di Wall Street di oggi per la festivià del 4 luglio. La settimana prevede comunque molto movimento sui mercati considerato l'atteso meeting Opec+ per i tagli alla produzione, l'indice PMI dell'eurozona e la produzione industriale francese a maggio. Nel frattempo le borse asiatiche, invece, aprono in territorio negativo causa dati deludenti dell'indice Caixin sui minimi da oltre un anno.

    Oggi torniamo a parlare di oro visto che la settimana scorsa ha recuperato gran parte delle perdite e il recupero messo a segno da segnali positivi per ulterriori rialzi, ma...attenzione a quota 1800$. 

    Livello di ingresso: 1765

    Stop loss: 1720

    Target price: 1860

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12NP9 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/07/2021
    Azioni STMicroelectronics: torniamo a puntare al rialzo. Come operare
    CODICE ISIN NLBNPIT12W20

    Dopo essersi riportate al di sopra della media mobile a 200 periodi, le azioni STMicroelectronics potrebbero mettere a segno nuovi guadagni.


    STMicroelectronics, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Particolarmente penalizzate dal selloff generalizzato di marzo 2020, le azioni STMicroelectronics hanno iniziato un recupero che a febbraio 2021 ha permesso ai corsi di aggiornare i massimi a 35,91 euro.

    A favorire la risalita è stata la trendline ottenuta congiungendo i minimi del 21 aprile e del 25 settembre 2020 mentre i guadagni sono stati contenuti dalla linea che congiunge i top del 9 aprile e del 6 maggio.

    Il ritracciamento partito dopo aver sfiorato i 36 euro ha innescato il test prima del supporto dinamico e poi della media mobile a 200 giorni che, bucata a maggio, sta ora agendo da supporto e potrebbe favorire una risalita dei corsi.

    Azioni STMicroelectronics: strategie operative

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura «long» da 30,8 euro con stop loss a 30 euro e obiettivo principale fissato a 31,6 euro. Il target finale è invece identificabile a 31,85 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12W20 e leva 4,69.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 02/07/2021
    Turbo Daily 02.07.2021 - Recap settimanale
    CODICE ISIN NLBNPIT12PS8

    Anche questa mattina i mercati restano cauti, in apertura, in attesa dei dati sui Non farm payroll che daranno maggiori indicazioni sullo stato di salute dell'economia USA. Previsioni ottimiste per gli NFP dove ci si attende una crescita a giugno di 706.000 unità e un tasso di disoccupazione in calo al 5.6% dal precedente 5.8%.

    Come ogni venerdì faremo il recap settimanale delle operazioni in portafoglio. Come trade odierno rivisiteremo la nostra strategia su EUR/USD valutando un ingresso short: il cambio ha ancora spazio per raggiungere i minimi di fine marzo 2021. Ecco i livelli operativi:

    Livello di ingresso: 1.187

    Stop loss: 1.198

    Target price: 1.17

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12PS8 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 02/07/2021
    Azioni Banco BPM: si torna a salire? Come investire sul titolo
    CODICE ISIN NLBNPIT12RS4

    Terminate le forti vendite che hanno caratterizzato gran parte del mese di giugno 2021, le azioni Banco BPM sembrerebbero pronte per nuovi guadagni.


    Azioni Banco BPM, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader.com

    Dopo aver superato, ad inizio ottobre 2020, la media mobile a 200 periodi le azioni BAMI hanno iniziato una solida ripresa.

    Grazie al supporto fornito dalla trendline ottenuta dai lows del 30 ottobre e del 21 dicembre 2020, i corsi di questo titolo sono passati dagli 1,44 euro di fine ottobre ai 2,2 euro della seconda metà di aprile 2021.

    Qui è partita una decisa accelerazione che ha fatto superare prima la resistenza dinamica ottenuta dai top del 7 ottobre e del 17 novembre 2020 poi quello statica fissata a 2,6 euro.

    Il raggiungimento dei massimi degli ultimi 3 anni a 3,069 euro ha innescato un ritracciamento in direzione dell'ultima trendline dinamica citata che potrebbe rappresentare il preludio, anche alla luce di un forte ipervenduto, di una risalita.

    Azioni Banco BPM: strategie operative

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura rialzista da 2,75 euro con stop loss a 2,65 euro e obiettivo principale a 2,85 euro. Il target finale è invece identificabile a 2,94 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12RS4 e leva 5,31.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 01/07/2021
    Turbo Daily 01.07.2021 - Meeting Opec +
    CODICE ISIN NLBNPIT12ZU3

    Giornata importante quella di oggi per le borse europee che vedono in agenda alcuni market movers importanti che daranno chiari  segnali dello stato di salute dell'economia: Attenderemo i dati sul PMI manifatturiero in Italia, tasso di disoccupazione di maggio e i dati sul rapporto deficit-PIL. Le attese sono per un'apertura ancora cauta visto che la variante delta mantiene ancora in allerta i mercati.

    Oggi vorremmo spostare la nostra attenzione nuovamente sul settore energetico. Questa settimana è prevista la riunione dell'OPEC+ in merito al quantitativo di greggio da produrre nei prossimi mesi. Il WTI gode già di un trend al rialzo molto solido. Cercheremo, dunque, di sfruttare eventuali ritracciamenti per un trade rialzista.

    Livello di ingresso: 73

    Stop loss: 71.5

    Target price: 76

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12ZU3

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 30/06/2021
    Turbo Daily 30.06.2021 - Short su EUROSTOXX50
    CODICE ISIN NLBNPIT12KK6

    Apertura in leggero calo per le borse europee: il dato inatteso del PMI manifatturiero cinese porta i mercati a ritracciare dopo la buona performance delle settimane precedenti.  L'affievolimento del timore per un aumento dei prezzi, e la conseguente risposta da parte della FED con la sua politica monetaria, non riesce a dare il giusto sprint ai mercati che sembrano frenare la loro corsa sui timori della variante delta da COVID-19.

    I mercati, quindi, sembrano ancora cauti per cui cercheremo di sfruttare dei livelli operativi molto stretti per trade di brevissimo periodo. Oggi valuteremo un ingresso al ribasso su EUROSTOXX50 dal seguente livello di ingresso:

    Livello di ingresso: 4120

    Stop loss: 4160

    Target price: 4020

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12KK6 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

     

  • 30/06/2021
    Azioni Saipem: è di nuovo tempo di acquisti. Come investire
    CODICE ISIN NLBNPIT12VL1

    La recente, ed intensa, fase di debolezza che ha riguardato le azioni Saipem potrebbe essere terminata.


    Saipem, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Da inizio dicembre in un canale rialzista delimitato nella parte superiore dalla linea ottenuta dai top del 25 novembre 2020 e del 13 gennaio 2021 ed in quella inferiore dalla trendline disegnata con i minimi del 3 e del 26 gennaio 2021, le azioni SPM a fine marzo hanno bucato prima il livello inferiore, poi la media mobile a 100 giorni e poi la MM200.

    Toccato un minimo a 1,87 euro, le quotazioni sono riuscite a riportarsi fino a 2,3 euro per poi tornare a scendere fino agli attuali livelli, di poco sopra i 2 euro.

    Nuovamente al test della media mobile a 200 periodi, le quotazioni, complice anche un RSI in forte ipervenduto (di poco sopra i 10 punti), sembrerebbero in grado di tornare a salire.

    Azioni Saipem: strategia operativa

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura «long» da 2,04 euro. Lo stop loss potrebbe essere posto a 1,95 euro, mentre l'obiettivo principale a 2,14 euro. Il target finale sarebbe invece localizzato a 2,2 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12VL1 e leva 7,06.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Picone: ENEL, strategie long dopo rottura lateralità
    CODICE ISIN NLBNPIT11TY0

    La prima carta messa in campo da Giovanni Picone nella ventiquattresima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato”, è una verde su ENEL. Secondo il componente della squadra dei trader, il settore delle utility europeo è ben impostato e la struttura grafica del titolo è positiva. Picone mira alla rottura della fase di congestione che si è evidenziata nelle ultime settimane: il punto di ingresso è localizzato a 8,22 euro, lo stop loss a 7,995 euro e il target a 8,40. Il Certificato selezionato dall’esponente del team dei trader è il Turbo Unlimited Long con ISIN NLBNPIT11TY0 e leva finanziaria a 9,22.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Picone: TSMC, prezzi verso un nuovo test dei supporti
    CODICE ISIN NLBNPIT12CH9

    La seconda carta scelta da Giovanni Picone nell’ultima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato”, è una rossa su Taiwan Semiconductor Manufacturing. Il componente della squadra dei trader evidenzia come i prezzi potrebbero tornare a testare il successivo supporto. Per questo motivo, Picone ha scelto un tipo di operatività di matrice ribassista da 113 dollari, con stop loss a 117,8 dollari e obiettivo a 108 dollari. Il Certificato scelto per questo tipo di operatività è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12CH9 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione a 6,05.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Picone: STMicroelectronics, recupero di forza dopo rottura 30,5 euro
    CODICE ISIN NLBNPIT10AL9

    La terza carta schierata da Giovanni Picone nella ventiquattresima puntata di House of Trading è una verde su STMicroelectronics. Il trader sottolinea come il titolo reagisca sempre in maniera molto violenta ad ogni ribasso. Oltre a questo l’azione è quotata nei mercati europei, dove secondo Picone la debolezza si sentirà sempre meno. STM potrebbe quindi tornare a recuperare vigore sopra la zona dei 30,5 euro, area dove il componente della squadra dei trader ha individuato il punto di ingresso della sua strategia di matrice long. Lo stop loss è quindi localizzato a 29,8 euro e l’obiettivo a 31,2 euro. Il Certificato scelto per questa strategia è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT10AL9 e leva a 6,33.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Picone: Tesla, pronta una nuova fase di debolezza?
    CODICE ISIN NLBNPIT12MX5

    La quarta carta messa in campo da Giovanni Picone nell’ultima puntata di House of Trading è una rossa su Tesla. Secondo il componente della squadra dei trader il settore delle auto elettriche è quello che può soffrire di più dell’attuale situazione di carenza dei microchip. L’azienda guidata da Elon Musk inoltre continua a perdere quota di mercato, con il gap dei competitor che si sta assottigliando. La strategia di Picone prevede un punto di ingresso a 632 dollari, con stop loss a 650 dollari e obiettivo a 600 dollari. Il Certificato scelto per questo tipo di operatività è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12MX5 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione a 4,33.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Picone: Twitter, quotazioni verso la chiusura del gap down
    CODICE ISIN NLBNPIT10AL9

    L’ultima carta scelta da Giovanni Picone nella ventiquattresima puntata di House of Trading è una verde su Twitter. Il componente della squadra dei trader evidenzia come le quotazioni possano essere pronte ad effettuare la chiusura del gap down creato in occasione della pubblicazione dei risultati trimestrali. Oltre a questo, secondo Picone vi è una rotazione settoriale interna al NASDAQ-100, che sta salendo grazie ai rialzi dei titoli meno capitalizzati. La strategia schierata dall’esponente del team dei trader prevede un punto di ingresso a 62,20 dollari, uno stop loss a 60,50 dollari e un target a 63,80 dollari. Il Certificato selezionato per questa strategia è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT10AL9 e leva a 4,9.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Discacciati: Prysmian, correzione favorisce nuovi acquisti
    CODICE ISIN NLBNPIT12YL5

    Nella ventiquattresima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” la squadra degli analisti ha schierato Luca Discacciati. Tra le 5 carte proposte dal componente del team la prima è verde su Prysmian. L’analista vuole sfruttare il recente movimento correttivo per riposizionarsi al rialzo sull’azienda dal CEO Valerio Battista. Il livello di ingresso è posto a 29,50 euro, lo stop loss a 29 euro e il target a 31 euro. Il Certificato selezionato dall’analista è il Mini Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12YL5 e leva pari a 6,11. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Discacciati: Poste Italiane, strategie long puntano ai 12,50 euro
    CODICE ISIN NLBNPIT121U7

    La seconda carta dell’analista è verde: una strategia long su Poste Italiane. Secondo Discacciati il titolo guidato dall’Amministratore Delegato Del Fante ha grandi prospettive di crescita, soprattutto nel business delle spedizioni e dell’e-commerce. Il livello di ingresso della strategia è posto a 11 euro, lo stop a 10,50 euro e il target a 12,50 euro. Il Certificato scelto dall’analista è il Mini Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT121U7 e leva pari a 5,48. Il livello di convinzione è pari a 3 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Discacciati: Ferrari, trend di lungo periodo favorisce posizioni al rialzo
    CODICE ISIN NL0015444571

    La terza carta in gioco per la squadra degli analisti è ancora verde su Ferrari. Discacciati ha una visione positiva sull’azienda di Maranello e la recente flessione dei corsi permetterebbe di implementare strategie long in linea con il trend rialzista di più lungo periodo. I livelli di interesse sono i seguenti: ingresso a 196 euro, stop loss a 192 euro e target posizionato a 215 euro. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NL0015444571 e leva pari a 5,19. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Discacciati: EUR/USD, nuovi short con rinnovata forza del dollaro USA
    CODICE ISIN NLBNPIT117L4

    La quarta carta in gioco per la squadra degli analisti è rossa sul cambio EUR/USD. Secondo Discacciati da diverse settimane gli investitori istituzionali stanno accumulando dollari USA, di conseguenza si aspetta una continuazione del recente trend al ribasso. I livelli di interesse sono i seguenti: ingresso a 1,1950 dollari, stop loss a 1,2000 dollari e target a 1,1800 dollari. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Unlimited Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT117L4 e leva pari a 12,35.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Discacciati: DAX, posizioni rialziste mirano ai 15.800 punti
    CODICE ISIN NLBNPIT10BC6

    L’ultima carta di Discacciati è verde, una strategia long su DAX. L’analista crede che l’ottimismo per il Next Generation EU potrebbe favorire la ripresa dei corsi dell’indice azionario tedesco. La strategia long ha come livello di ingresso 15.570 punti, lo stop loss è collocato a 15.400 punti e il target a 15.800 punti. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT10BC6 e leva pari a 5,38. Per questa strategia il livello di convinzione è pari a 3 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 29/06/2021
    Turbo Daily 29.06.2021 - Continuiamo a puntare su Amazon
    CODICE ISIN NLBNPIT126T8

    Apertura piatta sulle Borse Europee. Il nostro ordine su Intesa Sanpaolo di ieri non è entrato per pochissimo e quindi anche oggi andremo alla ricerca di un trade al rialzo per coprire le buone posizioni al ribasso aperte nei giorni scorsi.

    La nostra scelta oggi è ricaduta su Amazon. Il colosso fondato da Jeff Bezos è, tra i titoli tecnologici ad altissima capitalizzazione quello che, al momento, sembra essersi fermato. Dal momento che pensiamo che si tratti di una delle migliori aziende del mondo non possiamo fare altro che attendere un ritracciamento per posizionarci al rialzo. Si tratta di un trade di lungo periodo in quanto ci aspettiamo nuovi massimi. Per questo motivo useremo un prodotto unlimited, ovvero senza scadenza.

    Ecco i livelli operativi:

    Livello di ingresso: 3350

    Stop loss: 3150

    Target price: 3625

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT126T8 

     

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

     

  • 28/06/2021
    Turbo Daily 28.06.2021 - ISP potrebbe ricominciare a correre
    CODICE ISIN NLBNPIT12TZ5

    L'operazione di oggi è estremamente interessante in quanto associa esigenze di portafoglio ad un'analisi operativa del mercato.

    Intesa Sanpaolo è uno dei migliori titoli del FTSE Mib ed è impostato al rialzo da qualche mese con il classico trend composto da massimi e minimi crescenti.

    Al momento siamo in prossimità di uno di questi minimi relativi ed al contempo il nostro portafoglio sta iniziando ad essere sbilanciato sulla gamba short.

    Quale miglior momento quindi per prendere una posizione al rialzo sulla Banca guidata da Carlo Messina.

    Ecco i livelli operativi:

    Livello di ingresso: 2.35

    Stop loss: 2.28

    Target price: 2.46

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12TZ5


    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 28/06/2021
    Azioni Ferrari: puntiamo su un rialzo dei corsi
    CODICE ISIN NLBNPIT12TR2

    Nelle ultime sedute, le azioni Ferrari hanno registrato un andamento altalenante che potrebbe rivelarsi di accumulazione in vista di nuovi rialzi.


    Ferrari, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Nella seconda metà di febbraio 2021, la discesa dei prezzi registrata dalle azioni RACE si è interrotta in corrispondenza del supporto dinamico ottenuto dai minimi del 23 marzo 2020 e del 5 maggio 2021.

    Dopo una ripresa che ha permesso ai corsi di salire fino a 183 euro, a metà maggio un nuovo test di questo livello ha spinto i corsi di poco sotto i 182 euro.

    Con le quotazioni attualmente al test della media mobile a 200 giorni, ed in presenza di un RSI in quota 40 punti, a questo punto ci attendiamo un nuovo rialzista in direzione dei 180 euro.

    Azioni Ferrari: strategie operative

    Dal punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di natura long da 170 euro. Lo stop loss sarebbe localizzato a 166 euro mentre l'obiettivo principale a 174 euro. Il target finale sarebbe invece identificabile a 176,5 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta bene il certificato Turbo Long con codice ISIN NLBNPIT12TR2 e leva 5,37.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 25/06/2021
    Turbo Daily 25.06.2021 - Recap settimanale
    CODICE ISIN NLBNPIT12IK0

    Gli esiti positivi dello stress test da parte della FED sulle banche americane fungono da propulsore per i mercati che aprono in territorio positivo questa mattina. Inoltre sul fronte europeo, ad accompagnare il sentiment positivo, abbiamo assistito a un dato positivo oltre le attese per l'indice GFK tedesco.

    Oggi faremo un breve recap di portafoglio e andremo a valutare un trade ribassista di brevissimo termine sull'indice Ftse Mib solo per motivi speculativi in quanto il trend di lungo termine resta solido al rialzo attendendoci una ccontinuazione rialzista nel medio-lungo termine. 

    Ecco i livelli operativi:

    Livello di ingresso: 25700

    Stop loss: 26000

    Target price: 24750

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12IK0 

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 25/06/2021
    Euro Stoxx 50: come investire sull'indice delle blue chip europee
    CODICE ISIN NLBNPIT12KF6

    Dopo i minimi fatti segnare a fine ottobre 2020 sotto quota 3 mila punti, l'indice Euro Stoxx 50 negli ultimi mesi ha disegnato una solida traiettoria rialzista.


    Indice Euro Stoxx 50, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Il deciso rialzo partito a inizio novembre 2020 dopo pochi giorni ha permesso all'indice delle blue chip europee di superare la forte resistenza rappresentata dalla media mobile a 200 giorni.

    Supportati dalla MM50, i corsi sono stati contenuti dalla resistenza dinamica ottenuta congiungendo i top dell'11 e del 23 novembre 2020. A fine marzo 2021, la rottura al rialzo di questo livello ha permesso ai prezzi di spingersi sopra la soglia dei 4 mila punti.

    Tornato ad agire da supporto, il superamento di questo livello, nelle ultime due sedute sul grafico giornaliero è apparsa una «harami bullish» (la figura che si ottiene quando ad una prima candela negativa fa seguito una positiva il cui real body è contenuto in quello della prima) che potrebbe spingere i prezzi in direzione dei 4.200 punti.

    Indice Euro Stoxx 50: strategie operative

    Operativamente, si potrebbe sfruttare l'ipotesi di un approdo a 4.075 punti per puntare al rialzo fissando uno stop loss a 3.950 punti con obiettivo principale a 4.190 punti. Il target finale sarebbe invece individuabile a 4.240 punti.

    Per questo tipo di operatività, si adatta il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12KF6 e leva 5,86.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 24/06/2021
    Turbo Daily 24.06.2021 - Short Nasdaq a copertura dei long
    CODICE ISIN NLBNPIT133N7

    Il Nasdaq continua a segnare massimi su massimi ma come tutti i mercati ha bisogno di ritracciare per prendere "fiato" e continuare la salita. 

    Oggi ci concentreremo sul coprire il portafoglio. Al momento siamo long di Netflix e di Tesla, di conseguenza andremo a vendere l'indice tecnologico.

    In questo modo sarà possibile ottenere un profitto in caso di ritracciamento e se i mercati dovessero continuare a salire guadagnare dai titoli sui quali siamo esposti al rialzo.

    Ecco i livelli operativi:

    Livello di ingresso: 14400

    Stop loss: 14700

    Target price: 13800

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT133N7

    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 23/06/2021
    Turbo Daily 23.06.2021 - Mediaset: pull back interessante!
    CODICE ISIN NLBNPIT12UE8

    Torna un clima sereno sui mercati a valle delle parole di Jerome Powell in merito allo scenario inflazionistico presentato la settimana precedente: secondo il numero uno della FED l'aumento dei prezzi resterà temporaneo. I futures degli indici USA, nel frattempo, recuperano quasi del tutto le perdite dall'ultimo ribasso.

    Oggi ci attende una giornata ricca di market movers. Tra i più importanti vedremo gli indici PMI dei servizi e manifatturieri dell'area euro.
    Dunque, ci focalizziamo sul mercato italiano e in particolare sul titolo Mediaset vista l'assemblea di oggi per l'approvazione del bilancio 2020.

    Ecco i livelli operativi:

    Livello di ingresso: 2.8

    Stop loss: 2.6

    Target price: 3.2

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12UE8 


    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 23/06/2021
    Azioni Telecom Italia: puntiamo al rialzo con i Turbo Certificates
    CODICE ISIN NLBNPIT12W95

    Dopo esser state respinte dalla media mobile a 100 giorni, le azioni Telecom Italia potrebbero mettere a segno nuovi guadagni.


    Telecom Italia, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Dopo i minimi fatti segnare a marzo (0,2861 euro) ed a ottobre 2020 (0,2852 euro), le quotazioni del titolo TIT sono riuscite a riportarsi nel canale delimitato al rialzo dalla linea ottenuta unendo i top del 18 maggio e del 10 giugno 2020 ed al ribasso dal supporto generato dai lows messi a segno il 12 giugno e 31 luglio.

    Inoltre, l'accelerazione registrata a novembre ha permesso ai corsi di superare l'importante resistenza rappresentata dalla media mobile a 200 periodi e di conferire al movimento rialzista una base più solida.

    Un'ulteriore conferma dell'intonazione positiva si è avuta con il superamento della resistenza dinamica maggio-giugno 2020.

    Quest'ultimo livello, divenuta supporto, è stato bucato in avvio di settimana ma, a contenere la discesa dei corsi, ci ha pensato la MM100. A questo punto, anche alla luce di un RSI in forte ipervenduto, ci attendiamo nuovi rialzi.

    Azioni Telecom Italia: come investire con i Turbo Certificates

    Visto quanto emerso dall'analisi, si potrebbero valutare strategie di natura rialzista da 0,436 euro, con stop loss a 0,416 e obiettivo principale a 0,448 euro. Il target finale sarebbe invece individuato a 0,457 euro.

    Per questa strategia, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12W95 e leva 5,73.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 22/06/2021
    Turbo Daily 22.06.2021 - EURUSD sotto 1.20 è un affare
    CODICE ISIN NLBNPIT12PK5

    Le Banche Centrali sono oggi i veri market movers. Gli effetti si vedono sull'azionario sulle commodities e soprattutto sui cambi.

    In particolare è molto interessante quanto è avvenuto su EURUSD in seguito all'ultima riunione della FED.

    Il biglietto verde si è apprezzato in maniera molto importante ed è tornato a scambiare sotto 1.20.

    La nostra view rialzista tuttavia non è cambiata e riteniamo che acquistare Euro contro Dollaro da questi prezzi rappresenti piu un'opportunità che una minaccia.

    Ecco i livelli operativi:

    Livello di ingresso: 1.1855

    Stop loss: 1.1750

    Target price: 1.2150

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12PK5 


    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    Para: S&P 500, sfruttare la tendenza rialzista con nuovi long
    CODICE ISIN NLBNPIT12026

    La quarta carta messa in campo da Nicola Para nella ventitreesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato" è una verde sull’S&P 500. Secondo il componente della squadra dei trader la struttura del principale indice di Borsa statunitense è decisamente improntata al rialzo. Para evidenzia quindi come un punto di ingresso sarebbe individuabile a 4.240 punti, lo stop loss a 4.220 punti e il target a 4.260 punti. Il Certificato scelto dal trader è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12026 e leva finanziaria a 9,85.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    Para: FTSE Mib, via agli short dopo gli ultimi rialzi?
    CODICE ISIN NLBNPIT11X38

    L’ultima carta selezionata da Nicola Para nella ventitreesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato" è una rossa sul FTSE Mib. Il componente della squadra dei trader sottolinea come il principale indice di Borsa Italiana nel medio-lungo periodo sottoperformi gli altri listini globali: in tal senso ci si potrebbe attendere un riassorbimento dopo i recenti rialzi. Da un punto di vista operativo, Para ha selezionato un ingresso a 25.600 punti, uno stop loss a 25.800 punti e un target a 25.400 punti. Il Certificato scelto per questo tipo di operatività è il Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT11X38 e leva a 6,96.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    D'Ambra: S&P 500, strategie trend-following mirano ai 4.400 punti
    CODICE ISIN NLBNPIT12P52

    Nella ventitreesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” la squadra degli analisti ha schierato Paolo D'Ambra. Tra le 5 carte proposte dal componente del team la prima è verde sull’S&P 500. In attesa della riunione di politica monetaria della Federal Reserve, l’analista ha deciso di implementare una strategia long sul principale indice azionario USA in linea con l’attuale struttura tecnica rialzista. Il livello di ingresso è posto a 4.230 punti, lo stop loss a 4.160 punti e il target a 4.400 punti. Il Certificato selezionato dall’analista è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12P52 e leva pari a 4,5. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    D'Ambra: EUR/USD, strategie in acquisto da 1,2070 dollari
    CODICE ISIN NLBNPIT12PI9

    La seconda carta dell’analista è verde: una strategia long sul cambio principale EUR/USD. D’Ambra ha impostato una strategia in acquisto perché crede che le quotazioni possano ancora salire nonostante la recente rottura di un supporto dinamico. Il livello di ingresso della strategia è posto a 1,2070 dollari, lo stop a 1,1980 dollari e il target a 1,2230 dollari. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12PI9 e leva pari a 7,32. Il livello di convinzione è pari a 3 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    D'Ambra: oro, nuovi long puntano ai 1.920 dollari l’oncia
    CODICE ISIN NLBNPIT12NP9

    La terza carta in gioco per la squadra degli analisti è ancora verde sull’oro. D’Ambra ha una visione rialzista sul metallo giallo: i corsi continuano a rimanere al di sopra di un importante livello chiave e per questo motivo ha deciso di implementare una strategia long. I livelli di interesse sono i seguenti: ingresso a 1.850 dollari, stop loss a 1.800 dollari e target posizionato a 1.920 dollari. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12NP9 e leva pari a 6,93. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    D'Ambra: ENI, strategie long in scia al rally del petrolio
    CODICE ISIN NLBNPIT12TG5

    La quarta carta in gioco per la squadra degli analisti è verde sulle azioni ENI. D'Ambra ha una visione rialzista sul gruppo guidato da Claudio Descalzi in scia al rally del petrolio che ha di recente superato i 71 dollari al barile. Dal punto di vista tecnico i corsi hanno violato un’importante resistenza statica favorendo quindi nuovi acquisti. I livelli di interesse sono i seguenti: ingresso a 10,60 euro, stop loss a 9,80 euro e target a 11,50 euro. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12TG5 e leva pari a 4,45. Il livello di convinzione è pari a 4 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    D'Ambra: STMicroelectronics, figura triangolare favorisce nuovi acquisti
    CODICE ISIN NLBNPIT12W04

    L’ultima carta di D'Ambra è verde, una strategia long su STMicroelectronics. La motivazione dell’analista è prettamente di natura tecnica: i corsi rimangono all’interno di una figura triangolare che potrebbe anticipare un nuovo impulso rialzista in linea con il trend di più ampio respiro. La strategia long ha come livello di ingresso 30,50 euro, lo stop loss è collocato a 27,90 euro e il target a 35 euro. Il Certificato scelto dall’analista è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12W04 e leva pari a 3,27. Per questa strategia il livello di convinzione è pari a 3 stelle su 5.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    Para: petrolio WTI, uptrend pronto a continuare
    CODICE ISIN NLBNPIT12OU7

    La prima carta messa in campo da Nicola Para nella ventitreesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato" è una verde sul petrolio WTI. Secondo il componente della squadra dei trader, la tendenza positiva della materia prima potrebbe continuare. Da un punto di vista operativo, Para ha scelto un punto di ingresso a 71,15 dollari, uno stop loss a 70,15 dollari e un obiettivo a 72,15 dollari. Il Certificato selezionato è invece il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12OU7 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione a 3,47.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    Para: EUR/USD, quotazioni cambio verso nuovi minimi?
    CODICE ISIN NLBNPIT117M2

    La seconda carta scelta da Nicola Para nell’ultima puntata di House of Trading è una rossa su EUR/USD. L’esponente della squadra dei trader evidenzia come le quotazioni siano inserite in una fase di discesa di breve periodo e in una tendenza ascendente nel medio/lungo periodo. Para sostiene come sugli attuali livelli si giochi una partita particolarmente importante per l’andamento futuro del cambio. In tal senso, il trader ha scelto di mettere in campo una strategia di stampo short. in linea con il trend discendente di breve periodo, con punto di entrata a 1,2145, stop loss a 1,2195 e obiettivo a 1,2095. Il Certificato scelto da Nicola Para per questo tipo di operatività è il Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT117M2 e leva a 11,23.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    Para: oro, prezzi pronti alla ripresa
    CODICE ISIN NLBNPIT126G5

    La terza carta selezionata da Nicola Para nella ventitreesima puntata di House of Trading è una verde sull’oro. Per l’esponente della squadra dei trader, le quotazioni del metallo giallo potrebbero essere pronti a ripartire dopo le recenti sedute all’insegna della negatività. La strategia prevede un punto di ingresso a 1.860 dollari, uno stop loss a 1.840 dollari e un target a 1.880 dollari. Il Certificato scelto dal trader è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT126G5 e leva a 4,41.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    Turbo Daily 21.06.2021 - Borse UE: continuerà il ribasso?
    CODICE ISIN NLBNPIT12KB5

    Probabile prosecuzione ribassista dei merrcati spinti sempre dalle ultime parole della FED il quale scenario vede un aumento dei tassi prima del previsto e un probabile abbandono delle politiche accomodanti iniziate nel primo perriodo pandemico.

    Oggi gli occhi sono puntati sulla BCE e sul discorso che terrà Lagarde in merito all'andmento economico. Ci spostiamo dunque sul fronte europeo per focalizzarci sull'indice DAX con un'operazione short: recentemente è stata violato un supporto dinamico, che accompagnava il trend rialzista di breve, che potrebbe spingere l'indice tedesco verso i minimi di inizio maggio.

    Ecco i livelli operativi:

    Livello di ingresso: 15500

    Stop loss: 15820

    Target price: 15000

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12KB5 


    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 21/06/2021
    Azioni Leonardo: ci attendiamo una risalita. Come operare
    CODICE ISIN NLBNPIT12U97

    Al test di due livelli di supporto particolarmente importanti, le azioni Leonardo potrebbero mettere a segno nuovi rialzi.


    Leonardo, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    All'interno del canale compreso al rialzo dai top del 7 aprile e del 20 luglio ed al ribasso dai minimi fatti segnare il 3 e il 22 aprile per gran parte del 2020, le azioni LDO a inizio novembre hanno strappato al rialzo riportandosi sopra quota 6 euro.

    Dopo un pausa di due mesi e mezzo, da inizio dicembre e metà febbraio, una nuova fiammata rialzista a metà marzo 2021 ha permesso ai corsi di riportarsi in quota 8 euro.

    Il successivo ritracciamento ha prodotto il breakout dell'importante supporto statico dei 7 euro e della media mobile a 50 periodi. L'avvicinarsi alla MM100 ha spinto i corsi che nelle ultime sedute sono tornati a testare il supporto dei 7 euro.

    Anche alla luce dell'andamento dell'RSI, riteniamo che ci siano le condizioni per mettere a segno nuovi rialzi.

    Azioni Leonardo: strategie operative

    Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di natura rialzista con ingresso a 7,05 euro. Lo stop loss sarebbe localizzato a 6,6 euro mentre l'obiettivo principale a 7,35 euro. Il target finale può essere fissato a 7,44 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12U97 e leva 6.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 18/06/2021
    Turbo Daily 18.06.2021 - Recap settimanale
    CODICE ISIN NLBNPIT12PS8

    Indici americani tentano la ripresa dopo i recenti crolli. A subirne di più le conseguenze dell'inaspettata decisione della FED 'è stato soprattutto il cambio EUR/USD. 

    Oggi, oltre al recap settimanale, valutiamo un ingresso al ribasso sul cambio considerata la rottura del livello psicologico di 1.20. Al momento è probabile assistere a dei ritorni di brevissimo periodo fino a questo livello che sfrutteremo per un allungo fino a 1.17. Tale livello è stato più volte protagonista di importanti impulsi rialzisti.
    Dunque, ecco i livelli operativi: 

    Livello di ingresso: 1.20

    Stop loss: 1.216

    Target price: 1.17

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12PS8 


    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 18/06/2021
    Azioni Generali: nuovi guadagni in arrivo, come investire
    CODICE ISIN NLBNPIT10O89

    Divenuta supporto, un'importante trendline potrebbe permettere alle azioni Generali di mettere a segno nuovi guadagni.


    Azioni Generali, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Il minimo toccato a fine ottobre in quota 11 euro ha innescato una ripresa dei corsi che ha permesso alle azioni della compagnia triestina di superare, a metà novembre, la media mobile a 200 periodi ed il supporto statico rappresentato dai 14 euro.

    Il raggiungimento di questo livello, testato diverse volte a dicembre 2020 ed a gennaio 2021, a inizio febbraio ha innescato una nuova fase rialzista che ha spinto le quotazioni oltre la resistenza rappresentata dalla trendline che unisce i top del 25 marzo e del 30 aprile 2020.

    Dopo aver toccato un picco a 17,92 euro lo scorso 18 maggio, le quotazioni delle azioni Assicurazioni Generali hanno ritestato quello che fino all'8 marzo era una resistenza ed ora sembrerebbero in grado di registrare nuovi incrementi.

    Azioni Generali: strategie operative

    Dal punto di vista operativo, i segnali individuati portano a valutare una strategia di matrice rialzista a partire da 17,1 euro. Lo stop loss andrebbe posto a 16,4 euro, l'obiettivo principale a 17,45 euro mentre un target più ambizioso sarebbe localizzato a 17,65 euro.

    In questo quadro, il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT10O89 e leva pari a 4,87 sembra prestarsi bene a questo tipo di operatività.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 17/06/2021
    Turbo Daily 17.06.2021 - Dopo la FED, puntiamo su S&P500
    CODICE ISIN NLBNPIT12P78

    E' terminato il tanto atteso incontro del FOMC nel quale abbbiamo assistito a una FED molto più "falco" del previsto: i tassi aumenteranno un anno prima (2023) di ben due volte di 25 punti base ciascuno.

    L'inaspettata decisione ha portato diverse asset class a ritraccciare verso soglie tecniche molto interessanti per valutare eventualmente ingressi al rialzo con orizzonti temporali di breve periodo. In particolar modo, ci focalizzeremo su S&P500: il recente ritraccaimento, ancora compreso all'interno del trend rialzista di breve, ci permette di sfruttare un long con i seguenti livelli operativi:

    Livello di ingresso: 4190

    Stop loss: 4100

    Target price: 4350

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12P78


    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 16/06/2021
    Turbo Daily 16.06.2021 - Nikkei sfiora la resistenza
    CODICE ISIN NLBNPIT12LV1

    Mercati americani aprono contrastati anche questa mattina in attesa che si concluda il meeting del FOMC: la riunione della FED è ormai il market mover più importante di questa settimana che fungerà da timone per i mercati nelle prossime giornate.
    Le attese sono per una politica ancora accomodante considerati i dati sull'occupazione che dovrebbero consentire alla banca centrale americana di non accelerare il passo con i tassi. Si discuterà inoltre del tapering che probabilmente troverà la sua concretizzazione non nel breve periodo attendendo dati sul lavoro migliori rispetto a quelli pre-pandemici.

    Oggi puntiamo sul Nikkei 225: un indice che nell'ultimo periodo non è riuscito a performare come gli indici americani. E' al momento sotto una resistenza importante che ci permette di poter sfruttare un trade al ribasso con questi livelli operativi:

    Livello di ingresso: 29700

    Stop loss: 30300

    Target price: 28500

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT12LV1 


    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 16/06/2021
    Azioni BPER: nuovi rialzi in arrivo. Come investire
    CODICE ISIN NLBNPIT12RZ9

    Superata la media mobile a 50 periodi, i prezzi delle azioni BPER nel breve termine potrebbero a mettere a segno nuovi rialzi.


    BPER, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

    Tornate a sfidare la MM200 a febbraio 2021, le quotazioni di BPER sembrerebbero essere riuscite a superare questo importante livello resistenziale e l'intonazione rialzista è confermata da un «golden cross», la configurazione grafica che si verifica quando una media mobile di minore durata ne incrocia, dall'alto verso il basso, una più a lungo termine.

    A fine marzo, come è evidente dal grafico, la media mobile a 50 giorni ha superato quella a 200 periodi. Anche alla luce delle indicazioni che ci arrivano dall'indice RSI, riteniamo che quella corrente rappresenti una fase di accumulazione destinata a spingere i prezzi in direzione dei 2,2 euro.

    Azioni BPER: strategie operative

    Si potrebbero valutare strategie di natura rialzista da 2,02 euro con obiettivo iniziale a 2,12 euro e target principale fissato a 2,16 euro.

    Lo stop loss invece andrebbe localizzato a 1,92 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12RZ9 e leva 5,82.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Money.it S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 15/06/2021
    Turbo Daily 15.06.2021 - Shortiamo il Dax!
    CODICE ISIN NLBNPIT130O1

    In attesa della FED, la maggior parte delle asset class, tra cui indici e materie prime, continuano a macinare nuovi massimi.

    In questo periodo, le attese per i dati sull'inflazione fungono da bussola per i mercati che, per quanto stiamo assistendo, continuano a spingere i prezzi verso l'alto. Abbiamo assistito, infatti, anche ai dati sull'inflazione tedesca in aumento dello 0.5% su base mensile e 2.5% su base annuale.  

    Oggi punteremo, infatti, al ribasso sul DAX: visto i nuovi massimi, è plausibile attendersi delle prese di beneficio dai 16.000 punti. L'operazione ha una visione di breve periodo. Ecco i livelli operativi:

    Livello di ingresso: 15900

    Stop loss: 16200

    Target price: 15200

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT130O1 


    Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 15/06/2021
    Serafini: NASDAQ 100, recupero 13.880 punti vitale per nuovi long
    CODICE ISIN NL0014923369

    La prima carta messa in campo da Stefano Serafini nella ventiduesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” è una verde sull’indice NASDAQ 100. Secondo il componente della squadra dei trader il paniere tecnologico statunitense ha raggiunto una fair value area: se le quotazioni dovessero raggiungere la zona in zona 13.880 punti potrebbero riportarsi velocemente sui 13.950 punti. Da un punto di vista operativo il punto di ingresso selezionato da Serafini è posizionato a 13.885 punti, stop loss a 13.806 punti e obiettivo a 13.958 punti. Il Certificato scelto è il Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NL0014923369 e leva a 3,03.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 15/06/2021
    Serafini: S&P 500, strategie short solo dopo rottura 4.183 punti
    CODICE ISIN NLBNPIT12CX6

    La seconda carta scelta da Stefano Serafini nell’ultima puntata di House of Trading è una rossa sull’S&P 500. Per il componente della squadra dei trader il principale indice di Borsa USA rimane inserito in una tendenza rialzista fino ad area 4.165 punti. Se questo intorno dovesse venire rotto al ribasso quindi si potrebbe verificare un’accelerazione dei venditori. La strategia messa in capo da Stefano Serafini prevede un punto di ingresso a 4.183 punti, stop loss a 4.192 punti e obiettivo a 4.170 punti. Il Certificato scelto per l’operatività è il Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12CX6 e leva a 5,32.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 15/06/2021
    Serafini: oro, rialzo tassi reali fattore negativo per i prezzi
    CODICE ISIN NLBNPIT12WU0

    La terza carta selezionata da Stefano Serafini nella ventiduesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” è una rossa sull’oro. Il componente della squadra dei trader ha una visione bearish sul metallo giallo, che potrebbe vedere un crollo delle quotazioni nel momento in cui i tassi reali dovessero tornare in territorio positivo. La strategia prevede dunque un ingresso in ottica short da 1.877 dollari con stop loss a 1.884 dollari e target a 1.867 dollari. Il Certificato scelto per questa operatività è il Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT12WU0 e leva 4,01.

     

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • AVVERTENZA

    Il produttore delle raccomandazioni di investimento originali non è BNP Paribas, né una delle altre società del gruppo BNP Paribas. Le informazioni che ai sensi del Regolamento (UE) n. 596/2014 si richiedono al produttore sono fornite da una terza parte, sotto la propria responsabilità, in un’avvertenza separata. Per ulteriori informazioni, clicca QUI

Avvertenza

Prima di adottare una decisione di investimento al fine di comprendere appieno i potenziali rischi e benefici connessi alla decisione di investire negli strumenti finanziari quivi menzionati si invita a leggere attentamente la documentazione di offerta e/o quotazione relativa agli strumenti finanziari, in particolare, le sezioni dedicate ai fattori di rischio connessi all’investimento, ai relativi costi e al trattamento fiscale, nonché il relativo documento contenente le informazioni chiave (KID), ove disponibile. Tale documentazione è disponibile sul presente sito web investimenti.bnpparibas.it e negli eventuali ulteriori eventuali luoghi indicati nella relativa documentazione di offerta e/o quotazione. L’investimento negli strumenti finanziari quivi menzionati può comportare il rischio di perdita totale o parziale del capitale inizialmente investito, fermo restando il rischio Emittente e, ove applicabile, il rischio di assoggettamento del Garante allo strumento del bail-in. Ove tali strumenti finanziari siano venduti prima della scadenza, l’investitore potrà incorrere anche in perdite in conto capitale. Nel caso in cui tali strumenti finanziari siano acquistati o venduti nel corso della loro durata, il rendimento potrà variare. Le informazioni quivi riportate hanno scopo meramente promozionale e non sono da intendersi in alcun modo come sollecitazione, offerta al pubblico o consulenza in materia di investimenti. Le informazioni e i grafici a contenuto finanziario quivi riportati sono meramente indicativi e hanno scopo esclusivamente esemplificativo e non esaustivo. I rendimenti passati non sono indicativi, né sono garanzia, dei rendimenti futuri. È responsabilità dell’investitore effettuare un’accurata analisi di tutti i profili fiscali, legali e regolamentari (inclusi i fattori di rischio, tra i quali, i fattori di rischio legati ai tassi di interesse, i fattori di rischio di default e i fattori di rischio legati all’assenza di liquidità) connessi all’investimento negli strumenti finanziari quivi menzionati. BNP Paribas e/o altra società del gruppo BNP Paribas non potranno essere considerate responsabili delle conseguenze finanziarie o di altra natura derivanti dall’investimento in tali strumenti finanziari. Eventuali raccomandazioni di investimento quivi contenute non soddisfano i requisiti di legge relativi all’indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non sono soggette ad alcun divieto di esecuzione di operazioni su strumenti finanziari prima della loro divulgazione.

Scopri l’anteprima! Nuova sezione. Tempo Reale
Scopri l’anteprima!
Nuova sezione
Tempo Reale