• | A A A
  • Moody's Aa3
  • Rating BNP Paribas S&P A+

Prodotti di Borsa, BNP Paribas

Investimenti
La banca per un mondo che cambia

Archivio Trade Idea

  • 24/11/2020
    Turbo Daily 24.11.2020 - Long DAX con Borse UE positive
    CODICE ISIN NLBNPIT10CL5

    Mercati americani ed europei continuano a segnare aperture in rialzo già da diversi giorni grazie a due fattori in paritcolare: l'ufficialità della transizione di Biden a nuovo presidente USA e il successo che le case farmaceutiche, come AstraZeneca, stanno avendo sulle sperimentazioni del vaccino contro il COVID-19. La società infatti, sembra aver trovato un vaccino con un efficacia del 90%, che sia più economico e più facilmente distribuibile rispetto alle sue concorrenti. 

    Sulla scia di questa positività, emerge anche il dato del PIL tedesco che nel terzo trimestre è aumentato del 8.5% in rialzo dallo storico calo del 9.7% del precedente trimestre.

    Infatti oggi valutiamo un trade al rialzo sul DAX cercando di sfruttare ancora il trend laterale in atto. Mi aspetto un ritorno al livello supportivo coincidente con il nostro livello di ingresso:


    Livello di ingresso: 13000

    Stop loss: 12800

    Target price: 13400

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT10CL5

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 24/11/2020
    Azioni Leonardo al test di una doppia resistenza. Come operare con i Turbo Certificates
    CODICE ISIN NL0015440173

    La recente fase rialzista registrata dalle azioni Leonardo potrebbe essere arrivata, almeno per ora, al capolinea.


    Leonardo, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    Dal punto di vista grafico, da inizio giugno le azioni LDO sono contenute all'interno di un canale ribassista ottenuto unendo i top dell'8 giugno e del 12 agosto e i lows fatti segnare il 15 giugno ed il primo luglio.

    Dopo un breakout ribassista tra fine ottobre e inizio novembre, le quotazioni di Leonardo hanno avviato una fase rialzista che ha permesso loro in poche sedute di superare il livello resistenziale già citato e di riportarsi agli attuali 5,9 euro.

    A questo punto, anche alla luce di un RSI in quota 70 punti, per i corsi potrebbe essere arrivato il momento di una pausa. Questo alla luce di due resistenze particolarmente importanti:

    • la trendline che unisce i lows del 14 febbraio e del 27 giugno 2018;
    • la media mobile a 200 periodi, attualmente a 6,11 euro.

    Strategie operative su Leonardo

    Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di natura ribassista con ingresso a 5,85 euro. Lo stop loss sarebbe localizzato a 6,2 euro mentre l'obiettivo principale a 5,25 euro. Il target finale sarebbe invece localizzato a 5 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NL0015440173 e leva 9,69.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 23/11/2020
    Chiusa la posizione su ENI con un +129%
    CODICE ISIN NL0015445834

    Chiusa la posizione su ENI con un +129% in meno di 1 mese e mezzo Il 5 ottobre nell’articolo Eni perde il 50% da inizio anno! E’ giunta l’ora di comprarla? facemmo una approfondita analisi sul titolo del cane a 6 zampe. La strategia operativa L’idea di base è che il titolo avrebbe potuto rimbalzare […]

    The post Chiusa la posizione su ENI con un +129% appeared first on SosTrader.

    Chiusa la posizione su ENI con un +129% in meno di 1 mese e mezzo

    Il 5 ottobre nell’articolo Eni perde il 50% da inizio anno! E’ giunta l’ora di comprarla? facemmo una approfondita analisi sul titolo del cane a 6 zampe.

    La strategia operativa

    L’idea di base è che il titolo avrebbe potuto rimbalzare dai livelli che batteva in quel momento (area 6.5€).
    In particolare individuammo il  Turbo certificate su ISIN NL0015445834 come una buona opportunità.

    Il prodotto (che ha Scadenza 18.12.20) presenta un Livello Knock Out a 5,5€ e offriva una leva di 5.5.

    La gestione dell’operazione

    Molti credono che il segreto di un trading di successo sia l’ingresso a mercato! In realtà la più grande abilità sta nel gestire la posizione aperta.

    Nello specifico le cose non sono andate esattamente come avevamo previsto.
    Infatti ENI ha subito un violento sell off nei giorni successivi al nostro acquisto. I prezzi hanno approfondito fino al minimo toccato il 29 ottobre a 5.725€.

    L’abilità (e anche un pizzico di fortuna) è avere selezionato un Turbo Certificate con un livello di Knock out più basso rispetto alla correzione del titolo. Questo ci ha consentito di pianificare ex ante una perdita massima e di amplificare le performance del sottostante qualora i prezzi si fossero mossi nella direzione auspicata.

    In particolare la perdita massima è fissata proprio nel capitale investito. Nello specifico erano stati acquistati 1.639 certificati al prezzo di 1.22€ perchè si era fissata la massima perdita a 2.000€.
    Se (ad esempio) si fosse voluta fissare la massima perdita a 200€ si sarebbero acquistati 164 certificati.

    Il rimbalzo di Eni

    Dopo aver vissuto le prime settimane di “sofferenza” il titolo (insieme a tutto il mercato) ha generato un corposo rimbalzo che ha riportato i prezzi sui livelli di metà agosto.

    Il movimento è stato particolarmente dinamico e violento! I principali indicatori di breve in ipercomprato lasciano immaginare una imminente fase di consolidamento/storno al raggiungimento della resistenza in area 8.35€.
    er questa ragione abbiamo deciso di chiudere la posizione, prima della scadenza del prodotto a metà dicembre.

    La chiusura dell’operazione

    Una delle peculiarità dei certificati è quella di poter liquidare il prodotto prima della scadenza. Essendo negoziati sul mercato Sedex e lavorando sul book un market maker che è pronto a liquidare le posizioni sia in denaro che in lettera.

    Nello specifico abbiamo ritenuto che il raggiungimento di 8.3€ di ENI potesse essere un interessante livello su cui far scattare il take profit. Per questo la posizione è stata liquidata lunedì 23 novembre alle ore 9.28 al prezzo di 2.81€.

    Abbiamo così incassato un profitto di 2.582€ con una performance del 129% in meno di un mese e mezzo.

    Chiusa la posizione su ENI

     

     

    The post Chiusa la posizione su ENI con un +129% appeared first on SosTrader.

  • 23/11/2020
    Turbo Daily 23.11.2020 - Short FTSE Mib oltre 22000 punti
    CODICE ISIN NLBNPIT10CH3

    Altra apertura con il segno positivo per le Borse Europee con il FTSE Mib in particolare spolvero.
    La strategia di oggi prevede una vendita sull'indice di Piazza Affari. Siamo convinti che un movimento al rialzo come quello di queste settimane non possa durare nel tempo e che il mercato abbia necessità di rifiatare.

    Per tale ragione venderemo l'indice al superamento della soglia psicologica di 22000 punti.
    Nel frattempo abbiamo liquidato il Long su Unicredit in quanto vogliamo alleggerire la gamba rialzista sul mercato italiano e prendere direzionalità sui possibili ribassi.
     

    Livello di ingresso: 22050

    Stop loss: 22350

    Target price: 21400

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT10CH3

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 23/11/2020
    Indice FTSE Mib: puntiamo su un approdo a 22 mila punti con i Turbo Certificates
    CODICE ISIN NLBNPIT108T6

    Dopo la chiusura di settimana in quota 21.700 punti, il nostro FTSE Mib sembrerebbe pronto a tentare un ritorno in quota 22 mila punti, soglia toccata per l'ultima volta a inizio marzo.


    FTSE Mib, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    A 18 mila punti a inizio messe, l'indice delle blue chip di Piazza Affari in poche sedute è stato in grado di superare la media mobile a 200 periodi, la trendline ottenuta unendo i top toccati a novembre ed a dicembre 2019 ed anche il 50% di Fibonacci.

    Ora, che le quotazioni sono state in grado di chiudere la scorsa settimana in quota 21.700 punti, per il FTSE Mib potrebbe essere arrivato il momento di un attacco di quota 22 mila punti, toccata l'ultima volta lo scorso 5 marzo.

    Sempre tenendo presente un indice RSI sopra i 70 punti, e quindi mettendo in conto qualche presa di profitto, il superamento di questo livello statico potrebbe spingere i corsi verso i 22.809 punti, 76,4% di Fibonacci.

    Al ribasso, un supporto per i prezzi è fissato a 21.250 punti, in corrispondenza dei lows toccati a inizio settembre ed a inizio ottobre 2019.

    Strategie operative sul FTSE Mib

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura rialzista a partire da 21.300 punti, con stop loss a 20.300 punti e obiettivo principale a 21.800 punti. Il target finale sarebbe invece identificato a 22.000 punti.

    Per questa strategia, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Long di BNP Paribas di ISIN NLBNPIT108T6 e leva 6,81.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/11/2020
    Recap Settimanale Turbo Daily 20.11.2020
    CODICE ISIN NLBNPIT10E73

    Come tutti i venerdi oggi l'analisi sarà concentrata sullo studio del portafoglio.

    Al momento le posizioni aperte sono quattro, due al rialzo e due al ribasso. La gamba rialzista include due titoli azionari che nello specifico sono Amazon ed Unicredit. Per quanto riguarda invece la componente ribassista siamo esposti su S&P500 e sul FTSE Mib.

    A prima vista notiamo come il FTSE Mib stia sovraperformando gli indici americani e questa è una notizia significativa, ma ci aspettiamo comunque un ritracciamento a breve. La posizione su Amazon non preoccupa nel lungo termine e siamo convinti che l'azienda guidata da Jeff Bezos continuerà a dare soddisfazioni ai propri azionisti.
    Il trade su Unicredit è quello che vorrei liquidare quanto prima in quanto ritengo che vi siano ancora pochi spazi di crescita nel breve.

    L'ordine di oggi è invece sull'oro in quanto i recenti storni lo hanno reso decisamente attrattivo.

    Livello di ingresso: 1845

    Stop loss: 1815

    Target price: 1915

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT10E73

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/11/2020
    STRATEGIA TURBO - TERNA
    CODICE ISIN NL0015033929

    Di seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, ma non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. 

    Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 

    I - TERNA (ultimo prezzo 6,322 euro). Newsflow: Rafica di rialzo di target da parte degli analisti dopo il buon set di risultati

    Operatività: comprare il seguente turbo LONG a codice Isin NL0015033929


    __________________________________________


    www.websim.it

    Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le seguenti AVVERTENZE. Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 20/11/2020
    Azioni Saipem al test della media mobile: come operare con i Turbo Certifcates
    CODICE ISIN NL0015440256

    In fase discendente da metà giugno, le azioni Saipem a inizio settembre hanno rotto un supporto piuttosto importante, fissato a 1,77 euro.


    Saipem, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    La rottura di questo sostegno, che a metà marzo aveva arrestato la caduta dei prezzi innescata dallo scoppio della pandemia, è stata seguita da una fase di accumulazione che ha fatto sì che i corsi abbandonassero il canale ribassista delimitato al rialzo dalla linea di tendenza scaturente dai top del 9 giugno e della seconda metà di luglio e al ribasso dal segmento che unisce i lows del 12 giugno e del 24 settembre.

    Questa brusca accelerazione ha permesso alle quotazioni delle azioni Saipem di superare il supporto fissato a 1,77 euro e di portarsi nelle ultime sedute a ridosso dei 2 euro.

    Alla luce di un RSI in quota 70 punti ed in prossimità di due resistenze ostiche come quelle rappresentate da 2,05 euro (lows del 9 marzo e del 10 luglio) e dalla media mobile a 200 periodi (a 2,14 euro), crediamo che per Saipem sia arrivato il momento di ricaricare le pile.

    Strategia operativa su Saipem

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura «short» partire da 2 euro. Lo stop loss sarebbe localizzato a 2,2 euro, mentre l'obiettivo principale a 1,9 euro. Il target finale sarebbe invece fissato a 1,85 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Long di ISIN NL0015440256 e leva 5,42.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 19/11/2020
    Turbo Daily 19.11.2020 - Intesa Sanpaolo potrebbe salire ancora
    CODICE ISIN NLBNPIT10GM4

    Oggi parliamo di Intesa Sanpaolo: la Banca ha recentemente ricevuto un buy da parte di Goldman Sachs e le quotazioni si sono apprezzate. Dobbiamo pero' ricordare che già da qualche settimana il titolo è stato oggetto di forti acquisti da parte degli investitori ed ha contribuito a far crescere le quotazioni del FTSE Mib.

    Nell'ottica di avere un portafoglio ben bilanciato riteniamo che sia corretto prendere posizione al rialzo sul titolo nel caso in cui vi fossero delle opportunità di acquisto dovute a dei piccoli storni.

    Nel frattempo abbiamo liquidato il trade al rialzo su EURUSD in quanto si trovava in profitto.

    Livello di ingresso: 1.83

    Stop loss: 1.73

    Target price: 1.95

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT10GM4

    Per approfondire iscriviti al webinar in programma alle ore 17.00 da QUI.

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 19/11/2020
    STRATEGIA TURBO - UNICREDIT
    CODICE ISIN NL0014925026

    Di seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, ma non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. 

    Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 

    I - UNICREDIT (ultimo prezzo 8,5050 euro). Newsflow: BNP Paribas Exane alza il target price da 9,40 euro a 9,80 euro e rafforza il Buy

    Operatività: comprare il seguente turbo LONG a codice Isin NL0014925026


    __________________________________________


    www.websim.it

    Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le seguenti AVVERTENZE. Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 19/11/2020
    Azioni Intesa Sanpaolo ad un bivio: come operare
    CODICE ISIN NL0014921389

    Se superato con successo, il test dell'attuale livello resistenziale potrebbe spingere le quotazioni delle azioni Intesa Sanpaolo verso 1,9 prima e verso i 2 euro poi.


    Intesa Sanpaolo, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    Dopo i minimi registrati a marzo ed a metà maggio, le quotazioni delle azioni Intesa Sanpaolo hanno avviato una ripresa che, nella seconda metà di luglio e ad metà agosto, le ha portate ad avvicinarsi alla media mobile a 200 periodi.

    Respinti, i prezzi delle azioni ISP hanno avviato una fase discendente che, dagli oltre 1,9 euro del 21 luglio, ha spinto le quotazioni di a testare il minimo di 1,3786 euro (di poco sopra l'1,3062 del 16 marzo).

    Da quel punto, il rimbalzo registrato dalle azioni è stato particolarmente importante e le ha portate, nelle ultime sedute, a testare la trendline crescente ottenuta unendo i top del 7 aprile e del 15 giugno.

    A dispetto di un RSI in quota 70 punti, riteniamo che l'attacco abbia buone possibilità di successo e che i prezzi nelle prossime sedute potrebbero riportarsi sopra quota 1,9 euro.

    Nel caso invece di un ritorno della debolezza, i corsi della banca guidata da Carlo Messina si troverebbero a fare i conti con 1,8 euro prima e con il supporto fissato a 1,735 euro poi.

    Strategie operative su Intesa Sanpaolo

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura rialzista a partire da 1,87 euro. Lo stop loss andrebbe posto a 1,77 euro mentre l'obiettivo principale a 1,90 euro. Il target finale sarebbe invece identificato a 1,95 euro.

    Per questa strategia, si adatta il Certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NL0014921389 e leva 2,87.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 18/11/2020
    Turbo Daily 18.11.2020 - Dax: Attendiamo rimbalzo dai minimi
    CODICE ISIN NLBNPIT10CL5

    Mercati in leggero ritracciamento questa mattina con il DAX che apre a -0.23%. Una presa di beneficio che non dovrebbe destare preoccupazioni in quanto le borse restano ancora sulla vetta di un forte rialzo avvenuto nelle settimane precedenti. 

    La positività a cui stiamo assistendo nelle ultime giornate è legata ai buoni risultati di Moderna e Pfizer in merito ai test sul vaccino sperimentale. Tale positività viene lievemente frenata dalle parole di Lagarde in merito ai dati del PIL per il 2020 che, comunque, sono previsti al rialzo per il 2021 e 2022 rispettivamente del 5 e 3.2%.

    Oggi sfruttiamo la lateralità del DAX dell'ultima settimana per valutare un trade al rialzo con i seguenti livelli di ingresso:


    Livello di ingresso: 13000

    Stop loss: 12800

    Target price: 13400

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT10CL5

    Per approfondire iscriviti al webinar in programma giovedi alle ore 17.00 da QUI.

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 18/11/2020
    STRATEGIA TURBO - STM
    CODICE ISIN NL0015448168


    Di seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, m.a non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. 

    Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 

    I - STM [STM.MI] (29,80 euro, ultimo prezzo). Newsflow: future in calo, attesa un'altra giornata di prese di beneficio


    Operazione: acquistare il seguente Certificate turbo SHORT in apertura.

    ISIN: NL0015448168


     



    __________________________________________

    Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le avvertenze. Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 18/11/2020
    Prezzi Oro: cosa ci dice l'analisi tecnica e come investire
    CODICE ISIN NL0014922353

    Tornati nelle ultime sedute sotto la soglia dei 1.900 dollari l'oncia, i prezzi dell'oro sembrerebbero in grado di mettere a segno nuovi rialzi.


    Oro, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    In pausa da metà marzo a metà aprile, la fase rialzista del bene rifugio per eccellenza è partita a fine maggio 2019.

    Il trend ascendente dei prezzi dell'oro, compreso al ribasso dalla trendline ottenuta unendo i minimi di fine maggio e di novembre 2019 e al rialzo dai top di febbraio e di fine agosto 2019, a metà luglio ha registrato una decisa accelerazione che ha spinto i prezzi ad aggiornare il massimo storico a 2.075,47 dollari l'oncia.

    Dopo il nuovo record, i prezzi dell'oro hanno trovato un supporto a 1.850 dollari, minimo più volte testato nella seconda metà di settembre, e sono stati spinti al ribasso dalla linea ottenuta congiungendo i top del 18 agosto e del primo settembre.

    A questo punto, stimiamo una nuova fiammata rialzista in grado di superare questo livello resistenziale e di riportare i prezzi dell'oro sopra quota 1.900 dollari l'oncia.

    Al ribasso, focus sulla soglia dei 1.850 dollari prima e sulla media mobile a 200 periodi poi, attualmente a 1.790 dollari l'oncia.

    Strategie operative sull'oro

    Operativamente, si potrebbero sfruttare gli arrivi a 1.860 dollari per valutare una strategia di natura long con stop loss localizzato a 1.800 dollari e obiettivo a 1.920 dollari. Il target finale sarebbe invece localizzato a 1.950 dollari.

    Per questa strategia, si adatta il certificato Turbo Long di ISIN NL0014922353 e leva 3,69.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 17/11/2020
    Turbo Daily 17.11.2020 - Puntiamo su Eni
    CODICE ISIN NLBNPIT109E6

    Dopo le buone notizie da parte di Pfizer ne sono arrivate altre da Moderna sul fronte del Vaccino. Questo ha sostenuto le borse ma soprattutto ha portato i prezzi del petrolio ad apprezzarsi nelle ultime sedute.

    A beneficiarne maggiormente sono stati i titoli legati al settore degli idrocarburi che erano stati depressi a causa del calo della domanda. La fine della pandemia grazie al vaccino potrebbe accelerare la ripresa e quindi portare i prezzi delle azioni a salire.

    Dal momento che vogliamo avere un portafoglio ben coperto punteremo su Eni che dovrebbe performare meglio del FTSE Mib nelle prossime settimane.

    (Ieri vi ricordo siamo entrati short sul FTSE Mib in prossimità dei massimi)

    Livello di ingresso: 7.75

    Stop loss: 7.40

    Target price: 8.35

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT109E6

    Per approfondire iscriviti al webinar in programma giovedi alle ore 17.00 da QUI.

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 17/11/2020
    STRATEGIA TURBO - STM
    CODICE ISIN NL0015448168


    Di seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, m.a non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. 

    Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 

    I - STM [STM.MI] (29,80 euro, ultimo prezzo). Newsflow: future in calo, attesa una giornata di prese di beneficio


    Operazione: acquistare il seguente Certificate turbo SHORT in apertura.

    ISIN: NL0015448168


     



    __________________________________________

    Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le avvertenze. Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 17/11/2020
    Azioni Unicredit: puntiamo ad un ritorno a 9 euro con i Turbo Certificates
    CODICE ISIN NL0014922098

    Superata la media mobile a 200 periodi, attualmente passante a 8,195 euro, le quotazioni delle azioni Unicredit ora hanno messo in cantiere il test di quota 9 euro.


    Unicredit, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    Grazie al sostegno offerto dalla trendline di breve periodo ottenuta collegando i minimi del 30 ottobre e del 4 novembre 2020, i corsi sono stati in grado di superare il forte supporto offerto dalla media mobile a 200 periodi.

    Dopo il superamento degli 8,5 euro, una soglia che negli ultimi mesi si è rivelata più volte valida, l'obiettivo è rappresentato da un ritorno a 9 euro.

    Si tratta di una soglia che nella prima decade di giugno e lo scorso 21 luglio è già stata in grado di frenare le velleità rialziste delle azioni della banca di Piazza Gae Aulenti e che, anche questa volta, potrebbe innescare uno stop (anche alla luce dell'attuale livello di RSI a 70 punti).

    Nel caso in cui i prezzi dovessero tornare sotto la SMA200, a frenare i ritracciamenti dovrebbe pensarci quota 7,7 euro, espressione dei top del 7 e del 9 aprile.

    Strategie operative su Unicredit

    Operativamente, si potrebbe valutare una strategia di natura long da 8,2 euro con stop loss identificabile a 7,8 euro, e obiettivo principale a 8,5 euro. Il target finale sarebbe invece localizzato a 8,75 euro.

    Per questa strategia, si adatta il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NL0014922098 e leva 3,1.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 16/11/2020
    Turbo Daily 16.11.2020 - Ci attendiamo prese di beneficio
    CODICE ISIN NLBNPIT10CG5

    I mercati dimostrano di essere tonici ed il FTSE Mib ha superato con forza il livello di 21000 punti.
    Se andiamo a vedere quanto è successo da inizio novembre ci accorgiamo che l'impulso ralzista è stato superiore al 20%.
    Questo movimento è dovuto sia alle notizie legate ai vaccini che a quelle relative alla nuova Presidenza USA.

    Tuttavia il contesto macroeconomico non pare cosi rassicurante ed il Pil avrà delle ripercussioni negative provocate dalla pandemia.

    In questo contesto ci attendiamo che gli investitori possano chiudere o quanto meno alleggerire le posizioni in portafoglio.

    La nostra strategia di oggi sarà quella di incrementare la gamba ribassista dei nostri spread per sfruttare le prese di beneficio che potrebbero arrivare in questi giorni. Il sottostante scelto per questa strategia è il FTSE Mib.

    Livello di ingresso: 21250

    Stop loss: 21700

    Target price: 20400

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT10CG5

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 16/11/2020
    STRATEGIA TURBO - ENI
    CODICE ISIN NLBNPIT109D8


    Di seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, ma non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. 

    Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 

    I - ENI  [ENI.MI] (7,66 euro, ultimo prezzo). Newsflow:   oil in rialzo con Wti a +1,5% e BrEnt a +1,2%. Domani si riunisce comitato interministeriale dell’Opec+. Ottobre record per i volumi raffinati in Cina


    Operazione: Indichiamo il  seguente Certificate turbo LONG da acquistare in apertura. 

    ISIN: NLBNPIT109D8


     
    _________________________________________

    Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le avvertenze. Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

    comunicazione di marketing

  • 16/11/2020
    Azioni Telecom Italia: come operare con Turbo Certificates
    CODICE ISIN NL0014792079

    Tornate sopra quota 0,33 euro, le quotazioni delle azioni Telecom Italia nelle prossime sedute potrebbero mettere a segno ulteriori rialzi.


    Telecom Italia, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    Dopo il minimo fatto segnare lo scorso 16 marzo a 0,2861 euro, le quotazioni di TIT hanno iniziato una ripresa inserendosi in un canale laterale delimitato al rialzo dalla linea ottenuta unendo i top del 9 aprile e del 18 maggio (0,385 euro) ed al ribasso dal supporto generato dai 22 aprile e dal primo giugno.

    Quest'ultima soglia, passante a 0,33 euro, è stata bucata nella seconda metà di ottobre facendo aggiornare alle azioni Telecom Italia il minimo storico a 0,2852 euro.

    Tornate sopra questa soglia cruciale, le azioni potrebbero tentare un attacco alla media mobile a 200 periodi, passante per 0,3736 euro.

    Al ribasso, un nuovo breakout di 0,33 farebbe tornare i prezzi verso 0,3 euro.

    Strategie operative su Telecom Italia

    Visto quanto emerso dall'analisi, si potrebbero valutare strategie di natura long da 0,335 euro, con stop loss a 0,32 e obiettivo principale a 0,35 euro. Il target finale sarebbe invece individuato a 0,36 euro.

    Per questa strategia, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NL0014792079 e leva 4,41.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 13/11/2020
    Recap Settimanale Turbo Daily 13.11.2020
    CODICE ISIN NL0014921884

    Come tutti i venerdi ci concentrimao sul recap del portafoglio.
    Al momento abbiamo due trades al rialzo, uno su Unicredit e l'altro su Amazon controbilianciati da degli short sul FTSE Mib e sull' S&P500.
    Completa il portfolio un trade al rialzo su EURUSD.

    Riteniamo che il portafoglio sia ben costruito e che possa apprezzarsi nelle prossime settimane.

    L'operazione di oggi invece è al rialzo su Telecom Italia, il titolo ha rimbalzato bene dai minimi e potrebbe riprendere forza nelle prossime settimane. 

    Considerata la volatilità in aumento abbiamo deciso di utilizzare una leva piu' bassa del solito.

    Livello di ingresso: 0.3285

    Stop loss: 0.3170

    Target price: 0.3480

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NL0014921884

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 13/11/2020
    STRATEGIA TURBO - ENI
    CODICE ISIN NL0015441833


    Di seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, ma non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. 

    Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 

    I - ENI  [ENI.MI] (7,618 euro, ultimo prezzo). Newsflow: oil in calo attesa qualche presa di beneficio sul comparto


    Operazione: Indichiamo il  seguente Certificate turbo SHORT da acquistare in apertura.

    ISIN: NL0015441833



    _________________________________________

    Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le avvertenze. Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

    comunicazione di marketing

  • 13/11/2020
    Azioni Mediobanca: ci attendiamo nuovi rialzi. Come operare
    CODICE ISIN NL0014610081

    Le ultime sedute sono state particolarmente importanti per le quotazioni delle azioni Mediobanca, prima in grado di superare di slancio la media mobile a 200 periodi, poi di sorpassare una resistenza particolarmente importante.


    Azioni Mediobanca, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    Parliamo della linea di tendenza ottenuta unendo i top registrati a novembre 2019 ed a febbraio dell'anno corrente, che ora si trova ad agire da supporto.

    Dopo esser state respinte da quota 7,3 euro, espressione del massimo registrato lo scorso 9 giugno, le quotazioni delle azioni Mediobanca si apprestano a testare il nuovo supporto.

    La tenuta di questo livello potrebbe spingere i prezzi ad un nuovo test della resistenza già citata che, questa volta, potrebbe essere bucata in direzione di un ritorno prima a 7,5 e poi ad 8 euro.

    Nell'ipotesi di breakout di area 6,8 euro, un primo ostacolo sarà nuovamente rappresentato dalla MM200, attualmente a 6,64 euro.

    Strategie operative su Mediobanca

    Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di natura long da 7 euro tondi con stop loss a 6,4 euro e obiettivo principale a 7,3 euro. Il target finale sarebbe invece localizzato a 7,8 euro.

    Per questo tipo di strategia, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NL0014610081 e leva 2,55.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/11/2020
    Turbo Daily 12.11.2020 - Borse UE: possibili prese di profitto
    CODICE ISIN NL0014609398

    Questa mattina le borse europee aprono in negativo oltre il mezzo punto percentuale. Sembrano essere semplici prese di profitto dopo il forte impulso positivo che ha coinvolto tutti gli indici europei. 
    Sembra che l'ottimismo legato al nuovo vaccino stia svenendo in seguito ai dubbi su come verrà distribuito e somministrato.

    Oggi sfrutteremo queste possibili prese di beneficio per valutare un'operazione rialzista. In particolar modo ci focalizzeremo su Assicurazioni Generali in quanto sia i ricavi che gli utili di bilancio sono risultati essere sopra le attese.
    Ecco i livelli operativi: 


    Livello di ingresso: 12.6

    Stop loss: 11.6

    Target price: 14.3

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NL0014609398

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 12/11/2020
    STRATEGIA TURBO - DAX
    CODICE ISIN NL0015442278


    Di seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, ma non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 


    I - DAX (13216 punti). Newsflow: Future negativi attesa una giornata di assestamento


    Operazione: Acquistiamo il seguente certficate TURBO SHORT in apertura.


    ISIN: NL0015442278


    __________________________________________



    Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le seguenti AVVERTENZE Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.



    Comunicazione di marketing

    www.websim.it

  • 12/11/2020
    Azioni Generali: nuovi guadagni in arrivo. Come operare
    CODICE ISIN NL0014920852

    A partire dal metà luglio le azioni Generali hanno avviato una traiettoria ribassista che le ha portate prima ad oltrepassare quota 13 euro e poi ad andare a testare, nella seconda parte di settembre, il supporto fissato a 11,37 euro.


    Generali, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    Dopo un nuovo test del supporto fissato in corrispondenza del minimo toccato il 20 marzo, le quotazioni nelle ultime sedute hanno disegnato un solida traiettoria rialzista che le ha portate a confrontarsi con la media mobile a 200 periodi.

    Se il superamento di questo importante supporto dovesse essere confermato, per le quotazioni delle azioni Generali si aprirebbero nuove opportunità rialziste.

    Attualmente a 13,5 euro, i prezzi potrebbero riportarsi prima in quota 14 euro, un livello che a giugno e luglio ha più volte frenato le velleità rialziste, e poi, dopo la chiusura del gap dello scorso 6 marzo, confrontarsi con la trendline rialzista ottenuta congiungendo i lows toccati il 25 aprile ed il primo ottobre.

    Al ribasso un freno potrebbe arrivare dalla soglia dei 13 euro prima e dei 12,5 euro poi.

    Strategie operative su Generali

    Dal punto di vista operativo, i segnali individuati portano a valutare una strategia di matrice long a partire da 13,4 euro. Lo stop loss andrebbe posto a 12,40 euro, l'obiettivo principale a 13,9 euro mentre un target più ambizioso sarebbe localizzato a 14,4 euro.

    In questo quadro, il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NL0014920852 e leva pari a 3,75 sembra prestarsi bene a questo tipo di operatività.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 11/11/2020
    Turbo Daily 11.11.2020 - Dollaro debole: dubbi sul vaccino
    CODICE ISIN NL0014922726

    I mercati continuano a festeggiare la vittoria di Biden aprendo in territorio positivo e brillano sulla scia della notizia del nuovo vaccino che sembra aver avuto successo, nella prima fase di sperimentazione, sul 90% dei test effettuati. I futures degli indici americani,, questa mattina, aprono in territorio positivo sopra il mezzo punto percentuale.

    Il dollaro, però, si dimostra ancora debole in merito ai primi dubbi che sono sorti sulla distribuzione e la somministrazione del vaccino. 
    Oggi, cercheremo di sfruttare la debolezza del dollaro per entrare al rialzo sul cambio EUR/USD ai seguenti livelli operativi:

    Livello di ingresso: 1.178

    Stop loss: 1.1720

    Target price: 1.1920

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NL0014922726

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 11/11/2020
    STRATEGIA TURBO - SALVATORE FERRAGAMO
    CODICE ISIN NL0015033622


    i seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, ma non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. 

    Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 

    I - FERRAGAMO [SFER.MI] (13,47 euro). Newsflow: Risultati sopra le attese, Goldman Sachs alza il target a 15,5 euro e conferma Buy

    Operazione: proponiamo il seguente certificate Mini future SHORT in apertura. 

    ISIN: NL0015033622


     


    messaggio promozionale
    Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le seguenti AVVERTENZE  

    www.websim.it

  • 11/11/2020
    Indice Dax: forse è arrivato il momento di una pausa
    CODICE ISIN NL0014923864

    Riportatosi sopra quota 13 mila punti, l'indice tedesco Dax potrebbe necessitare di una pausa ristoratrice prima di provare ad attaccare la resistenza dei 13.337 punti.


    Dax, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    Partito a fine settembre, il movimento rialzista che aveva permesso ai corsi dell'indice tedesco di riportarsi sopra quota 13 mila è stato interrotto da una fase di debolezza che ha spinto i prezzi a bucare la media mobile a 200 periodi ed a testare gli 11.500 punti.

    Dopo qualche seduta, il principale indice della borsa di Francoforte ha accelerato al rialzo passando in pochi giorni da 11.500 a 13 mila punti.

    Nel caso in cui l'attuale fase rialzista dovesse riuscire nel breakout dei 13.337 punti, linea di tendenza che unisce i top dello scorso 21 luglio e del 2 settembre, le quotazioni dell'indice Dax potrebbero candidarsi alla chiusura del gap aperto il 21 febbraio a 13.500 punti.

    Nelle condizioni attuali, visto il forte rialzo registrato nelle ultime sedute, riteniamo più probabile una pausa in direzione dei 12.500 punti.

    Strategie operative sul Dax

    Operativamente quindi, si potrebbero valutare strategie di natura short a partire da 13 mila punti, con stop 13.500 e obiettivo principale a 12.600 punti. Il target finale sarebbe invece localizzato a 12.500 punti.

    Per questa strategia, si adatta il Certificato Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NL0014923864 e leva 35,64.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 10/11/2020
    Turbo Daily 10.11.2020 - Le Borse festeggiano il vaccino
    CODICE ISIN NL0015035783

    Ieri abbiamo visto il classico eccesso provocato da una news. Pfizer infatti ha dichiarato di aver fatto enormi passi avanti nella ricerca sul vaccino relativo al Covid-19.

    Dal canto nostro abbiamo approfittato della notizia per liquidare alcune delle posizioni rialziste che avevamo in portafoglio.
    In questo momento siamo correttaemente bilanciati con due posizioni al rialzo e due al ribasso.

    Oggi ci concentreremo sullo strumento finanziario che durante la giornata di ieri ha perso di piu' e mi riferisco all'oro.

    Le quotazioni del metallo giallo sono tornate sotto la soglia dei 1900 USD ed ora sono particolarmente attrattive. Ancora una volta ci posizioneremo al rialzo in attesa di una ripartenza.

    Livello di ingresso: 1855

    Stop loss: 1820

    Target price: 1955

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NL0015035783

    Se vuoi approfondire guarda la registrazione dell'ultimo webinar da QUI

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 09/11/2020
    Petrolio WTI a +11%: è l’ora di shortarlo?
    CODICE ISIN NL0015035742

    Petrolio WTI a +11%: è l’ora di shortarlo? Un violentissimo strappo rialzista interessa le principali borse mondiali e coinvolge anche il prezzo del petrolio. A novembre il vaccino A scatenare gli acquisti il comunicato di Pfizer e Biontech che annuncia che il vaccino in fase sperimentazione è «efficace al 90%» Questo emerge dai risultati della […]

    The post Petrolio WTI a +11%: è l’ora di shortarlo? appeared first on SosTrader.

    Petrolio WTI a +11%: è l’ora di shortarlo?

    Un violentissimo strappo rialzista interessa le principali borse mondiali e coinvolge anche il prezzo del petrolio.

    A novembre il vaccino

    A scatenare gli acquisti il comunicato di Pfizer e Biontech che annuncia che il vaccino in fase sperimentazione è «efficace al 90%»

    Questo emerge dai risultati della fase 3 della sperimentazione, ovvero l’ultima prima che i produttori possano presentare una domanda di omologazione del vaccino.

    Il colosso farmaceutico Pfizer prevede di aver prodotto entro la fine dell’anno dosi del vaccino contro il Covid-19 sufficienti a immunizzare dalle 15 alle 20 milioni di persone.

    Lo strappo del Petrolio

    La reazione a questa notizia è stata violenta con il WTI che arrivato a toccare un massimo a 41.2$.
    Dopo una reazione così violenta potremmo assistere a una correzione o un consolidamento al di sotto massimi 43.78$ toccati il 26 agosto.

    Questo considerando anche il fatto che il nuovo presidente degli Stati Uniti ha più volte annunciato una svolta “green” che potrebbe penalizzare gli idrocarburi tradizionali.

    Mettiamo il Turbo short al petrolio

    Per chi sposi questo scenario ribassista per il WTI e avesse uno orizzonte temporale di brevissimo, oltre che una elevata propensione al rischio è interessante monitorare il certificato Turbo Short su WTI OIL FUTURE DEC. 20 con ISIN NL0015035742.€

    Il certificato (nel momento in cui scriviamo) è in ribasso del 40% circa negoziando introno ai 4.85€.

    La perculiarità di questo prodotto (che Scade il 17.11.20) è quella di avere un Livello Knock Out 46,6USD. Ciò vuol dire che se il Wti si apprezzerà di un ulteriore 15% circa il prodotto andrà a zero.

    Viceversa se il WTI avrà una correzione da questi livelli, potremmo beneficiare dell’effetto leva superiore a 7 (nel momento in cui scriviamo).
    Ciò vuol dire, ad esempio, che se il WTI avrà una flessione del 5% il certificato si apprezzerà di oltre 1/3.

    Petrolio WTI

     

     

     

    The post Petrolio WTI a +11%: è l’ora di shortarlo? appeared first on SosTrader.

  • 09/11/2020
    Turbo Daily 09.11.2020 - Le Borse festeggiano Biden
    CODICE ISIN NL0015439191

    Le Borse festeggiano il nuovo Presidente degli Stati Uniti d'America. Seppur con tante polemiche Biden è dato per vincitore in una delle piu' contese e costose corse alla Presidenza di sempre.

    Tutti i listini aprono con il segno positivo. Ci concentreremo tuttavia sul mercato americano ed in particolare sull'S&P 500. L'indice di riferimento infatti sta puntando verso i massimi storici incurante della pandemia in atto. La nostra strategia, dal momento che siamo già rialzisti su diversi strumenti sarà quella di vendere in caso di break out. Un ritracciamento infatti, se consideriamo i rapporti di rischio rendimento del trade, è assolutamente una scelta sensata.

    Nel corso della giornata potremmo inoltre alleggerire altre posizioni in portafoglio.

    Livello di ingresso: 3590

    Stop loss: 3640

    Target price: 3450

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NL0015439191

    Se vuoi approfondire guarda la registrazione dell'ultimo webinar da QUI

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 09/11/2020
    Azioni Banco BPM, ci attendiamo nuovi rialzi. Come operare
    CODICE ISIN NL0015035049

    Nelle ultime sedute le azioni Banco BPM sono riuscite a superare un'importante resistenza.


    Banco BPM, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    Dopo aver oltrepassato, ad inizio ottobre, l'importante livello resistenziale costituito dalla media mobile a 200 periodi, le azioni Banco BPM hanno battagliato con la trendline ottenuta unendo i top di ottobre, novembre e dicembre 2019.

    Il breakout di questo livello ha spinto le azioni dell'istituto in quota 1,65 euro e potrebbe, anche alla luce di un RSI sotto quota 60 punti, innescare ulteriori guadagni.

    In particolare, per i corsi potrebbe essere giunto il momento di un nuovo test di quota 1,7 euro che, se superata con decisione, porterebbe le quotazioni a ritestare la linea di tenenza ottenuta congiungendo i massimi fatti segnare dalle azioni il 10 ed il 13 marzo.

    Al ribasso, troviamo il livello resistenziale già citato e la media mobile a 200 periodi, attualmente a 1,44 euro.

    Strategie operative su Banco BPM

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura long da 1,64 euro con stop loss a 1,40 euro e obiettivo principale a 1,72 euro. Il target finale è invece identificabile a 1,76 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NL0015035049 e leva 3,17.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 06/11/2020
    Recap Settimanale Turbo Daily 06.11.2020
    CODICE ISIN NL0015446592

    I mercati sono dominati dall'incertezza. Da una parte la lunga attesa per la proclamazione di Biden come nuovo Presidente degli Stati Uniti e dall'altra l'incremento dei contagi dovuti alla seconda ondata legata al Covid-19. In questo contesto oggi pomeriggio vi saranno anche i dati sul lavoro USA (non farm payrolls) ed il tasso di disoccupazione.

    La cautela pertanto deve essere d'obbligo.

    La nostra strategia di oggi sarà in linea con quanto fatto nelle scorse settimane, ovvero cercare di coprire con una posizione al ribasso un portafoglio al momento troppo sbilanciato sulla gamba rialzista che ha fatto comunque molto bene questa settimana.

    Al momento infatti, dopo aver chiuso in profitto sia un trade sull'Oro che su EURUSD, abbiamo posizioni rialziste su Unicredit, DAX, Amazon e Mediobanca controbilanciate da una posizione short sul FTSE Mib.

    Oggi pertanto metteremo un ordine al limite su un Turbo certficate short costruito sul FTSE Mib.

    Livello di ingresso: 19800

    Stop loss: 20150

    Target price: 19150

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NL0015446592

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 06/11/2020
    STRATEGIA TURBO - DAX
    CODICE ISIN NL0015445594


    Di seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, ma non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 


    I - DAX (12568 punti). Newsflow:  in Germania produzione industriale a settembre sotto le attese. Future negativi


    Operazione: Acquistiamo il seguente certficate TURBO SHORT in apertura.


    ISIN: NL0015445594



    __________________________________________



    Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le seguenti AVVERTENZE Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.



    Comunicazione di marketing

    www.websim.it

  • 06/11/2020
    Azioni STMicroelectronics: puntiamo su un ritorno a 30 euro
    CODICE ISIN NL0015445172

    Il gap rialzista registrato dalle azioni STMicroelectronics nella seduta di ieri potrebbe permettere alle quotazioni di riportarsi in quota 30 euro.


    STMicroelectronics, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    Scese sotto 14 euro a metà marzo, le azioni STMicroelectronics hanno iniziato un recupero che nel giro di un mese e mezzo ha riportato i corsi a 25,3 euro.

    A questo balzo è seguita una fase rialzista più moderata compresa tra la resistenza ottenuta unendo i top del novembre 2017 e di metà giugno 2018 ed il supporto fornito dalla media mobile a 200 periodi.

    Ad inizio ottobre, il livello resistenziale è stato violato permettendo alle quotazioni di riportarsi sui livelli pre-Covid in quota 30 euro.

    Dopo un test di qualche seduta iniziato alla fine di ottobre, le quotazioni sono tornate prepotentemente a salire e, alla luce del gap rialzista e di un indice RSI in quota 60 punti, ci aspettiamo un nuovo test di questa importante soglia.

    Strategie operative su STMicroelectronics

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura long da 28 euro con stop loss a 26 euro e obiettivo principale 29,5 euro. Il target finale è invece identificabile a 30 euro.

    Per questo tipo di operatività, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NL0015445172 e leva 5,98.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/11/2020
    Turbo Daily 05.11.2020 - Mercati ancora incerti
    CODICE ISIN NL0014922726

    Nonostante l'incertezza che regna ancora sui mercati, sia indici USA che europei ieri hanno chiuso in territorio positivo mostrando una forte direzionalità. Questa mattina il future dell'S&P500 apre in positivo oltre il punto percentuale.

    Le ultime dichiarazioni di Trump, fatte in pieno sondaggio, hanno portato nuova incertezza ed elevati timori. 
    Mentre gli indici azionari mostrano forte direzionalità, asset come l'oro e l'EUR/USD restano soggetti a una forte volatilità ed importanti spike che potrebbero lasciare gil investitori incerti su quale posizione assumere.

    Oggi ci focalizziamo proprio sul cambio EUR/USD e cercheremo di individuare un buon livello di ingresso per un trade al rialzo, andando a rafforzare un long già presente in portafoglio:

    Livello di ingresso: 1.17

    Stop loss: 1.162

    Target price: 1.185

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NL0014922726

    Giovedi 5 Novembre alle ore 10.00 Webinar in compagnia di Enrico Lanati e Luca Discacciati. Iscriviti da qui

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 05/11/2020
    STRATEGIA TURBO - BPER BANCA
    CODICE ISIN NL0015447574


    Di seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, ma non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. 

    Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 

    I - BPER BANCA [EMII.MI] (1,107 euro). Newsflow: Chiude i conti trimestrali con risultati sopra le attese

    Operatività: 
    Comprare il seguente Mini Turbo LONG in apertura. 

    ISIN: NL0015447574




    __________________________________________

    Trattandosi di strumenti a rischio molto elevato, si invita a leggere con estrema attenzione le seguenti AVVERTENZE. Per informazioni su Intermonte SIM S.p.a., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

    www.websim.it

    comunicazione di marketing

  • 05/11/2020
    Indice FTSE Mib al test di una doppia resistenza. Come operare
    CODICE ISIN NL0015034505

    Dopo quattro sedute in positivo, per il nostro FTSE Mib potrebbe essere arrivato il momento di una pausa.


    FTSE Mib, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

    Dopo esser passato in quattro sedute da 17.700 a 19.300 punti, l'indice delle blue chip di Piazza Affari si trova a fronteggiare due resistenze particolarmente ostiche.

    Il primo ostacolo è rappresentato dalla trendline ribassista ottenuta unendo i top toccati a novembre ed a dicembre 2019: si tratta di una linea che si è rivelata valida diverse volte e che dalla seconda metà di luglio sta guidando il ribasso dell'indice Ftse Mib.

    Il secondo ostacolo che dovrebbe impedire all'indice di proseguire la fase rialzista è rappresentato dalla media mobile a 200 periodi che, da fine febbraio 2020, coincide con la trendline citata nel precedente punto.

    Al ribasso supporti per i prezzi sono riscontrabili a 19 mila punti ed al livello di 18.800 punti, espressione dei lows dell'11 giugno e del 21 settembre.

    Strategie operative sul FTSE Mib

    Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura short a partire da 19.400 punti, con stop loss a 19.800 punti e obiettivo principale a 19.000 punti. Il target finale sarebbe invece identificato a 18.830 punti.

    Per questa strategia, si adatta particolarmente bene il certificato Turbo Short di BNP Paribas di ISIN NL0015034505 e leva 5,15.

    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

    Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 04/11/2020
    Turbo Daily 04.11.2020 - In America ancora tutto in bilico
    CODICE ISIN NL0015035783

    In America è ancora tutto in bilico e peserà il voto per posta.

    L'incertezza come sappiamo non piace ai mercati e quindi sono arrivate alcune vendite in apertura sui principali indici. 

    In questo scenario riteniamo che sia interessante ricominciare a  posizionarsi long sull'oro in quanto nel nostro portafoglio al momento non abbiamo un'esposizione in commodities.

    Riteniamo che i recenti storni sul metallo giallo siano dovuti piu' al recente apprezzamento del Dollaro che ad una reale debolezza dello strumento.

    Livello di ingresso: 1875

    Stop loss: 1845

    Target price: 1950

    Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NL0015035783

    Giovedi 5 Novembre alle ore 10.00 Webinar in compagnia di Enrico Lanati e Luca Discacciati. Iscriviti da qui

    Analisi a cura dell'ufficio studi di Investire.biz


    AVVERTENZA

    La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.
    Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

  • 04/11/2020
    STRATEGIA TURBO - DAX
    CODICE ISIN NL0015445594


    Di seguito alcune idee speculative su base grafica e di "newsflow", Long o Short. E' preferibile, ma non obbligatorio, chiudere le posizioni in giornata. Per orizzonti temporali più ampi, si rimanda alle schede nella sezione di Analisi Tecnica. 


    I - DAX (12088 punti). Newsflow: Future negativi dopo mercati asiatici deboli e indicazioni caute sul quarto trimestre da parte delle Big Tech


    Operazione: Acquistiamo il seguente certficate TURBO SHORT in apertura.


    ISIN: NL0015445594