WEEKLY FTSE MIB

25/10/2021 · PRODOTTO DA ELP SA

Italia: S&P conferma rating, l’outlook diventa positivo

L'agenzia di rating S&P venerdì ha confermato il rating BBB per l'Italia ed ha alzato l'outlook a “positivo” da “stabile”. La revisione al rialzo dell'outlook del Belpaese da parte dell’istituto è legata all'impegno del governo Draghi a portare avanti riforme pro-crescita: "prevediamo una forte ripresa spinta dagli investimenti nel 2021 e nel 2022", con il PIL dell'Italia sopra i livelli del 2019 con un anno di anticipo rispetto alle previsioni". S&P stima per l'Italia una crescita del Prodotto Interno Lordo del 6% quest'anno e del 4,4% nel 2022.

FTSE Mib: ecco i livelli da monitorare

Durante la scorsa settimana i corsi del FTSE Mib hanno proseguito il movimento rialzista visto nelle ultime ottave, riuscendo a violare con forza la trendline discendente che collega i massimi di agosto con quelli registrati a settembre. Con il rialzo messo a segno venerdì, i corsi si sono avvicinati al massimo annuale in area 26.730 punti al quale si potrebbe assistere ad una parziale presa di beneficio dei compratori. Visto il forte eccesso di momentum si potrebbero implementare strategie long in caso di ritracciamento e conseguente segnale di forza in area 26.300 punti. In tal caso il primo obiettivo sarebbe identificabile proprio sul massimo di agosto menzionato prima. Al contrario, una violazione dei 26.000 punti darebbe invece spazio ai venditori, i quali potrebbero dapprima puntare verso il sostegno statico a 25.500 punti e successivamente a contatto con la trendline che collega i minimi registrati a gennaio e luglio 2021, ora transitante a 25.200 punti.
VALORE MAX 12 MESI MIN 12 MESI RSI 14 GG MM 10 GG MM 50 GG RESISTENZA SUPPORTO
26.571,73 26.688,00 17.806,00 60,16 26.292,70 25.989,90 26.700,00 26.000,00

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 26.300 punti con stop loss a 26.100 punti e obiettivo a 26.700 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 26.000 punti con stop loss a 26.200 punti e obiettivo a 25.500 punti.

I MARKET MOVER

Focus sugli indici IFO

Nella giornata odierna gli operatori dei mercati finanziari attenderanno la pubblicazione degli indici IFO (ottobre) per la Germania durante la mattinata, mentre nel pomeriggio il focus passerà oltreoceano per il rilascio del Chicago Fed National Activity Index (settembre) e dell’indice manifatturiero elaborato dalla Fed di Dallas (ottobre).

 

DATO PAESE ATTESE ORARIO
INDICI IFO GER - 10:00
CFNAI USA - 14:30
MANIFATTURA
FED DALLAS
USA - 16:30

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso (CH), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.