Analisi Apple

Apple sarà colpita da un’accusa antitrust UE sulla sua tecnologia di chip NFC, una mossa che mette a rischio il colosso di Cupertino di una possibile multa salata da parte dell’Autorità.

11/10/2021 · PRODOTTO DA ELP SA

Apple sarà colpita da un’accusa antitrust UE sulla sua tecnologia di chip NFC, una mossa che mette a rischio il colosso di Cupertino di una possibile multa salata da parte dell’Autorità. La società potrebbe essere costretta ad aprire il suo sistema di pagamento mobile ai competitors. Il produttore di iPhone è nel mirino del capo dell’antitrust UE, Margrethe Vestager già dal giugno dello scorso anno, quando ha avviato un’indagine su Apple Pay. Le preoccupazioni preliminari riguardavano il chip NFC di Apple, che consente pagamenti tap-and-go su iPhone, i suoi termini e condizioni su come il servizio di pagamento mobile Apple Pay dovrebbe essere utilizzato nelle app e nei siti Web dei commercianti e il rifiuto dell’azienda di consentire ai competitors l’accesso al sistema di pagamento. La Commissione può multare le aziende fino al 10% del loro fatturato globale per aver violato le regole dell’UE.

VALORE MAX 12 MESI MIN 12 MESI RSI 14 GG MM 10 GG MM 50 GG
142,90 157,26 107,32 45,35 142,67 147,48

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 140 dollari con stop loss a 135 dollari e obiettivo a 157 dollari.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 155 dollari con stop loss a 160 dollari e obiettivo a 140 dollari.

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 34, 6830 Chiasso (CH), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.